Share |

Expo Riva Schuh chiude 89a edizione e conferma le previsioni


17 Gennaio 2018

Si conclude la 89a edizione di Expo Riva Schuh con oltre 13.000 visitatori, a conferma delle previsioni. Dalla manifestazione sono emerse importanti indicazioni sui principali player mondiali della calzatura. Appuntamento a giugno per l'edizione numero 90, che, oltre a rappresentare un traguardo importante per la manifestazione, vedrà in concomitanza l’inaugurazione della prima edizione di Gardabags, un progetto del tutto nuovo dedicato agli accessori, pensato per dare una risposta concreta alla sempre crescente richiesta di soluzioni total look.

(riproduzione riservata)

Sagra e la cultura dell'olio a Olio Officina 2018


17 Gennaio 2018

Anche quest’anno Olio Sagra, dal 1959 l’olio degli Italiani, partecipa a Olio Officina Festival, la manifestazione dedicata all'olio e ai condimenti, ideata dall’oleologo e scrittore Luigi Caricato, in programma a Milano dal 1° al 3 febbraio nel Palazzo delle Stelline. La manifestazione, interamente dedicata ai “Condimenti per il palato & per la mente” è un progetto che punta all’affermazione di una solida cultura dell’olio e, in generale, dei condimenti. Un aspetto che storicamente caratterizza la relazione con consumatori del brand Sagra, da sempre impegnato in attività di educazione e divulgazione sull’olio. Il marchio Sagra, nel ruolo di sostenitore della manifestazione Olio Officina, avrà a disposizione uno spazio interamente dedicato al brand, dove saranno esposti i principali prodotti della gamma, in particolare gli Extra Vergine, come Il Classico, tra i prodotti più presenti nelle dispense degli Italiani, il top di gamma Bassa Acidità e la nuova linea di oli di semi Biologici Mais e Girasole di origine 100% italiana.

(riproduzione riservata)

Il vino traina l'economia italiana


17 Gennaio 2018

Lunedì 22 gennaio, alle ore 17 nella sede di CUOA Business School, ad Altavilla Vicentina, si terrà l’evento promosso dalla business school e da UBI Banca dedicato al sistema vitivinicolo del Nordest e al suo indotto. In questa occasione, saranno presentati e commentati i risultati di una ricerca che documenta la leadership del primo polo vitivinicolo italiano, rappresentato dal Triveneto e dalla Provincia di Brescia, evidenziandone il valore, le potenzialità delle aree DOC/DOCG e i casi di successo più rilevanti. Il volume d’affari legato alla viticoltura, alla vinificazione e alla vendita del vino sfiora, in Italia, i 5 miliardi di euro. Di questi, ben il 19% è prodotto dal solo Veneto, mentre Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Lombardia raggiungono insieme il 13%.

(riproduzione riservata)

Sigep 2018 all'insegna dell'internazionalità


17 Gennaio 2018

Sarà l’internazionalità il riflesso più abbagliante del prossimo Sigep (20-24 gennaio 2018, fiera di Rimini). Bussola mondiale per i settori del gelato e dell’arte dolciaria artigianali, il grande Salone di Italian Exhibition Group - il più importante exhibition & convention provider italiano, nato dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza. Giunto alla 39° edizione, avrà un respiro sempre più globale grazie anche ad un grande palinsesto di campionati ed eventi. Sono attesi 160.000 buyers, di cui 33.000 stranieri provenienti da 180 paesi.

(riproduzione riservata)

Alimentare: il made in Italy vale 14 miliardi


16 Gennaio 2018

L’Italia è leader mondiale nella qualità a tavola con il fatturato al consumo dei prodotti a denominazione Dop, Igp e Stg che è salito a circa 14 miliardi di euro dei quali ben 4 miliardi realizzati all’estero. E’ quanto stima la Coldiretti in occasione della divulgazione dei dati Istat sui prodotti agroalimentari di qualità che conferma la tendenza crescente al rafforzamento del settore nelle sue diverse dimensioni. L’Italia si conferma il primo Paese per numero di riconoscimenti Dop, Igp e Stg conferiti dall’Unione europea con i prodotti agroalimentari di qualità riconosciuti al 31 dicembre 2016 che sono saliti a 291 rispetto ai 245 della Francia che si colloca al secondo posto al primo gennaio 2017. I settori con il maggior numero di riconoscimenti sono gli Ortofrutticoli e cereali (110 prodotti), i Formaggi (52), gli Oli extravergine di oliva (45), le Preparazioni di carni (41), mentre le Carni fresche e Altri settori comprendono, rispettivamente, 5 e 38 specialità.

