Share |

Il Gruppo Lapp registra una forte crescita


26 Maggio 2017

Il Gruppo Lapp, leader nello sviluppo e produzione di soluzioni integrate nella tecnologia di cablaggio e di collegamento, ha accresciuto notevolmente le sue performance, registrando nell’anno fiscale 2015/2016 ricavi netti per 901,5 milioni di euro e mantenendo l’equity ratio ad un alto livello con un valore percentuale del 55,4%. Nello specifico, l’Europa risulta essere il mercato più importante per il Gruppo Lapp, che incide per un 69% sul valore del fatturato totale, cresciuto l’anno scorso del 5% per un valore complessivo di 620,6 milioni di euro. In particolare, oltre alla Germania, ha avuto uno sviluppo decisamente positivo il fatturato dell’Italia per 37,5 milioni di euro, e di Benelux, Spagna e Polonia. Le prospettive, anche per l’anno fiscale in corso, sono positive.


Nella foto: Andreas Lapp, presidente del Consiglio di Amministrazione Lapp Holding AG

(riproduzione riservata)

Compass in campo per il Comune di Camerino


25 Maggio 2017

Compass promuove un’iniziativa solidale per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia. La società del Gruppo Mediobanca, leader nel credito al consumo, ha voluto dare il proprio contributo con un fundraising in favore del Comune di Camerino, uno dei territori più colpiti dal sisma dello scorso anno. Durante un recente evento organizzato dall’azienda per i dealer partner, il top management si è impegnato in uno show cooking d’eccezione, preparando e servendo ai propri clienti il piatto nazionale diventato simbolo delle zone terremotate: la pasta all'amatriciana. La cifra raccolta, che ha raggiunto i 5mila euro, è stata poi raddoppiata da Compass, che ha deciso di aderire in prima persona, per un totale di 10mila euro che saranno consegnati alla città.

(riproduzione riservata)

Approvato il Bilancio Consolidato 2016 del Gruppo Epta SpA


25 Maggio 2017

L’assemblea di Epta SpA, gruppo multinazionale specializzato nella refrigerazione commerciale, ha approvato il bilancio consolidato al 31 dicembre 2016, redatto in conformità agli International Financial Reporting Standards (IFRS). Lo scenario economico globale che nel 2016 ha osservato una crescita complessiva di circa il 3%, vede i settori Retail e Food & Beverage, ambito competitivo di Epta SpA, in leggera accelerazione nei Paesi sviluppati rispetto al 2015. In virtù dell’evoluzione del mercato, le imprese della grande distribuzione organizzata sono alla ricerca di nuovi modelli di business in grado di rispondere ai mutati cambiamenti d’acquisto e alla crescente diffusione dell’e-commerce. Inoltre, nei mercati maturi è in atto il passaggio dai grandi ipermercati ai negozi di piccole dimensioni, come i supermercati di vicinato e i convenience store.


Nella foto: Marco Nocivelli, Presidente e Amministratore Delegato di Epta SpA

(riproduzione riservata)

Come usare le carte di credito in vacanza?


24 Maggio 2017

Sono oltre 15 milioni gli italiani che, per evitare di viaggiare con grosse somme in contanti quando sono in vacanza all’estero, scelgono di pagare con carte di credito o bancomat. Come fare ad evitare commissioni eccessive, truffe e raggiri? Facile.it, il principale comparatore italiano di prodotti finanziari, ha creato un breve vademecum con 10 regole da seguire per non incappare in brutte sorprese, tra cui: consultare la banca prima di partire; verificare con l’istituto che ha emesso la nostra carta se il Paese in cui stiamo per fare le vacanze ne ammette o meno l’uso; scegliere tra carte di credito e bancomat in base all’utilizzo che se ne dovrà fare; chiamare immediatamente la banca per bloccare la carta smarrita; scegliere la valuta locale; scegliere una banca dotata di app per mobile che consente di monitorare tutti i pagamenti in tempo reale, così da tenere sott’occhio i movimenti e relative spese; continuare a monitorare i conti con attenzione anche al rientro.

