Share |

Può succedere che il destino possa essere cambiato?

Dalla penna dell’americana Katie McGarry un romanzo young adult buono per tutte le stagioni. Che parla d’amore, amicizia e segreti che fanno soffrire


25/05/2020

di VALENTINA ZIRPOLI


“Una storia romantica, che ferisce e guarisce al tempo stesso”. È la sintesi perfetta di un romanzo capace di far sognare, smentendo il detto popolare che il destino risulta già scritto. In realtà non è sempre così, in quanto spesso siamo noi, con i nostri comportamenti, a far girare la ruota della fortuna. Ed è appunto facendosi carico di queste considerazioni che l’americana Katie McGarry ha dato voce a un nuovo romanzo, accattivante, struggente e solare al tempo stesso. Confermando in tal modo la sua robusta vena narrativa, quella che l’aveva portata a guadagnarsi simpatia e lettori young adult a tutto tondo. 
Lei che da sempre ama la scrittura (“Ma solo a trent’anni ho trovato il coraggio di scrivere la mia prima storia su carta”); lei che ama la musica e ricorda, “come i più belli e più brutti della sua vita”, gli anni del grunge e delle boy band; lei che ha un debole dichiarato per le storie a lieto fine, i reality show e il basket;  lei che sta vivendo il suo personale lieto fine  con il marito e i tre figli in Kentucky (“Con Dave siamo sposati da una ventina d’anni, abbiamo superato momenti difficili come tanti altri, abbiamo discusso e ci siamo dati fastidio a vicenda, ma ci ascoltiamo e ci amiamo”). 
E ancora: lei che curiosamente ama scrivere con l’inchiostro colorato, soprattutto rosa e viola; lei che ama intrattenersi con i suoi lettori via social; lei che ha lasciato il segno nella narrativa di settore a partire dal suo debutto con Oltre i limiti, un caso editoriale tradotto in chissà quanti Paesi, forte di una trama semplice quanto intrigante. 
Trama che riproponiamo perché è da qui che tutto ha avuto inizio. “Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono ricoperte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente, e tutto ciò che vuole è ritornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex amici. Ma quando Noah Hutchins, il bad boy del quartiere irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle e i suoi modi da duro, il mondo di Echo cambia. All'apparenza i due non hanno nulla in comune. Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l’uno dell’altra”. Con un paio di interrogativi al seguito: dove li porterà l’attrazione che li consuma e cos’è disposta a rischiare Echo per l’unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare? 
A seguire sarebbe stata una strada narrativa tutta in discesa con la pubblicazione di Complice la notteScommessa d’amore, Un’estate controUna sfida come te. Quando vincere non bastaUn cuore bugiardo. Il coraggio ha le sue regole, Dimmi che ti ricorderai di meOgni nostro segreto. L’amore è un gioco pericoloso e Un'estate contro, tutti editi da DeA Planeta libri, nonché con la serie Thunder road, pubblicata da Harper Collins Italia. 
E ora eccola di nuovo sui nostri scaffali, sempre per i tipi della Dea, con A un respiro da te (pagg. 506, euro 16,00, traduzione di Alessia Fortunato), un romanzo che cavalca leggero il mondo della fantasia e della vita, popolato da personaggi piccoli e grandi che il lettore apprezzerà in men che non si dica. A fronte di una scrittura leggera, a pronta presa, che riesce a far breccia in un immaginario allargato quanto romantico. 
Ma di cosa si nutre questa nuova storia di Katie McGarry, arrivata proprio in questi giorni sugli scaffali delle nostre librerie? Affidiamoci alla sinossi: “Si dice che il destino sia già scritto, ma non è sempre così. Per decenni una tremenda maledizione ha perseguitato i Lachlin, facendo soffrire tutti coloro che li amavano. Succede anche a Jesse, che a diciassette anni rimane solo al mondo”. 
Jesse ha una zazzera di capelli rossi, occhi profondissimi e un grande legame con la sua terra, la proprietà in cui è nato e vissuto per anni. Ma ha anche un enorme peso sul cuore: un vecchio litigio che l’ha allontanato da Scarlett, la sua migliore amica d’infanzia. E Scarlett ora è bella, ricca, felice, impossibile da avvicinare; Jesse può solo restare a guardarla da lontano. 
“Anche lei però ha un segreto. La sua perfezione nasconde qualcosa di pericoloso e oscuro che nessuno, da fuori, dovrebbe mai vedere. Sembra che Jesse e Scarlett possano solo essere spettatori delle rispettive vite. Sembra che i loro destini siano già stati scritti. Eppure, saranno proprio l’amata terra di Jesse e la misteriosa perfezione di Scarlett a far incrociare nuovamente i loro sguardi. A far emergere i loro segreti. E a insegnare loro che, forse, il destino può anche essere cambiato”.

(riproduzione riservata)