(riproduzione riservata)

Whirlpool ferma la produzione a Torino


16 Gennaio 2018

Embraco, società del gruppo Whirlpool, sospenderà nel 2018 la produzione in Italia. E' quanto emerso nel corso dell’incontro tra azienda e sindacati all’Unione Industriale di Torino. A renderlo noto Uilm e Fiom che in una nota evidenziano che "l'azienda ha, anzi, sottolineato che, nonostante le proposte formulate dal Mise e i volumi dichiarati a fine 2017, al momento non c'è l'intenzione di mantenere, nemmeno parzialmente, in attività lo stabilimento di Riva di Chieri, che occupa 537 lavoratori, 497 dei quali sono stati dichiarati in esubero". Sempre nel corso dell’incontro, secondo quanto riferiscono ancora i sindacati, l’azienda ha comunicato che non intende presentare alcuna ‘wish list’ al Governo e che la decisione di dismettere la produzione in Italia è strategica. Intanto, il prossimo 18 gennaio l'azienda incontrerà il ministero del Lavoro per valutare la possibilità di accedere agli ammortizzatori sociali.

(riproduzione riservata)

Franco Cardini e Alessandro Vanoli a Bologna


11 Gennaio 2018

Mercoledì 17 gennaio, alle ore 17.30, alla Biblioteca dell'Archiginnasio (Sala dello Stabat Mater Piazza Galvani 1), Giovanni Brizzi presenta insieme agli autori Franco Cardini e Alessandro Vanoli “La via della seta. Una storia millenaria tra Oriente e Occidente” (il Mulino). Coordina Amina Crisma. Una strada, o meglio una rete di strade, un fascio di percorsi terrestri e marittimi hanno spostato nel corso dei secoli uomini, merci e conoscenze dall’estremità orientale dell’Asia sino al Mediterraneo e all’Europa. Romantica e recente, l’espressione «via della seta» restituisce il senso di un mondo vasto, attraversato fin dai tempi antichi da guerre e conflitti ma animato anche dal fervore di scambi commerciali, culturali e politici. Fra montagne e altipiani per questo cammino sono transitati spezie, animali, ceramiche, cobalto, carta, e naturalmente la seta. Alessandria, Chang’an, Samarcanda, Bukhara, Baghdad, Istanbul: sono alcune delle tappe di un viaggio millenario che giunge fin dentro al nostro presente. Perché la via della seta non è solo un racconto del passato, ma ha a che fare con il nostro futuro globale. La storia suggestiva della via della seta comincia in un passato antico e si snoda per secoli. Oggi quel percorso sta cominciando a unire paesi che aspirano a svolgere un ruolo dominante sulla scena mondiale. Difficile fare previsioni su come tutto questo trasformerà Oriente e Occidente.

(riproduzione riservata)

"Resto al Sud": dal 15 gennaio fondi per 1,25 miliardi


11 Gennaio 2018

Tutto pronto per la partenza di “Resto al Sud”, l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali da parte dei giovani under 36 residenti nelle 8 regioni del Mezzogiorno. A partire dalle 12.00 di lunedì 15 gennaio 2018, infatti, gli aspiranti imprenditori potranno presentare domanda sul sito di Invitalia per chiedere le agevolazioni. Resto al Sud è promosso dal Ministro per la Coesione territoriale ed il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, è gestito da Invitalia ed ha una dotazione finanziaria di 1.250 milioni di euro. E’ possibile avviare attività imprenditoriali in tutti i settori, ad eccezione delle libere professioni e del commercio. Resto al Sud non è un bando: quindi non ci sono scadenze, né graduatorie. Le domande vengono valutate in base all’ordine cronologico di arrivo, fino ad esaurimento fondi.

(riproduzione riservata)

Nuovi incarichi in Confindustria Emilia-Romagna


10 Gennaio 2018

Luca Rossi è il nuovo Direttore generale di Confindustria Emilia-Romagna, nominato all’unanimità dal Consiglio di Presidenza presieduto da Pietro Ferrari. Il neo Direttore generale, 46 anni, ricopriva l’incarico di Vice Direttore dal 2009. Laureato in Scienze Politiche indirizzo economico industriale, ha conseguito il diploma di Master in Business Administration presso Bologna Business School. Dal 1996 al 2014 è stato componente del coordinamento editoriale della rivista “Economia Politica. Journal of Analytical and Institutional Economics” edita da Il Mulino. Luca Rossi succede a Mario Agnoli, Direttore generale dal 1994 al 2017, che assume l'incarico di Consigliere delegato della Presidenza e Segretario degli Organi.

