Share |

Al via la quarta edizione di Open-F@b Call4Ideas


22 Settembre 2017

C’è tempo fino al 23 ottobre per partecipare alla quarta edizione di Open-F@b Call4Ideas (www.insuranceup.it/it/call4ideas), il contest internazionale che premierà le tre idee più innovative sul tema della Preventive Insurance, dedicato a start-up, technology provider, professionisti, sviluppatori e studenti, promosso da BNP Paribas Cardif, in collaborazione con InsuranceUp.it, il primo portale in Italia dedicato all'innovazione digitale nel settore assicurativo. Open-F@b Call4Ideas 2017 raccoglierà e premierà le migliori proposte nei settori da sempre sentiti come prioritari da parte dei consumatori: la salute, la famiglia, la casa e la mobilità.

(riproduzione riservata)

Vorwerk Group acquisisce Neato Robotics


22 Settembre 2017

Neato Robotics, leader nella produzione di robot intelligenti per la casa, annuncia oggi l’acquisizione da parte del gruppo tedesco Vorwerk Group. Il gruppo Vorwerk ha investito per la prima volta in Neato Robotics nel 2010. Con questa acquisizione, l'azienda familiare tedesca intensifica la sua posizione strategica sul mercato globale emergente dei robot aspirapolvere domestici. Neato opererà all'interno del gruppo Vorwerk come un’unità business completamente indipendente, mantenendo la propria identità e cultura aziendale. Non ci saranno cambiamenti nella direzione così come nelle operazioni quotidiane del brand.

(riproduzione riservata)

Epta SpA annuncia tre nuove acquisizioni


22 Settembre 2017

Epta SpA - gruppo multinazionale specializzato nella refrigerazione commerciale - rafforza la propria presenza a livello globale, con l’acquisizione di tre società partner specializzate nella distribuzione, installazione e servizi per il Retail, il Food&Beverage e l’Ho.re.ca: Libre Sp. z o.o. Sp.K in Polonia a fine agosto 2017, King Richard Shop System Inc. nelle Filippine a luglio 2017 e Portanuova in Cile e Perù nell’aprile 2017. Queste operazioni consolidano la sua presenza nell’Europa centro-orientale, nell’Asia Pacific e nel Sud America e rientrano nella strategia del gruppo di offrire una presenza diretta in mercati che registrano una forte crescita, perseguendo il traguardo economico e finanziario prefissato per il 2020, ovvero raggiungere un giro d’affari pari ad un 1 miliardo di euro e un EBITDA a doppia cifra.


Nella foto: Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato di Epta SpA

(riproduzione riservata)

A Milano e Padova la prima rassegna culturale sul tema del lavoro


20 Settembre 2017

Saranno Milano e Padova - rispettivamente nella libreria indipendente Centofiori e in Feltrinelli - le prime due città a ospitare dal prossimo 20 settembre “Colloqui di Lavoro”, la rassegna culturale di Senza Filtro, il giornale digitale che si occupa di cultura del lavoro e delle imprese. Ogni sera la libreria ospiterà una coppia inedita: a parlare del libro di turno non saranno soltanto gli autori ma, con loro, imprenditori o manager delle più note aziende italiane, esperti del tema e capaci pertanto di arricchire il confronto. Questo il calendario di Milano: mercoledì 20 settembre, “Lavorare con le parole” con Paolo Iabichino, pubblicitario e autore di “Scripta Volant” (Codice Edizioni, 2017) & Gianluca Morosini (Gestore del Personale di Amazon Italia); mercoledì 04 ottobre, “Lavorare senza mediazioni”, con Antonio Belloni, Esperto di comunicazione e marketing, autore di “Uberization” (Egea, 2017) & Giovanni Maistrello (Responsabile Commerciale Car2Go Italia); mercoledì 25 ottobre, “Lavorare senza posto fisso”, con Cristiano Carriero, Storyteller e autore di “Mobile Working” (Hoepli, 2017) & Osvaldo Danzi (Presidente di FiordiRisorse). Questo il calendario di Padova: venerdì 22 settembre, “Lavorare con le parole” con Paolo Iabichino, pubblicitario e autore di “Scripta Volant” (Codice Edizioni, 2017) & Massimiliano Franz (Responsabile Comunicazione di Carraro Group); venerdì 29 settembre, “Lavorare senza conflitti”, con Bruno Mastroianni, autore Rai, “La disputa Felice” (Franco Cesati Editore, 2017) & Andrea Buti (Mediatore); venerdì 06 ottobre, “Lavorare per inventare” con Massimo Sideri, editorialista del Corriere della Sera e autore di “La sindrome di Eustachio” (Bompiani, 2017) & Nicola Michelon (Amministratore Delegato di Unox); venerdì 20 ottobre, “Cercare lavoro è un lavoro”, con Walter Passerini, autore di “Tutto Lavoro. Come cercare e conquistare un posto” (Giunti, 2017) & Luca Vignaga (Responsabile Risorse Umane di Marzotto Group); venerdì 27 ottobre, “Lavorare non è poesia” con Fabio Franzin, poeta e autore di “Gesti” (Puntoacapo, 2015) & Marco Scippa (Responsabile Risorse Umane di Vitec Group).

