Share |

Blockchain Week Rome: un bilancio complessivo più che buono per il primo evento in Italia dedicato al mondo delle criptovalute


03/07/2019

Blockchain Management SL, insieme alla redazione di Cointelegraph Italia e a No Silence Event Management, ha chiuso il primo evento in Italia dedicato al mondo delle criptovalute: Blockchain Week Rome, con il sostegno istituzionale di MiSe, CONSOB e SIAE. 
L’idea della Blockchain Week Rome nasce a inizio anno con lo scopo di colmare il vuoto, tanto formativo quanto informativo, esistente nel territorio italiano. In pochi mesi, riesce a riunire nella capitale un migliaio di persone, tra partecipanti, Speakers e Sponsors. 
Le critiche non sono mancate, ma il bilancio complessivo è più che buono e apre grandi aspettative sul futuro dell’evento. L’hashtag #bwr20 è già in circolazione. 
Durante la cena di gala di sabato 29 giugno, con Kelly Joyce dal vivo sulle note di “Vivre la vie”, Federico Morgantini di Forbes Italia consegna a Barilla il Forbes Blockchain Award, in anteprima assoluta. Gian Luca Comandini, tra i 100 Under-30 che secondo Forbes segneranno il futuro dell’Italia, Membro della Task Force Blockhain del MiSe, consegna i cinque restanti Blockchain Awards: Coinbar Spa, AidBricks, Marco Crotta - Blockchain Caffè, Luno, Teck Chia -  Binance Labs. 
Cointelegraph Italia ha inaugurato il Corso Intensive nella mattinata del 25 giugno, insieme a Ivan Florio e Antonello Cugusi di Coinbar Spa. A seguire, Leonardo Vescono, Amministratore Delegato per PDC Academy, ha parlato al pubblico di Smart Contract, ICO, Token e Altcoin. 
Nei due giorni successivi, Gian Luca Comandini, Membro Task Force Blockchain MiSe, tra i 100 Under-30 che guideranno il futuro secondo Forbes Italia, ha approfondito il funzionamento della tecnologia blockchain, mentre Leonardo Vescovo è tornato sul palco per descrivere lo scenario di mercato attuale e le prospettive future del mondo cripto. 
Trading e investimenti hanno chiuso il Corso Intensive nella mattinata del 27 giugno. Gli interessati hanno anche potuto depositare il proprio CV nei database di Partners e Sponsors, presenti con stands, speeches e panels durante le successive tre giornate di Summit. 
Il networking è stato il protagonista indiscusso delle successive tre giornate di Blockchain Summit, in parte riprese dalle telecamere di Rai 1. 
Speakers italiani e internazionali sono saliti sul palco per interventi individuali e dibattiti live sui temi caldi della blockchain e delle criptovalute. 
I temi più ricorrenti hanno riguardato la Libra, la moneta virtuale appena lanciata da Facebook, e la Governance della European Blockchain Partnership, di cui l’Italia fa parte dal 27 settembre 2018: scenari futuri e inefficienze attuali. 
Ora, la speranza degli organizzatori è tutta rivolta verso il futuro: per cavalcare l’onda di Blockchain Week Rome 2019, migliorarla e lanciare l’edizione 2020.

(riproduzione riservata)