Share |

Il Gruppo Hera presenta NexMeter: il contatore che pensa al futuro, tra innovazione e sicurezza

In anteprima all’European Utility Week 2019, il nuovo smart meter gas 4.0, dotato di tecnologia e funzioni avanzate uniche nel panorama internazionale. Grazie a investimenti per 45 milioni di euro, i primi 300.000 apparecchi saranno installati in alcuni territori serviti dalla multiutility


13/11/2019

Si chiama NexMeter ed è il nuovo contatore gas 4.0 ideato dal Gruppo Hera che pensa al futuro: dotato di tecnologia e funzioni all’avanguardia, soprattutto nell’ambito della sicurezza, “amico dell’ambiente”, vanta caratteristiche uniche nel panorama internazionale. 
Il dispositivo “smart” è nato dall’esperienza della multiutility, una delle maggiori in Italia, ed è frutto dello storico know-how nella gestione del servizio di distribuzione gas unito ai continui investimenti in innovazione e ricerca e sviluppo. Il Gruppo Hera ha già stanziato circa 45 milioni di euro di investimenti per installare nel prossimo triennio i primi 300.000 contatori. 
Come partner sono state scelte le imprese più qualificate a livello nazionale e internazionale: Panasonic, multinazionale nipponica leader mondiale nella produzione di prodotti e componenti elettronici, e Pietro Fiorentini, azienda italiana leader di mercato nella realizzazione di prodotti e servizi per tutta la filiera del gas naturale. 
Proprio per le sue funzionalità avanzate e per la compagine internazionale coinvolta nel suo sviluppo, NexMeter è stato presentato in anteprima a Parigi, nella prestigiosa vetrina dell’European Utility Week 2019, la più importante fiera del settore.

(riproduzione riservata)