(riproduzione riservata)

Italian food da record all'estero


20 Settembre 2017

È record storico per il Made in Italy alimentare all’estero con una crescita del +7,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sui dati Istat relativi al commercio estero nei primi sette mesi del 2017, dopo che nel 2016 l’agroalimentare aveva raggiunto il massimo storico di 38,4 miliardi. Se il trend sarà mantenuto a fine anno, saranno superati per la prima volta nella storia i 40 miliardi di euro di export agroalimentare, cresciuto sia nei Paesi dell’Unione (+5,1%) sia in quelli fuori dell’Europa, dove ha messo a segno un incoraggiante +10,8%. Gli Stati Uniti sono di gran lunga il principale mercato dell’italian food fuori dai confini dell’Unione, ed il terzo in termini generali dopo Germania e Francia e prima della Gran Bretagna.

(riproduzione riservata)

Salone del Camper: nel 2018 arriva il T&O


19 Settembre 2017

Il Salone del Camper ha chiuso la sua ottava edizione con circa 132mila visitatori. Una crescita del 4,3% rispetto al 2016 che consolida e rafforza ulteriormente l’appuntamento di Fiere di Parma e APC - Associazione Produttori Caravan e Camper. «La nostra prossima sfida - spiega Antonio Cellie, amministratore delegato di Fiere di Parma - si chiama T&O, Turismo & Outdoor, l’unico appuntamento fieristico del panorama italiano interamente dedicato al turismo esperienziale e agli sport outdoor, in continua crescita. I visitatori potranno scegliere le loro prossime destinazioni – dalle montagne ai borghi, dai laghi ai deserti fino alle mete enogastronomiche – e contemporaneamente testare i mezzi con i quali vivere la loro prossima esperienza turistica plein air come camper, caravan, e-bike, canoe, scarpe, zaini e accessori vari grazie a centinaia di espositori che hanno già aderito». T&O è in programma alle Fiere di Parma dal 15 al 18 febbraio 2018.

(riproduzione riservata)

Aurora Biofarma fa tappa in Europa


19 Settembre 2017

Il gruppo Aurora Biofarma arriva anche in Europa e comunica la prossima apertura di due nuove piattaforme situate in Belgio e Romania. Attiva da sette anni sul mercato italiano come realtà operante nel settore nutraceutico, con il recente ingresso nel pet food e nell'area farmaceutica, per l'azienda milanese è la prima operazione di espansione con filiali proprie al di fuori dei confini nazionali. Inserito all'interno di un piano di crescita aziendale complessivo, l'intervento di esternalizzazione punterà tanto alla penetrazione del marchio sui mercati di riferimento quanto alla creazione delle filiali come stoccaggio dei magazzini per le forniture ai Paesi limitrofi, target del progetto di crescita aziendale.

(riproduzione riservata)

Made in Italy: record storico spumante all'estero


18 Settembre 2017

Le vendite dello spumante italiano all’estero fanno segnare un record storico nel 2017 con un balzo del 13% delle bottiglie esportate. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativi al primo semestre 2017. La Gran Bretagna (+10%) è il primo mercato mondiale di sbocco, con il consumo di circa 1/3 del totale delle bottiglie esportate. Le bollicine Made in Italy vanno fortissimo anche negli Stati Uniti, che si collocano al secondo posto con un balzo del 18% rispetto allo scorso anno. Al terzo posto la Germania con un incremento record del 21% mentre al quarto, con una crescita del 4%, ci sono i cugini d’Oltralpe. Nella classifica delle bollicine italiane preferite nel mondo ci sono, tra gli altri, il Prosecco, l’Asti e il Franciacorta.