(riproduzione riservata)

Addio a Giuseppe Nardella


09 Gennaio 2018

E’ scomparso improvvisamente il 6 gennaio scorso, all’età di 79 anni, Giuseppe Nardella, Presidente e Fondatore del Gruppo editoriale Tecniche Nuove, da lui fondato nel 1964 con il preciso intento di diffondere l’informazione professionale, partendo dalla meccanica e sviluppando via via le attività in tutti i settori produttivi del Paese. Giuseppe Nardella è stato Consigliere di svariate associazioni tecniche e culturali; è stato Presidente e fondatore di ANES, Associazione Nazionale Editoria Periodica Specializzata, dal marzo 2002 al marzo 2007. Inoltre, ha fondato, con altri 5 Presidenti di Associazioni Culturali, il Sistema Cultura Italia in ambito confindustriale.

(riproduzione riservata)

Lineapelle apre il 2018 con gli eventi di Londra, New York, Milano


22 Dicembre 2017

Chiuso un 2017 all'insegna della crescita e del consolidamento della propria leadership internazionale, Lineapelle – la più importante rassegna fieristica internazionale per l’area pelle che rappresenta un giro d’affari complessivo superiore ai 150 miliardi di dollari – è pronta ad affrontare di slancio il 2018. Il nuovo anno si apre con il doppio appuntamento delle preview di Londra (23 gennaio) e New York (31 gennaio/1 febbraio) e dell'attesa per l'evento clou di febbraio: Lineapelle Milano, la cui edizione numero 94 è in programma dal 20 al 22 febbraio a Fieramilano Rho. Lineapelle, inoltre, conferma la sua attenzione social, lanciando, come nelle ultime due edizioni, l’hashtag di riferimento #lineapelle94.

(riproduzione riservata)

Autunno INDialoghi 2017: Inaugurazione FIGURA giovedì 28 dicembre


21 Dicembre 2017

Giovedì 28 dicembre 2017, alle 19, alle Torri dell'Acqua di Budrio (BO), in collaborazione con Fondazione Giorgio Cocchi, si terrà l’inaugurazione di “FIGURA”, un percorso nel teatro d'immagine, di Luca Veggetti e Moe Yoshida. Durante la serata, performance con Stefania Tansini, coreografia di Luca Veggetti, musica di Paolo Aralla, marionetta di Moe Yoshida. Prossimo appuntamento, venerdì 29 dicembre, dalle ore 11 alle ore 23, con “DIALOGHI in festa. Una giornata per la nuova musica”, presso le Torri dell'Acqua e il Teatro Consorziale di Budrio. Vecchi e nuovi amici di “Dialoghi sul comporre” daranno vita, senza soluzione di continuità, ad una serie di concerti, performance e proiezioni video. Ingresso libero. Direzione artistica di Paolo Aralla. Con: Anna D’Errico, Francesco Dillon, Daniela Fantechi, Marco Ignoti, MDI ensemble, Chiara Percivati, Luca Piovesan, Francesco Prode, Paolo Ravaglia, Michele Marco Rossi, Chiara Saccone, Ruben Mattia Santorsa, Emanuele Torquati, Luca Veggetti, Franco Venturini, Zero Vocal Ensemble.

(riproduzione riservata)

Bilancio positivo per Emilia Wine Cantina Vitivinicola


21 Dicembre 2017

Bilancio decisamente positivo per Emilia Wine, la cooperativa vinicola reggiana, aderente a Confcooperative, nata nel 2014 dalla fusione delle cantine di Arceto, Prato e Correggio: lo ha approvato l’affollata Assemblea, che ha registrato la partecipazione di ben 370 soci. Nell’esercizio 2016/2017, il valore della produzione ha raggiunto i 17,2 milioni di euro, mentre i ricavi hanno superato i 20 milioni, la produzione conferita ha raggiunto complessivamente i 365.548 quintali di uve rosse e bianche con una media di 17,60 gradi Babo, unità di misura del contenuto zuccherino dei mosti. Ottenuta da 726 soci viticoltori su una superficie di 1.820 ettari, questa produzione è composta per il 53% da Ancellotta, per il 38% da Lambruschi, per il 3,79% dagli altri rossi (Cabernet, Marzemino e Malbo) e per il 4,72% dai vini bianchi, tra cui la Spergola, un vitigno autoctono di elevato livello qualitativo che l’anno scorso ha visto nascere l’omonima Compagnia con finalità di valorizzazione e promozione.

