Share |

Nel mondo ci sono 5,9 miliardi di persone con accesso alla telefonia cellulare e 7,9 miliardi di Sim. Il 70% dei telefonini in circolazione è uno smartphone


05/03/2020

La telefonia mobile ha raggiunto cifre impressionanti: nel mondo 5,9 miliardi di persone hanno infatti accesso a questo tipo di mezzo di comunicazione. È quanto emerge in un documento stilato dall’Ericsson Mobility report relativo al 2019, che si è chiuso con 7,9 miliardi di Sim nel mondo. Fermo restando che il divario tra utenti unici e Sim totali è in buona parte dovuto alla presenza di più Sim per persona o di abbonamenti inattivi. 
Nel solo quarto trimestre 2019 gli abbonamenti alla rete mobile sono cresciuti di 49 milioni di unità, pari al 3% su base annua. Il maggior contributo trimestrale proviene dalla Cina (+7 milioni), seguita da Indonesia (+5 milioni) e Filippine (+4 milioni). Ormai è un dato di fatto che le Sim in circolazione superino la popolazione umana mondiale, con un tasso di penetrazione pari al 103%. 
Sempre nel quarto trimestre 2019 il numero di abbonamenti di tipo mobile broadband è aumentato di circa 130 milioni, per un totale di 6,3 miliardi, con un aumento del 9% anno su anno. Oggi più del 70% dei
telefonini in circolazione è uno smartphone.

(Val/AdnKronos)

(riproduzione riservata)