(riproduzione riservata)

Cibi: così cambiano le etichette


18 Settembre 2017

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera definitivo al decreto legislativo che reintroduce l'obbligo di indicare lo stabilimento di produzione o confezionamento degli alimenti in etichetta. «Un impegno mantenuto - commenta il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina - nei confronti dei consumatori e delle moltissime aziende che ne hanno chiesto il ripristino». Il provvedimento prevede un periodo transitorio di 180 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, per lo smaltimento delle etichette già stampate, e fino a esaurimento dei prodotti etichettati prima dell'entrata in vigore del decreto ma già immessi in commercio. L'obbligo era già sancito dalla legge italiana, ma è stato abrogato in seguito al riordino della normativa europea in materia di etichettatura alimentare.

(riproduzione riservata)

Nuovo attentato terroristico a Londra


15 Settembre 2017

Torna il terrorismo a Londra. Un ordigno artigianale è esploso nella metropolitana stamani alle 8.20, in piena ora di punta, in un treno che stava arrivando nella stazione di Parsons Green. Almeno 20 persone sono rimaste ferite, molte hanno riportato bruciature al volto. Secondo i media britannici, sono stati visti dei contenitori con esplosivo all'interno del vagone in cui si è verificata l'esplosione. I passeggeri, terrorizzati, sono fuggiti dando vita ad una pericolosa calca quando il treno si è fermato alla stazione: sono saltati fuori dalle carrozze e si sono messi a correre. Scotland Yard ha dichiarato che si è trattato di un episodio di terrorismo.

(riproduzione riservata)

OGM: contrario un italiano su dieci


14 Settembre 2017

Quasi 8 cittadini su 10 (il 76%) si oppongono al biotech nei campi, che in Italia sono vietati in forma strutturale dalla nuova normativa. E’ quanto emerge da una indagine Coldiretti/Ixe’ divulgata in occasione della sentenza emessa dalla Corte di giustizia europea sul caso di un agricoltore del 2014 che si riferisce ad un quadro normativo ormai passato e del tutto superato. L’Italia è infatti tra la maggioranza dei Paesi membri dell’Unione che ha scelto di vietare la semina di Ogm sulla base della direttiva Ue approvata nel 2015. L’agricoltura italiana è diventata la più green d’Europa con il maggior numero di certificazioni alimentari a livello comunitario per prodotti a denominazione di origine Dop/Igp che salvaguardano tradizione e biodiversità.

(riproduzione riservata)

Confindustria: la fuga dei cervelli costa cara al nostro Paese


14 Settembre 2017

«La bassa occupazione giovanile è il vero tallone d'Achille del sistema economico e sociale italiano e con la fuga dei cervelli all'estero il Paese perde in capitale umano circa 14 miliardi all'anno, 1 punto percentuale di PIL abbassando così il potenziale di sviluppo». E' quanto si legge nel rapporto del Centro studi di Confindustria, a sottolineare l'emergenza lavoro degli under 30 e l'impatto sull'economia del Paese. «L'Italia ha tassi di occupazione molto ridotti soprattutto tra gli under 30. Nel 2016 un sesto dei 15-24enni era occupato (16,6%) contro il 45,7% della Germania e il 31,2% dell'Eurozona. Tra i 25 ed i 29enni il tasso di occupazione italiano sale al 53,7% ma il divario con gli altri paesi si amplia da 14,6 punti percentuali a 17. La posizione dell'Italia comincia a migliorare nella fascia di età immediatamente successiva (30-34) con un tasso di occupazione al 66,3%, 10 punti sotto la media Eurozona», si legge ancora nel Rapporto.

(riproduzione riservata)

Cassa Ravenna: Assemblea Straordinaria


13 Settembre 2017

Si è svolta al Teatro Rasi di Ravenna l’Assemblea straordinaria della Cassa di Risparmio di Ravenna Spa convocata per la fusione per incorporazione della subholding Argentario Spa nella Cassa di Risparmio di Ravenna Spa. L’Assemblea, presieduta da Antonio Patuelli, dopo la lettura del progetto di fusione, da parte del Direttore Generale Nicola Sbrizzi, che coglie le potenzialità fornite dalle normative, in particolare da alcune recenti, ha approvato all’unanimità il progetto che determinerà una minore incidenza delle “minorities” sul patrimonio consolidato del Gruppo Cassa con un impatto positivo sull’indice di solidità patrimoniale CET1. In particolare, la fusione porterà ad un accorciamento della catena partecipativa e di controllo e genererà vantaggi anche grazie al recupero di oneri amministrativi e finanziari. L’operazione di fusione per incorporazione di Argentario in Cassa Ravenna fa parte di un progetto di ridefinizione della struttura societaria del Gruppo Bancario privato e indipendente della Cassa di Risparmio di Ravenna teso a realizzare una semplificazione degli assetti dello stesso, nell’ambito dei propri obiettivi di rafforzamento patrimoniale e di sempre maggiore economicità ed efficienza della gestione. Si è svolta altresì a Ravenna anche l’Assemblea straordinaria dei Soci di Argentario che ha approvato pure all’unanimità il medesimo progetto di fusione per incorporazione di Argentario Spa in Cassa di Risparmio di Ravenna Spa.

