Share |

Grazie alle soluzioni SaaS decollerà il fatturato di Talentia Software

La società ha presentato un piano triennale di sviluppo per triplicare i ricavi


30/09/2019

Pierre Polette, Ceo

Talentia Software, azienda leader nello sviluppo di soluzioni per la gestione delle performance aziendali nell’area economico-finanziaria e delle risorse umane, ha presentato la strategia di crescita per i prossimi tre anni basata su espansione e accelerazione del modello SaaS, con l’obiettivo di aumentare il fatturato del 21% e triplicare le vendite delle soluzioni Software as a Service. 
“L’offerta cloud rappresenterà oltre il 30% dei nostri ricavi entro il 2022” - ha evidenziato il Ceo, Pierre Polette - ed entro tale data dovremmo raggiungere un fatturato totale di 80 milioni di euro, a fronte di una crescita del 21 per cento in soli tre anni. Talentia ha tutte le risorse per diventare software leader per le piattaforme Hcm e Cpm per le aziende di medie dimensioni. La nostra promessa è semplificare la complessità nella gestione delle risorse umane e finanziare delle imprese, offrendo soluzioni SaaS e piattaforme unificate in grado di integrare funzionalità di automazione (Robotic Process Automation), Intelligenza artificiale e applicazioni Chatbot. Concentreremo le nostre energie in questa direzione per rispondere alle esigenze e accelerare la nostra crescita organica a livello internazionale, sviluppando anche una rete di partner solida e professionale”. 
Il primo passo della strategia di Talentia è chiarire il proprio posizionamento avendo come azienda beneficiato di una significativa crescita negli ultimi 10 anni e dovendo ridefinire il Dna stesso della società. Questo significa rifocalizzarsi su imprese che hanno una capitalizzazione media e sullo sviluppo di piattaforme unificate intorno a due aree di business: risorse umane e finance, a partire dalla gestione del personale e dal bilancio consolidato, che rappresentano le attività storiche dell'azienda, con l’obiettivo di rendere più semplice da gestire la crescente complessità delle risorse umane e del reparto finanziario all’interno delle medie imprese. 
Il rinnovamento del brand con un singolo marchio, come recentemente annunciato, caratterizzato da un’identità visiva nuova, più giovane e dinamica, è un passo essenziale della strategia di trasformazione di Talentia. 
Ricordiamo che Talentia è ben radicata nell'Europa meridionale e prevede di rafforzare la leadership in questo mercato, sviluppando poi la presenza in altri territori come Germania, Svizzera e Canada, dove ha iniziato recentemente ad operare. Oggi, il business internazionale rappresenta già il 30% del fatturato di Talentia e la sfida sarà quella di raddoppiare questo valore, arrivando a totalizzare, entro il 2022, il 60% dei ricavi fuori dalla Francia. A tal fine, Talentia prevede di aumentare le proprie persone del 15% entro il 2022 rafforzando i team di vendita, marketing e R&D. 
Per aiutare le imprese di medie dimensioni a vincere le nuove sfide economiche, strutturali e ambientali in ambito HR e Finance, Talentia sta sviluppando piattaforme integrate, complete e innovative che possano beneficiare di soluzioni all-in-one e che consentano loro di ottimizzare i processi aziendali e gestire le attività sulla base di dati affidabili.

(riproduzione riservata)