Share |

Alpitour World lancia la campagna “Ripartiamo”

Un’iniziativa condivisa da tutto il Gruppo per rimettere in moto l’Industry del turismo attraverso 4 grandi leve: flessibilità, liquidità, tutela e redditività, necessarie a rassicurare clienti e agenzie di viaggio in questo momento cruciale


29/04/2020

L’Italia sta per entrare nella fase due dell’emergenza, un passaggio delicato quanto determinante per strutturare il futuro dei viaggi e riavviare il motore dell’economia e del settore. Ancora una volta, il Gruppo Alpitour scende in campo e lancia “Ripartiamo”, la nuova campagna promossa da tutti i brand del Gruppo e che prevede misure straordinarie per clienti e agenti di viaggio. 
L’emergenza legata al Covid-19 ha provocato al turismo una crisi senza precedenti e una sfida molto più complessa da superare rispetto ad altri settori: oltre ai costi ingenti sostenuti in questi mesi per il rimpatrio dei clienti e al danno di fatturato legato al totale stop di viaggi e vacanze, il travel dovrà attendere ulteriore tempo per essere pienamente operativo. 
Sono quindi al momento al vaglio nuove modalità di viaggio e soluzioni che possano predisporre le personea programmare le proprie vacanze. Per sostenere e agevolare questo processo, il Gruppo Alpitour ha raccolto le incertezze, i bisogni e le richieste del mercato e le ha tradotte in “Ripartiamo”, una campagna commerciale ad ampio respiro che vuole dare strumenti concreti alle agenzie di viaggio e ai clienti. Alla base della campagna 4 asset strategici per ripartire insieme, puntando su flessibilità, liquidità, tutela e redditività. 
La FLESSIBILITÀ riguarda la fruibilità dei voucher già emessi e di quelli futuri, la cui validità è stata estesa fino al 31 ottobre del 2021 e utilizzabili trasversalmente e senza vincoli su tutte le società del Gruppo (Alpitour, Press&Swan, Eden Viaggi, Neos e VOIhotels). Se riconvertito in una partenza entro il 31 ottobre 2020, il voucher prevedrà un aumento del valore del 10% o del 15% se fruito con un servizio VOIhotels e/o Neos. Un’azione per dare più scelta e più tempo ai consumatori, incentivando nuove prenotazioni. 
Per sostenere la LIQUIDITÀ delle agenzie di viaggio, e riportare ossigeno nelle loro casse, tutte le 3 SpA del Tour Operating sospendono il versamento dell’acconto del 25% per tutti gli ordini fino al 31 ottobre 2020, richiedendo alle agenzie di viaggio di saldare le future pratiche in un’unica soluzione prima della partenza. Saranno esclusi da questa promozione i servizi con pagamento a carico dell’operatore, in questo caso verrà richiesto solo l’esatto ammontare degli importi. 
Viene data ancora più TUTELA alle persone, grazie alle nuove policy che assicurano condizioni straordinarie per tutte le prenotazioni effettuate dal 27 aprile e con partenza fino al 31 ottobre 2020. Per queste pratiche, in caso di impossibilità ad operare la destinazione prescelta, verrà proposto ai clienti una destinazione alternativa, oppure verrà restituito l’intero ammontare delle somme già versate, senza trattenere alcuna penale e senza emissione di voucher. Inoltre, viene prorogata al 31 maggio anche la campagna “ALPITOUR È CON TE". 
Infine, per sostenere la REDDITIVITÀ delle agenzie di viaggio, le tre SpA del Tour Operating, promuovono una extra-commission del 3%, accreditata direttamente in estratto conto. La promozione varrà per tutti gli ordini sino al 31 maggio che prevedono volo charter o di linea e soggiorno, da solo soggiorno in Italia in un AlpiClub, SeaClub, Bravo Club, Eden Village e Ciao Club. Sarà riservata invece una over commission del 5% sulle prenotazioni VOIhotels in Italia. Tutte le soluzioni devono essere minimo 7 notti. 
Il turismo sta per entrare in una fase cruciale e delicata: è necessario rinnovare l’unità del comparto, dimostrata in questo periodo, e offrire nuovi strumenti che possano ridare vigore a tutta l’Industry, nonostante lo scenario incerto.  Il Gruppo Alpitour desidera sostenere questa necessità e quindi continuare a promuovere azioni concrete a sostegno del business e di tutta la filiera, facendosi portavoce di necessità e richieste del settore, ponendo altresì le basi verso un nuovo futuro dei viaggi.

(riproduzione riservata)