Share |

Gruppo Hera: via libera alla fusione di Marche Multiservizi e Megas.Net


08/03/2018

È diventato realtà il progetto di aggregazione tra Megas.Net e Marche Multiservizi (Mms), la maggiore multi-utility delle Marche che fa parte del Gruppo Hera (che oggi ne detiene il 49,59%). Le assemblee dei Soci delle due società hanno infatti approvato, in seduta straordinaria, il progetto di fusione per incorporazione di Megas.Net in Marche Multiservizi. 
La fusione, che aveva già ottenuto il via libera da parte della maggioranza dei consigli comunali dei Comuni soci delle due società e delle organizzazioni sindacali, ottempera alle disposizioni normative del D.lgs. 175/2016 (il cosiddetto “decreto Madia”), ma soprattutto rappresenta un’operazione strategica per il territorio che consente il raggiungimento di molteplici obiettivi in un’ottica di efficientamento dei servizi, razionalizzazione delle spese e consolidamento di Mms. 
L’atto conclusivo dell’operazione societaria avverrà con la stipula dell’atto di fusione, decorsi i tempi di legge dalle delibere assembleari. 
Al completamento dell’operazione i soci pubblici deterranno circa il 55% del capitale sociale di Marche Multiservizi.

(riproduzione riservata)