(riproduzione riservata)

Nomisma: approvato il bilancio 2016


23 Maggio 2017

Con l’approvazione del bilancio 2016, è giunto a scadenza il mandato del Consiglio di amministrazione che ha pienamente raggiunto gli obiettivi definiti dal piano industriale 2014-2016. L’assemblea degli azionisti ha nominato Piero Gnudi quale presidente di Nomisma anche per il triennio 2017-2019, procedendo alla nomina del nuovo Consiglio di amministrazione, che sarà composto anche da: Antonio Calabrò, Vittorio Calvanico, Gianpiero Calzolari, Maurizio Carfagna, Andrea Casini, Stefano Cavazza, Emanuele Degennaro, Luca Dondi dall’Orologio, Carlo Gherardi, Giovanni Pecci, Juan Enrique Perez Calot, Stefano Rossetti, Giulio Santagata, Gianluca Santi, Giordano Villa, Stefano Vittori. Il collegio sindacale sarà formato da Enrico Frasnedi (presidente), Gian Paolo Galletti e Michele Colliva. Il Consiglio di amministrazione riunitosi al termine dell’assemblea ha nominato Luca Dondi dall’Orologio quale Amministratore Delegato di Nomisma per il triennio 2017-2019.

(riproduzione riservata)

SoundsOfThings lancia una campagna di equity crowdfunding


23 Maggio 2017

SoundsOfThings (SoT), startup innovativa nel settore del marketing emotivo, ha lanciato una campagna di equity crowdfunding sul portale StarsUp per consentire alla sua comunità di diventare parte integrante del suo progetto, che si prefigge di lanciare un innovativo servizio multimediale per comunicare: il Sound Emotion. I sostenitori di SoundsOfThings entreranno nel capitale sociale (“equity”) della società, condividendo in tal modo l’impresa con i soci già esistenti. Sound Emotion è uno strumento di comunicazione completamente nuovo che attinge dalla forza visiva dell’immagine e dalla forza emotiva del suono, associando a ogni fotografia un suono, appunto, che rappresenti l’immagine stessa. Ogni singola persona può creare un Sound Emotion: basta scattare una foto con l’app di SoT, disponibile a breve per dispositivi iOS e Android, che combinerà l’immagine con il suono di sottofondo per dare vita al Sound Emotion.

(riproduzione riservata)

TEDxBolognaSalon 2017: con "Roots" a Villa Guastavillani un anticipo del G7 sull'ambiente

Seconda edizione del format indipendente dedicato all'ambiente sostenibile


22 Maggio 2017

Sabato 27 maggio, dalle 17 alle 20, a Villa Guastavillani, nella sede della Bologna Business School (via degli Scalini 18, Bologna), saranno presenti quattro ospiti d'eccezione - Maria Silvia Pazzi, imprenditrice; Nadia Pinardi, oceanografa; Francesco Paolucci, ricercatore; Cristina Gabetti, giornalista - che diffonderanno idee di valore dedicate a sostenibilità e innovazione: le attuali feconde “radici” del nostro futuro planetario. TEDxBolognaSalon tira la volata al G7 sull’ambiente - che si svolgerà proprio a Bologna dal 10 al 12 giugno prossimi e che si concentrerà sull’accordo di New York per quanto riguarda lo sviluppo sostenibile e l’accordo di Parigi per i cambiamenti climatici - e il tema è decisamente in sintonia. Ce lo conferma il coordinatore del format, Andrea Pauri: «Roots, il tema dell’evento, rappresenta il contatto più profondo con la nostra terra, il luogo d’incontro tra le nostre origini e il nostro domani, per riconciliare l’essere umano con l’ambiente in cui vive. Desideriamo incoraggiare il confronto tra imprese, istituzioni e pubblico, per promuovere il cambiamento verso un’economia di tipo circolare, che sostenga il riutilizzo ed il riciclo di beni e materie. Abbiamo voluto coinvolgere partner e realtà che hanno raccolto la sfida della sostenibilità ambientale, facendone un elemento strategico nello sviluppo d’impresa e del proprio stile di vita. Investire nel green è una scelta di responsabilità, capace di produrre benefici ambientali, sociali ed economici».

