Share |

Alcantara al "Paris Deco Off 2018"

Il marchio, ambasciatore dell’eccellenza italiana nel mondo, presenta a Parigi la “special collection” TARA by Inga Sempé e Alchimia


22/01/2018

In occasione di Paris Deco Off, Alcantara torna alla Galerie Art Cube di Place de Furstemberg, nel centralissimo quartiere di Saint Germain, per presentare un melting pot creativo di proposte per l’interior design. 
In primo piano TARA, la “special collection” firmata dalla designer francese Inga Sempé, che si distingue per la forte personalità e il disegno subito riconoscibile: un iconico micro-motivo declinato in tre varianti grafiche e in alcuni nuovi colori che vanno ad aggiungersi alla ricca palette di Alcantara®. 
Forte personalità e un disegno subito riconoscibile: queste le due caratteristiche che meglio identificano TARA, la “special collection” disegnata da Inga Sempé per Alcantara, presentata per la prima volta al pubblico in occasione di Paris Deco Off 2018. 
TARA è caratterizzata da un sottile micro-decoro leggero, che sembra quasi fondersi col materiale. Il disegno, geometrico e irregolare allo stesso tempo, regala ritmo alla collezione, connotandola con un innato dinamismo.  Composto da trattini che si incontrano e talvolta si incrociano, il pattern di TARA non è figurativo, ma porta alla mente cose diverse a seconda di chi lo guarda. 
La combinazione dei colori con le variazioni grafiche crea contrasti diversi, da intenso a leggero, da neutro a vivace. 
La gamma cromatica comprende 11 varianti di base, tonalità neutre che indagano le palette dei grigi/azzurri – si va dal tenue azzurro velvet fino ai più intensi blu sea e grigio meteorite - e dei beige/verdi – dal delicato sea sand fino a un più deciso verde lichen. 
Il decoro di base presenta trattini che possono essere dipinti in due tonalità, per una vivace versione bicolor, oppure trattati con una resina bianca, per un sobrio ed elegante effetto tinta unita. E si declina in due varianti. 
Nella prima variazione del pattern, che anche in questo caso può essere bicolor, ciascun trattino sembra scomporsi, fino a creare un disegno che evoca la tecnica puntinista. 
Nella seconda, il segno grafico scomposto si fa oversize. 
Le possibili declinazioni di colore e pattern di base consentono di creare accostamenti armonici, con combinazioni di cromie e decori dal risultato estetico sempre originale. 
La Galerie Art Cube per l’occasione presenta una messa in scena immersiva: TARA “all over” è presente sulle pareti che catturano lo sguardo grazie a un allestimento patchwork che mescola varianti di disegno e colore. La grafica è ripresa anche a cielo e pavimento, creando un effetto di forte impatto, quasi straniante. 
Tre partner di eccellenza, protagonisti in alcuni dei principali ambiti di applicazione del materiale, accompagnano Alcantara in questo emozionante viaggio materico. 
Al centro dell’allestimento c’è il divano Ruché disegnato da Inga Sempé per Ligne Roset, main partner di Alcantara sul mercato francese. Ruché, che prende il nome dalla stoffa arricciata o plisettata utilizzata come ornamento per gli abiti, aggiunge alla tradizione un tocco inusuale, abbinando una struttura in legno massello alla trapunta capitonné, rivestita per l’occasione in morbida TARA. 
All’interno della Galerie, a centro parete, THE FRAME il televisore di Samsung che veste di stile la casa - trasformandosi da straordinario TV, se acceso, a vero e proprio quadro una volta spento - interpreta la collezione con la sua duplice anima. Così mentre la cornice personalizzata in TARA, si abbina perfettamente allo spazio, lo schermo trasmette immagini a ripetizione del motivo grafico che caratterizza la collezione, coinvolgendo lo spettatore in una singolare visione ipnotica. 
Una sorpresa inaspettata accoglie il vivace pubblico di Deco Off in visita allo spazio Alcantara. In Place de Furstemberg: di fronte alla Galerie Art Cube, un elegante Ape Calessino Piaggio, sinonimo di modernità e tradizione, si veste di TARA. La collezione personalizza con un tocco fresco e carezzevole sedili, capote e portiere, connotando l’iconico veicolo che in tutto il mondo coniuga glamour e stile italiano. 
Non è tutto. In scena a Parigi, insieme a TARA anche nuove cromie di tendenza, presentate con i colori e i decori best seller di Alcantara. 
I motivi più venduti delle collezioni passate, mescolati con una nuova tavolozza di colori neutri sono protagonisti, insieme alla collezione firmata da Inga Sempé, di una proposta di stile pensata per rispondere alle più svariate esigenze del mondo interior: nasce così il book Alchimia che racconta, attraverso le immagini create ad hoc dall’illustratore Victor Cavazzoni, alcune possibili applicazioni del materiale, suggerendo accostamenti cromatici e di stile. 
Dalla camera da letto, al salotto, dall’ufficio fino al più classico spazio contract, il tratto pulito, le tinte piatte, l’abile utilizzo della prospettiva e della luce di Cavazzoni ritraggono scene di vita quotidiana, evidenziando le sempre possibili nuove sfide accolte da Alcantara®, materiale che si presta a rivestire qualunque superficie di personalità e morbido comfort. 5 illustrazioni che sono anche esposte alla Galerie Art Cube, appese alle pareti del piano inferiore in un angolo più riservato, dedicato alle interviste o agli incontri commerciali. 
Per l’appassionato pubblico di Paris Deco Off, un invito ad osservare e a lasciarsi ispirare dalla ricca offerta di Alcantara® dedicata all’interior decoration. Un melting pot creativo di morbide proposte per il rivestimento e preziosi dettagli decor.

(riproduzione riservata)