Share |

Il Centro Diagnostico Italiano semplifica la gestione delle risorse umane con Talentia Software


18/10/2017

Marco Bossi, Managing Director di Talentia Software

Il Centro Diagnostico Italiano (Cdi), attivo a Milano da più di 40 anni, è una struttura sanitaria ambulatoriale a servizio completo per la prevenzione, diagnosi e cura in regime di day hospital. L’azienda è presente in Lombardia con numerose sedi e un team composto da più di 1.000 persone operative, tra dipendenti e consulenti, medici specialisti, tecnici sanitari, infermieri e impiegati, a supporto dei 430mila pazienti assistiti ogni anno.
La gestione di un’ampia squadra di risorse con ruoli differenti è un’attività complessa e la Direzione Hr necessitava di uno strumento tecnologico efficace per semplificare e snellire i processi e facilitare la collaborazione.
“Il Cdi - ha spiegato Federica Visioli, responsabile delle Risorse Umane -offre servizi di eccellenza sul territorio lombardo e per soddisfare le esigenze dei nostri pazienti abbiamo la necessità di lavorare con un ampio numero di professionisti, sanitari e non, dipendenti e consulenti autonomi o convenzionati. La ricerca di personale è quindi un compito fondamentale, alla base delle attività della nostra struttura. Avevamo quindi bisogno di ottimizzare i processi Hr, per rendere le operazioni più fluide, rapide e collaborative”.
Le professioni sanitarie richiedono aggiornamenti formativi continui, ad esempio con la partecipazione ai corsi di Educazione Continua in Medicina (Ecm), e monitorare lo status dei numerosi dipendenti è un incarico molto impegnativo, per il quale era necessario dotarsi di un sistema di gestione del personale evoluto e a prova di futuro.
Già dal 2010, dopo attente analisi delle soluzioni disponibili sul mercato, il Cdi aveva deciso di affidarsi a Talentia Software per le numerose funzionalità, la flessibilità e l’importante opportunità offerta di personalizzare la soluzione in base alle esigenze della divisione Hr.br>“Talentia ha compreso le nostre necessità, fornendoci un sistema funzionale, ma allo stesso tempo semplice da utilizzare. Inizialmente lo impiegavamo per la gestione di profili amministrativi, in seguito l’abbiamo applicato anche alle figure sanitarie, sfruttando così al meglio tutte le potenzialità offerte”.
Attraverso la soluzione Talentia Hcm, il Cdi svolge tutte le attività di selezione del personale, monitoraggio del talento, dei percorsi formativi, della struttura organizzativa e dell’anagrafica. Il sistema è utilizzato in modo molto efficiente dal team Risorse Umane e dalla Direzione Sanitaria, responsabile delle figure mediche. Perché “è fondamentale mantenere l’uniformità dei processi, per incrementare la sinergia e la collaborazione all’interno della struttura”.
Per quanto riguarda i futuri sviluppi, la società sta lavorando con Talentia all’implementazione del modulo di Performance Management, che dovrebbe completarsi entro la fine del 2018 e al potenziamento della gestione del personale sanitario, con l’incrocio di matrici di ruoli, esperienze formative, titoli accademici e indicatori di prestazioni e l’assegnazione e la valutazione degli Mbo attraverso un percorso digitalizzato. Tutto questo con l’obiettivo di individuare i componenti funzionali per valutare ancora meglio le risorse che operano in Cdi.

(riproduzione riservata)