(riproduzione riservata)

Veronafiere stringe accordi sulla Via della Seta


22 Maggio 2017

Passa anche dal sistema fieristico lo sviluppo dei rapporti commerciali con la Cina e il Continente asiatico. E Veronafiere gioca il ruolo di protagonista per l’Italia sulla Via della Seta. In missione in questi giorni a Pechino e Shanghai, il presidente, Maurizio Danese, e il direttore generale, Giovanni Mantovani, hanno incontrato l’ambasciatore d’Italia, Ettore Sequi, il console generale a Shanghai, Stefano Beltrame, e il direttore dell’ICE in Cina, Amedeo Scarpa, che supportano con grande attenzione le iniziative promosse dalla Fiera di Verona. Oltre agli appuntamenti istituzionali, che hanno visto un incontro anche con il presidente della Camera di Commercio italiana in Cina, Davide Cucino, il presidente e il direttore generale stanno stringendo nuovi accordi e rinnovando quelli già collaudati con i partner cinesi, grazie alla presenza della Fiera di Verona in Cina dal 1998 e ad una sede di rappresentanza a Shanghai.


Nella foto, da sinistra: Maurizio Danese, presidente di Veronafiere, Ettore Francesco Sequi, ambasciatore d'Italia a Pechino, Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere

(riproduzione riservata)

La sharing economy, un'opzione reale per il business travel


19 Maggio 2017

Si è svolta a Milano, all’UniCredit Pavilion, davanti a una platea di travel manager, responsabili acquisti e finanza di molte aziende italiane, Univ’AirPlus 2017, l’appuntamento annuale organizzato da AirPlus sui principali temi d’attualità del settore dei viaggi d’affari, giunto alla sua IV edizione. Quest’anno il tema dell’evento è stato “Sharing economy: un’opzione per il business travel”: insieme a esperti, accademici e aziende del settore si è discusso di opportunità, difficoltà, convenienza e regolamentazione di quella che oggi è una componente crescente nei viaggi d’affari. «Questa giornata ci ha dato molto su cui riflettere. Abbiamo capito che la sharing economy è una realtà di cui dobbiamo ormai tenere conto, ma che non è possibile adottarne gli strumenti senza prestare molta attenzione agli aspetti normativi e fiscali», ha affermato Diane Laschet, Amministratore Delegato di AirPlus Italia.

(riproduzione riservata)

Romano Prodi, in uscita il "Piano inclinato"


18 Maggio 2017

È uscito in tutte le librerie Il piano inclinato di Romano Prodi, edito dalla casa editrice Il Mulino. La crescita senza uguaglianza è una trappola che ha reso le nostre società più ingiuste: per disegnare un futuro migliore dobbiamo restituire valore e peso politico al lavoro. Mentre il profilo delle nostre società, infatti, veniva profondamente modificato dall’impatto della tecnologia, della finanza e della globalizzazione, ci siamo dimenticati dell’uguaglianza. Ma senza uguaglianza la stessa crescita rallenta e le crepe nella coesione sociale alimentano i populismi, mettendo a rischio la stabilità democratica. Attribuendo alla politica economica nazionale un ruolo tuttora decisivo nella correzione degli squilibri che bloccano l’ascensore sociale e frenano lo sviluppo, Romano Prodi indica le principali aree di intervento sulle quali agire per una crescita inclusiva che inverta la rotta sin qui seguita.

(riproduzione riservata)

In Sicilia va in scena il G37, il summit dei poeti


18 Maggio 2017

Trentasette poeti, intellettuali e scrittori contemporanei nazionali e internazionali hanno risposto all’invito della Fondazione Fiumara d’Arte a partecipare al reading di poesia che si svolgerà dal 25 al 28 maggio a Savoca, Castiglione di Sicilia, Linguaglossa e sull’Etna, nel Bosco delle Betulle, con l’obiettivo di affermare, insieme ai giovani, il principio di rigenerazione del presente che pone in primo piano cultura e conoscenza. L’iniziativa, promossa dal mecenate Antonio Presti (nella foto) non vuole contrapporsi al G7, ma nasce per produrre un vero e proprio manifesto etico da consegnare alle nuove generazioni, quale supporto teorico, morale e ontologico per una società contemporanea che continua ad essere afflitta da logiche utilitaristiche.