(riproduzione riservata)

Buitoni avvia produzione di pizze a Benevento


13 Settembre 2017

Ha già cominciato a produrre pizze lo stabilimento Buitoni di Benevento, che Nestlé sta trasformando in un hub internazionale della pizza surgelata, per portare questa eccellenza italiana sui mercati europei e non solo. Lo comunica una nota della società. L’annuncio nel corso della giornata che Nestlé ha voluto realizzare a Benevento per presentare alle istituzioni e alla città lo stato di avanzamento del progetto Buitoni, sostenuto da un investimento di oltre 50 milioni di euro, con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico, attraverso Invitalia, e di Regione Campania. Il progetto prevede tre linee di produzione, le migliori tecnologie oggi disponibili, magazzini a temperatura controllata, nuovo lay out lineare, circa 150 posti di lavoro aggiuntivi previsti entro il 2020 quando lo stabilimento sarà a regime, per una fabbrica 4.0 che potrà produrre fino a 350 pizze al minuto.

(riproduzione riservata)

Concorso nazionale Eurointerim Donna e Lavoro Startup 2017


13 Settembre 2017

Sabato 30 settembre 2017 sarà l’ultimo giorno utile per inviare i progetti di impresa a tema femminile per partecipare al Concorso nazionale Donna e Lavoro Startup 2017 organizzato dall’Agenzia per il Lavoro Eurointerim Spa. L’idea vincente verrà premiata con euro 2.000. Il secondo e il terzo classificato verranno premiati rispettivamente con euro 1.500 e 1.000. Premio speciale di 500 euro al progetto con maggior impatto sociale. Lo scopo del Concorso è di sostenere la nascita e lo sviluppo di nuove idee e di nuove imprese e l’introduzione di esse nel mondo del lavoro. Il concorso è aperto a tutti coloro che intendano realizzare un progetto di impresa e ad ogni tipo di Startup a tema Donna e Lavoro. Possono presentarsi sia soggetti privati intenzionati alla costituzione di un’impresa, sia imprese già costituite. I progetti pervenuti verranno esaminati da una Giuria di Esperti.

(riproduzione riservata)

L'Aceto balsamico di Modena parlerà inglese


12 Settembre 2017

L’Associated British Foods (ABF) ha raggiunto un accordo per rilevare l‘intero capitale di Acetum, il principale produttore di aceto balsamico di Modena. Secondo uno studio pubblicato da Barclays, la società italiana vanta un giro d‘affari di 103 milioni di euro per il 2016. La banca d‘affari ipotizza che il gruppo inglese possa aver pagato intorno ai 300 milioni, pari a tre volte le vendite o a 14-16 volte l‘Ebitda stimato. Acetum è stata fondata da Cesare Mazzetti e Marco Bombarda, che vendono il 20% del capitale e resteranno in azienda in qualità di presidente e direttore del business. Il restante 80% era stato rilevato da Clessidra nel 2015. I marchi principali della società, che impiega circa 150 persone, sono Acetum, Fini e Mazzetti (numero uno in Germania e Australia).

(riproduzione riservata)

45° Premio Satira Politica a Forte dei Marmi


12 Settembre 2017

Sabato 16 settembre, alle ore 17,30, alla Capannina di Franceschi a Forte dei Marmi si terrà la Cerimonia di Premiazione del 45° Premio Satira Politica. Saranno presenti il Presidente del Comitato, Enrico Ceretti; l’Assessore alla Cultura, Graziella Polacci; il Sindaco, Bruno Murzi. La Giuria sarà composta da Roberto Bernabò, Filippo Ceccarelli, Pasquale Chessa, Pino Corrias, Beppe Cottafavi, Serena Dandini, Massimo Gramellini, Bruno Manfellotto, Giovanni Nardi, Cinzia Bibolotti, Franco A. Calotti. Presenta Serena Dandini. Fra i premiati di quest'anno ci sarà anche il professor Walter Lapini, il maggior grecista italiano, autore di indimenticabili libelli satirici in greco e in latino. Nelle passate edizioni sono stati premiati, tra gli altri, Leonardo Sciascia, Dario Fo e Renzo Arbore. Ai Vincitori verranno consegnate le sculture: "L'Ape" di Pietro Cascella, “Cavallo e cavaliere” di Ugo Guidi, "Omaggio a Pino Zac" di Emanuele Giannelli, “La Città della Satira” di Rinaldo Bigi.

