Share |

C’era una volta, tanto tempo fa: le più belle storie di animali e le più belle favole classiche

Per i tipi della Fabbri editori due splendide pubblicazioni illustrate per far sognare i bambini più piccoli, oltre a indurli - sia pure nei dovuti modi - a ragionare e a riflettere


25/01/2021

di VERA DE RAGAZZINIS


Ancora una volta Fabbri Editori regala ai nostri bambini due raccolte di storie e di fiabe da non perdere. Per farli sognare, certo, ma anche per regalare loro gli spunti, seppure a prima vista potrebbe sembrare eccessivo, per incominciare a farli ragionare e portarli ad accasarsi nel mondo degli adulti. In altre parole regalando spunti di riflessione che, piano piano e nei dovuti modi, possono indurre le loro giovani menti a confrontarsi con una quotidianità ricca di fatti e anche di problemi. Sia pure attraverso il racconto fantastico, quello supportato dalla fantasia che, in ogni caso, rappresenta, senza comunque darlo a vedere, uno spaccato delle nostre vite. In altre parole prendendo confidenza con il variegato mondo degli animali da un lato, giocando a rimpiattino con quello delle favole dall’altro. Che sono poi i risvolti di una stessa medaglia. 
A tenere la scena narrativa (con poche righe di testo e molte immagini disegnate a uso e costume dei più piccoli) Le più belle… storie di animali (pagg. 240, formato cartonato 21,5x25,5 centimetri, euro 14,90) e Le più belle… fiabe classiche (pagg. 240, formato cartonato 21,5x25,5 centimetri, euro 14,90). 
Nel primo volume trovano spazio garbate e intriganti storie di animali mai raccontate: così si va da Oliver, il cane strambo, a Tina, la pecora timida; da Freccia, il cavallo veloce, a Tony, il topo gentile; da Polly, la gatta saggia, a Gina, la gallina pirata. E poi si potrà incontrare anche Sally, l’asina musicista; Clara, la mucca di talento; Sam, il pavone che faceva la ruota, e Conni, il coniglio pestifero. Insomma, ce n’è per tutti i gusti, in abbinata - come accennato - a una raccolta ricca di illustrazioni per scoprire le loro affascinanti avventure piene di mille sorprese. 
E per quanto riguarda il libro delle favole? Sono presenti le più amate di sempre da generazioni di bambini: Cappuccetto Rosso, Il libro della giungla, I tre porcellini, Biancaneve e i sette nani, Pinocchio, Cenerentola, Il gatto con gli stivali, Riccioli d’oro e i tre orsi, Alice nel paese delle meraviglie e I musicanti di Brema. Storie dal fascino intramontabile, a loro volta tutte splendidamente illustrate. Una raccolta che non può mancare nella libreria dei bambini, che saranno poi gli adulti di domani.

(riproduzione riservata)