(riproduzione riservata)

Gli italiani sono sempre più "mobili"


18 Maggio 2017

Il settore della mobilità a quattro e due ruote continua nel suo percorso di crescita, con un forte contributo del credito al consumo. Le attese di vendita nei prossimi dodici mesi, pur in calo rispetto alla precedente edizione, rimangono positive. Questi alcuni dati emersi dall’Osservatorio Compass sui venditori convenzionati divulgati in occasione della partecipazione all’Automotive Dealer Day di Verona. Nel 2016 il volume dei finanziamenti erogati per l’acquisto di auto e moto è infatti aumentato di ben il 22% rispetto al 2015 – il più alto tra i settori –, raggiungendo i 14,1 miliardi di euro: un dato che rappresenta quasi l’80% dell’erogato complessivo e che mostra come il settore sia importante per l’intero sistema Paese.

(riproduzione riservata)

La Regione Sicilia premia Sibat Tomarchio


18 Maggio 2017

Un’azienda d’eccellenza nel segmento imprenditoriale: è questa la motivazione con la quale la Regione siciliana ha consegnato una speciale attestazione di merito al direttore generale di Sibat Tomarchio, Lorenzo Libè (nella foto). Un riconoscimento, quello conferito alla società di produzione e imbottigliamento di bibite gassate a base di agrumi, attiva ad Acireale da quasi un secolo, che premia la tradizione, ma soprattutto l’innovazione apportata negli ultimi anni per valorizzare l’intero comparto agrumicolo dell’isola. La strategia aziendale mira a trasformare il brand “made in Sicily” in una vera e propria etichetta di qualità.

(riproduzione riservata)

Festa al Parco Teodorico


17 Maggio 2017

Sabato 20 maggio, dalle 15.30 alle 18.30, al Parco Teodorico di via Pomposa (Ravenna), si terrà la "Festa di Fine Anno Scolastico" dei bambini delle Scuole Elementari, cui parteciperà anche l’Associazione "Friedrich Schurr”. Franca Tassinari e Marco Sassatelli cureranno alcuni momenti in dialetto romagnolo.

(riproduzione riservata)

Nomisma: economia italiana ancora in difficoltà


17 Maggio 2017

«L’economia italiana è ancora in difficoltà e la luce della ripresa su basi solide e ampie è sempre distante». Così Andrea Goldstein, Managing Director di Nomisma, commenta la pubblicazione dei primi dati Istat sul PIL del primo trimestre del 2017, in crescita dello 0,2% nei confronti del trimestre precedente e dello 0,8% rispetto al primo trimestre del 2016. «Sono risultati modesti, da tutti i punti di vista. In termini congiunturali, la crescita è molto inferiore rispetto alla Germania e tiene appena il livello di altri importanti partner commerciali dell’Italia, dove le recenti e importanti scadenze politiche hanno consigliato prudenza agli agenti economici».

(riproduzione riservata)

Aumento del fatturato aziendale grazie alla normazione


17 Maggio 2017

L’uso delle norme tecniche consensuali, investendo ogni anno al massimo lo 0,002% del fatturato delle imprese per l’acquisto delle norme UNI e lo 0,007% per la formazione e/o la consulenza necessarie al loro migliore utilizzo, può far aumentare il fatturato fino a un massimo del 14,1%. È quanto emerge dalla ricerca IRS “I Benefici della Normazione” - realizzata per conto di UNI, l’Ente italiano di normazione - che evidenzia come rendere conformi alle norme i prodotti, i servizi o i processi aziendali possa generare un aumento del fatturato stimato da un minimo dell’8% annuo per le macchine utensili, del 13,7% per l’arredamento e del 14,1% per gli ascensori.