(riproduzione riservata)

Appuntamenti di Natale a Bologna e provincia


20 Dicembre 2017

Fino al prossimo 7 gennaio sarà presente in piazza Filopanti a Budrio la pista di pattinaggio con luminarie e musica dal vivo. Sono tante le iniziative natalizie del Comune. Il 2018 vedrà poi arrivare la Befana, il 6 gennaio, presso il centro sociale La Magnolia. 
Quest’anno Castenaso si concia per le feste con un programma ricco di iniziative per grandi e piccini: mercatini, proposte gastronomiche, animazione e negozi aperti. Il 31 dicembre piazza Zapelloni farà da sfondo al tradizionale falò del vecchione e ai primi festeggiamenti per l’anno nuovo e l’Epifania. Nel centro di San Lazzaro, dal 20 dicembre al 14 gennaio, il Natale si illumina con il villaggio Iglù, dove grandi e piccini possono godersi le attrazioni, le giostre e la pista di pattinaggio. Babbo Natale incontrerà i bambini e raccoglierà le loro lettere il 23 e il 24 dicembre. Spazio anche ai mercatini che riempiranno il centro per tutto dicembre. 
A San Giorgio in Piano, sabato 23 dicembre, si terrà l’ultima giornata del “Natale in Galleria”, una manifestazione nata per festeggiare il Natale insieme e per inaugurare la galleria nel centro del paese. Il territorio di San Pietro in Casale si anima durante tutto il periodo delle festività natalizie grazie alle iniziative di “Atmosfera di Natale” a cura della Pro Loco, dell’Associazione dei Commercianti, con la partecipazione della Parrocchia. Tra le tante iniziative, “Natale a 4 zampe” per poter festeggiare insieme ai nostri amici animali. Il 26 dicembre, presso la Sala Teatro Biagi D’Antona di Castel Maggiore, si terrà il Galà di Santo Stefano con il premio “Giuseppe Alberghini” dedicato al grande violoncellista nato a Pieve di Cento nel 1879. A Molinella il Natale si festeggia con la musica, dal 21 al 31 dicembre. Venerdì 22 presso l’auditorium si terrà il “Concerto di Natale” con la Grande Orchestra del Gruppo Bandistico Molinellese e la Corale “V. Bellini” di Budrio diretti da Luca Brunelli e Roberto Bonato. Tante le iniziative, dal 24 dicembre al 06 gennaio, anche ad Ozzano. Giovedì 28 dicembre presso la sede della pro Loco si svolgerà lo spettacolo di teatro “Stonata da camera” con Gloria Gulino e Silvia Lamboglia. Per il 31 dicembre, brindisi in piazza a Minerbio e l’iniziativa “Il re nudo” in Piazza Maggiore a Bologna, con il tradizionale vecchione che verrà bruciato in un immenso falò allo scoccare della mezzanotte.

(riproduzione riservata)

Imola Informatica consegna due borse di studio


20 Dicembre 2017

Sabato 16 dicembre 2017 Imola Informatica ha consegnato due borse di studio del valore di 1000 Euro ciascuna a due ex studenti dell’'Istituto d'Istruzione Superiore Alberghetti di Imola, che si sono distinti nel corso dell’anno scolastico 2016/17 per i risultati conseguiti alle Olimpiadi di Informatica. I vincitori sono Marco Selvatici, che ora frequenta l’Imperial College a Londra, e Ugo Baroncini che frequenta l’Università di Bologna. Le borse di studio sono state consegnate da Normanno Cacciari di Imola Informatica alla presenza del prof. Antonio di Girolamo dell’IIS Alberghetti e di tutto l’Istituto – dirigente, docenti, studenti e famiglie - nell’ambito dell’evento “Meritatamente”, in cui sono stati premiati tutti gli studenti che si sono distinti a vario titolo durante lo scorso anno scolastico.