(riproduzione riservata)

Livorno: si cercano i dispersi


11 Settembre 2017

Va avanti la ricerca dei due dispersi che sarebbero stati travolti dai violenti nubifragi di Pisa e Livorno. La procura di Livorno ha aperto un'inchiesta per disastro colposo, mentre il bilancio delle vittime è sempre di sei morti nel livornese, cui va aggiunto un settimo decesso per incidente stradale avvenuto a causa del nubifragio nel territorio pisano. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha espresso "insieme alla commozione di tutta l'Italia - il suo cordoglio e la sua solidarietà ai familiari delle vittime dell'alluvione".

(riproduzione riservata)

Il ritorno de Il Barbarossa


11 Settembre 2017

Nei giorni 15, 16 e 17 settembre 2017 la comunità di Medicina (BO) proclama tre giornate di grande festa in onore dell’Imperatore Federico I di Svevia, detto “Il Barbarossa”. La rievocazione storica, giunta alla ventisettesima edizione, ricorda i fatti accaduti nel 1155, con l’arrivo dell’Imperatore, che liberò i territori dal dominio di Bologna. L’intera città si immergerà in un’atmosfera medioevale, grazie ai circa duemila figuranti e artisti che animeranno le piazze, le vie e gli oltre venti punti di ristoro allestiti nel centro storico.

(riproduzione riservata)

Teatro Duse a Bologna: oltre alla Prosa c'è di più


10 Settembre 2017

Terminato con successo il primo triennio in cui il Teatro Due di Bologna è stato l’unico in Italia ad avere soddisfatto i requisiti del Mibact per essere riconosciuto come Organismo di programmazione multidisciplinare, aumentate sia le sinergie con le istituzioni del territorio sia l’impegno per la formazione dei giovani quali spettatori del futuro, la stagione 2017-2018 si riapre con 30 altri spettacoli oltre alla prosa classica e contemporanea.
Dusedanza presenta 5 titoli, tra classici e contemporanei, di grande fascino uno dei quali, Play with me della compagnia Arearea, dedicato ai bambini. Dusescuola con Cronache del bambino anatra affronta il tema dei disturbi dell’apprendimento che sollecitano il sospetto e in qualche caso il rifiuto, rendendo difficoltosi i rapporti all’interno della classe. Confermate le collaborazioni con Fantateatro, la Bernstein School of Music Theater e l’Orchestra Senzaspine che raddoppia il proprio cartellone di sold out (da 4 a 7 spettacoli) forte dei suoi 370 giovanissimi musicisti che costituiscono un fenomeno di aggregazione professionale unico in Europa. Particolarmente fertile di suggerimenti e collaborazioni si sta rivelando il rapporto con l’Associazione Amici del Duse: 120 antenne sul territorio del Teatro che, dall’anno del suo riuscito rilancio, si configura come impresa sociale.
Novità della stagione, nella sezione Duseracconti inaugurata nella stagione scorsa, un intrigante “percorso donna” composto da 5 storie di donne forti capaci e di sorprenderci: Traviata, con Lella Costa; Con la Testa e il Cuore, con Giusy Versace e Raimondo Todaro; Venere in Pelliccia con Sabrina Impacciatore; Serendipity con Serena Dandini; Casa di bambola con Valentina Sperli e Roberto Valerio. Sempre forte il legame con Gli Amici di Luca e il Bologna Jazz Festival, che ha scelto il con il concerto 4 by Monk by 4, in data 14 novembre, apre la coloratissima stagione di Duselive: tra gli altri Ara Malikian, Giovanni Allevi, Asaf Avidan, Vinicio capossela, Raphael Gualazzi, Amedeo Minghi, i Nomadi e tanti altri. Biglietterie aperte dal 4 settembre per un’altra stagione ricchissima, anche di future sorprese, per tutti i gusti.

(riproduzione riservata)