(riproduzione riservata)

Pil: +0,2% nel primo trimestre 2017


16 Maggio 2017

Nel primo trimestre 2017 il Pil italiano è cresciuto dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dello 0,8% nei confronti del primo trimestre del 2016. Lo rileva l'Istat secondo le stime preliminari, spiegando che il risultato è la sintesi tra una diminuzione del valore aggiunto dell'industria e di un aumento di agricoltura e servizi. Nello stesso periodo il Pil è aumentato in termini congiunturali dello 0,6% in Germania, dello 0,3% in Francia e nel Regno Unito e dello 0,2% negli Stati Uniti. In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2,1% nel Regno Unito, dell'1,9% negli Stati Uniti, dell'1,7% in Germania e dello 0,8% in Francia.

(riproduzione riservata)

Banca di Imola: aumento gratuito del capitale sociale


16 Maggio 2017

Banca di Imola Spa (Gruppo Bancario Cassa di Risparmio di Ravenna) ha in programma per i soci un aumento gratuito del capitale sociale, che passerà da oltre 24 milioni di euro a quasi 57 milioni, da realizzare attraverso un aumento, sempre gratuito, del valore nominale delle azioni (da 3 euro a 7) mediante l’utilizzo integrale della riserva statutaria e il parziale impiego di riserve generate anche in sede di adozione dei principi contabili internazionali IAS. L’iniziativa, finalizzata a riequilibrare il rapporto tra capitale sociale e riserve nonché a rafforzare il legame con gli azionisti, determinerà un aumento della componente più stabile del capitale primario, ossia il capitale sociale, assicurando in tal modo in via permanente mezzi adeguati a supporto dell’attività aziendale, in particolare del credito all’economia reale.

(riproduzione riservata)

Mafia: business da 21,8 miliardi nell'alimentare


16 Maggio 2017

Il volume d'affari complessivo annuale della criminalità nell’agroalimentare è salito a 21,8 miliardi di euro, con un balzo del 30% nell’ultimo anno con attività che riguardano l’intera filiera del cibo, della sua produzione, trasporto, distribuzione e vendita. È quanto afferma Coldiretti in riferimento all’operazione interforze della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza   coordinata dalla Dda di Milano, che ha posto in amministrazione giudiziaria quattro direzioni generali della società di grande distribuzione Lidl, cui afferiscono circa 200 punti vendita.

(riproduzione riservata)

Il Medio Oriente premia Mokarabia Coffee Bar


15 Maggio 2017

Da tempo Mokarabia ha iniziato a farsi conoscere in tutto il mondo. In modo particolare, negli ultimi anni ha puntato al mercato mediorientale, dove sono nati ben quattro lussuosi Mokarabia Coffee Bar, concepiti per diffondere la cultura del caffè di qualità da gustare in luoghi esclusivi, che trasmettono e fanno vivere la cultura italiana. Mokarabia Coffee Bar ha vinto il premio Platinum Award Food Safety 2017, un importante riconoscimento rilasciato dal Qatar, che attesta 3 anni di qualità del prodotto. Con questo certificato internazionale viene riconosciuta a Mokarabia la qualità delle materie prime, la cura del servizio, il senso dell’accoglienza, oltre che la bontà del caffè con le sue variegate miscele.

(riproduzione riservata)

Nomisma e Septem avviano l'Osservatorio Retail Real Estate


15 Maggio 2017

Nomisma e Septem hanno deciso di proporre al mercato uno strumento periodico di verifica dei parametri di valori dell’immobiliare a destinazione “retail”, un Osservatorio indipendente che contribuisca a garantire la trasparenza e la certezza dei dati che il mercato oggi richiede. L’esperienza maturata e lo specifico ruolo di consulenti strategici rendono i dati che l’Osservatorio rilascerà immuni da strumentalizzazioni e interpretazioni di parte. Gli immobili a destinazione “retail” costituiscono un segmento di mercato che negli ultimi anni ha visto l’Italia meta degli investimenti più rappresentativi e delle acquisizioni più significative in un quadro di crescente interesse per il mercato corporate italiano, che nel corso del quarto trimestre del 2016 ha registrato investimenti per circa 3,8 miliardi di euro, per effetto dei quali il totale investito dall’inizio dell’anno ha raggiunto i 9,1 miliardi di euro.

(riproduzione riservata)