(riproduzione riservata)

Osservatorio Compass: cresce la fiducia delle famiglie e del credito al consumo


19 Dicembre 2017

Se per le famiglie italiane il 2017 è stato un anno di transizione con più ombre che luci, le prospettive per il 2018 sono più rosee non solo sotto il profilo macroeconomico del Paese, ma soprattutto in merito alla propria situazione economica, con il 37% dei consumatori che prevede un miglioramento e solo il 13% un peggioramento. Segnali incoraggianti arrivano anche dalle attese di vendita per i prossimi 12 mesi dei venditori - in aumento per quasi uno su due (45,8%) - e dalle performance del credito dal consumo, che ha registrato una crescita importante dei volumi finanziati tramite i punti vendita convenzionati, raggiungendo nei primi sei mesi del 2017 il valore di 9,8 miliardi di euro, +8,6% rispetto allo stesso periodo del 2016 e +31.8% rispetto al 2015. Segnale che gli Italiani non sono più disposti a rinunciare, preferendo dilazionare la spesa. Lo rileva l’ultima edizione dell’Osservatorio Compass, la ricerca condotta dalla società del Gruppo Mediobanca, che oltre a mettere in evidenza la ripresa della fiducia e l’importanza del credito al consumo in risposta ai bisogni dei consumatori, ha voluto anche focalizzare l’attenzione sui trend emergenti in tema di acquisti.

(riproduzione riservata)

Gruppo Conerpo festeggia il mezzo secolo di attività


19 Dicembre 2017

Il Gruppo Conerpo, leader europeo nell’ortofrutta fresca, festeggia il mezzo secolo di attività. Per festeggiare l’importante ricorrenza, Conerpo si è concentrato in due direzioni. La prima è quella della solidarietà con cinquanta iniziative di sostegno, anche economico, al territorio e a chi ci vive e vi lavora, e che magari affronta il suo cammino quotidiano con qualche difficoltà in più. Si tratta di iniziative in prevalenza rivolte alla beneficienza e al soddisfacimento di esigenze sociali, sportive e culturali. La seconda azione messa in campo è stata la realizzazione di una pubblicazione che vuole condensare in estrema sintesi i primi 50 anni del Gruppo.

(riproduzione riservata)

Mokarabia cresce in Sud America


19 Dicembre 2017

Mokarabia si dimostra sempre più legata al Sud America, dopo la sua presenza significativa all’evento FIHAV, la più importante fiera commerciale generale a Cuba e una delle più rappresentative in America Latina e nei Caraibi. La storica torrefazione milanese ha condiviso infatti lo stand con il Gruppo De’Longhi per mostrare al pubblico sudamericano la delicata procedura di macinazione della miscela aroma classico e la sua perfetta compatibilità con le macchine da caffè per casa De’ Longhi. Nel 2017, Mokarabia ha aperto un Coffee Bar in Venezuela e a Panama e ora sta cercando di arrivare in anche in Brasile.


Nella foto: Luca Giani, AD Mokarabia

(riproduzione riservata)

Legacoop: associate prevedono di chiudere a 16,1 miliardi


18 Dicembre 2017

In base ad una stima fatta sui preconsuntivi, le cooperative associate a Legacoop Bologna prevedono di chiudere il 2017 con un valore della produzione di 16,1 miliardi di euro, in crescita dell’1,2% rispetto all’anno precedente. Gli occupati (per il 92% a tempo indeterminato) sono 61.971, stabili rispetto all’anno precedente. I soci di cooperative associate a Legacoop Bologna sono 2,6 milioni. Tra il 2011 e il 2017, il numero di occupati nelle cooperative associate è aumentato del 57,6%; nello stesso periodo di tempo, il valore della produzione è cresciuto del 29,8%: dai 12,4 miliardi del 2011 ai 16,1 miliardi dei preconsuntivi 2017.

(riproduzione riservata)

A Milano premio a Italcredi


15 Dicembre 2017

Il Presidente del Gruppo Cassa di Risparmio di Ravenna, Antonio Patuelli, e il Direttore Generale della Capogruppo Cassa, Nicola Sbrizzi, hanno espresso il più vivo compiacimento per il prestigioso premio assegnato alla propria Società Italcredi Spa al Leadership Forum Milano, ottenendo il primo premio per la miglior società finanziaria nella cessione del quinto dello stipendio. Una giuria di esperti, autonomi e indipendenti, ha giudicato Italcredi Spa la migliore Società che si occupa della cessione del quinto tra tutte le aziende a livello nazionale. Il Gruppo privato ed indipendente della Cassa di Risparmio di Ravenna comprende, oltre alla Capogruppo Cassa di Risparmio di Ravenna Spa, la Banca di Imola Spa, il Banco di Lucca e del Tirreno Spa, appunto Italcredi Spa, società di credito al consumo con sede a Milano, specializzata nella cessione del quinto dello stipendio o della pensione e la Sorit Spa, la SIFIN Srl di Bologna, Società di Factoring, nonché esercita il controllo congiunto (per il 50% di propria spettanza) sulla società di gestione del risparmio Consultinvest Asset Management Sgr Spa, con sede a Modena.

(riproduzione riservata)