Share |

Al via la 6^ edizione del Premio CRAMUM per giovani artisti


20 Aprile 2018

«Resistere, non urlare, è la vera rivoluzione oggi». Con queste parole il Direttore Artistico Sabino Maria Frassà ha introdotto il Bando della 6^ edizione del Premio CRAMUM per giovani artisti under 36, la cui mostra finale e premiazione si terrà dal 15 settembre a Villa Bagatti Valsecchi di Varedo (MB). Il bando rimarrà aperto fino al 10 giugno 2018 ed è consultabile online. La 6^ edizione del Premio è promossa e resa possibile grazie alla collaborazione della Fondazione Cure Onlus - patron del premio - con il Comune di Varedo e con la Fondazione Versiera 1718, rappresentati nella Giuria dall'architetto Isabella Maffeis. Il Premio ha già ottenuto numerosi patrocini tra cui: Veneranda Fabbrica del Duomo, Consolato di Polonia in Italia, Istituto Confucio Università degli Studi di Milano, Ama Nutri Cresci, Associazione FAS e quello dello Studio Museo Francesco Messina.

(riproduzione riservata)

Passaggio di testimone al Club dei 15


19 Aprile 2018

E' il pratese Andrea Cavicchi a succedere a Pietro Ferrari nel ruolo di coordinatore del Club dei 15, il network delle associazioni provinciali di Confindustria con più alto tasso di industrializzazione. Alla meccanica rappresentata da Ferrari (divenuto nel frattempo presidente di Confindustria Emilia-Romagna) subentra quindi il tessile, settore anche questo ben presente nell'ambito del Club. Andrea Cavicchi, classe 1965, sposato e padre di tre figli, è diplomato perito tessile e laureato in architettura. Ha una lunga esperienza nelle attività tessili della famiglia, che fanno capo al gruppo Furpile. E' stato presidente dell'Unione Industriale Pratese dal 2012 fino alla fusione della stessa Unione, assieme alle Confindustrie di Pistoia e Lucca, in Confindustria Toscana Nord; della nuova associazione Cavicchi è stato presidente dal gennaio 2016 al maggio 2017. E' stato vicepresidente di Confindustria Toscana, presidente per due mandati del Museo del tessuto di Prato, dal 2017 è vice presidente di Pitti Immagine e dal 2015 è presidente del Centro di Firenze per la moda italiana.

(riproduzione riservata)

25 Aprile: la Liberazione a Bologna


19 Aprile 2018

Nell’anniversario della Liberazione, CUBO propone una riflessione e una mostra attorno ad alcune inedite foto a colori recentemente trovate nei National Archives di Washington e scattate dai Signal Corps dell’esercito americano della liberazione della città e in particolare della sfilata delle formazioni partigiane fino a Piazza Maggiore, il 25 aprile 1945. Le foto a colori mostrano i partigiani vestiti con tute blu da operaio, e non con l’abbigliamento militaresco dell’iconografia classica dove le immagini in bianco e nero mostravano il grigio dei loro abiti come il grigioverde di una divisa militare. Quel corteo in Piazza Maggiore non è dunque solo l’atto finale di una guerra, ma il primo atto del dopoguerra. Coordinata dal giornalista Marco Guidi, ne parlano, il 25 aprile alle ore 16:30 a CUBO, Luca Baldissara, docente di Storia Contemporanea all’Università di Pisa, Gabriele D’Autilia, docente di Fotografia e Cinema all’Università di Teramo, Enrico Menduni, docente di Storia e Critica della Fotografia all’Università Roma Tre. Interviene Matteo Lepore, assessore alla Cultura del Comune di Bologna. Le fotografie sono visibili presso la Mediateca di CUBO dove, da sabato 21 aprile a sabato 5 maggio 2018, è allestita una MOSTRA multimediale, fotografica e documentale dedicata alla Liberazione di Bologna. Le iniziative sono promosse in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Bologna e hanno il patrocinio di ANPI Bologna.

(riproduzione riservata)

Vinitaly, Confagricoltura: sempre più rosa il mondo del vino


19 Aprile 2018

Capacità imprenditoriali e di relazioni, flessibilità, attaccamento ai valori della tradizione e predisposizione all’innovazione, impegno per il territorio ed il sociale hanno portato valore aggiunto al settore. Vinitaly 2018 ha decretato il riconoscimento indiscusso del ruolo delle donne nel mondo del vino. Un ruolo fino a qualche anno fa poco noto, ma che da sempre ha rappresentato il perno intorno al quale ha ruotato l’attività di moltissime aziende agricole. I numeri lo confermano: il 50% della popolazione attiva in agricoltura è costituita da donne e nel mondo del vino il 28% delle aziende agricole è condotto da imprenditrici. Sulla base di un sondaggio condotto dall’associazione Donne del Vino, le imprese al femminile sono quelle che investono di più nell’export, nella diversificazione produttiva, nella valorizzazione delle Denominazioni d’origine, nel biologico. E, grazie ad una maggiore flessibilità, sono quelle che hanno retto meglio alla crisi.

(riproduzione riservata)

"DIALOGHI 2018": lunedì 23 aprile "Rossini VIVE"


18 Aprile 2018

Lunedì 23 aprile 2018 alle ore 20.30 alle Torri dell'Acqua si terrà il concerto spettacolo “Rossini VIVE”. Con: Emanuela Marcante voce recitante e pianoforte; Daniele Tonini voce recitante, canto e flauto; William Xerra visual art. Musiche di Gioachino Rossini. Testi originali di Emanuela Marcante. Ideazione e regia di Emanuela Marcante e Daniele Tonini. In collaborazione con Fondazione Giorgio Cocchi. Nel centocinquantesimo anniversario della morte di Gioachino Rossini uno spettacolo de Il Ruggiero/Farbenlehre in cui Rossini “VIVE” in un mosaico di testi e musiche. Slanci vitali del canto si intrecciano alle emozioni delle storie del teatro rossiniano, a momenti di fantasia poetica e a una storia nella storia: un Regista e il suo trovarsi di fronte alla musica e all’arte, di fronte ad un dialogo tra un compositore di teatro e ad un artista contemporaneo. Attraverso brevi racconti divisi in Amori e Incursioni si percorre così anche l’esperienza artistica di William Xerra – l’Artista – grande protagonista della stagione dell’avanguardia e della poesia visiva e dell’arte italiana contemporanea, presente in Europa ed America con le sue opere.

(riproduzione riservata)

Klarna ed Europa Factor insieme per la digitalizzazione del recupero crediti


18 Aprile 2018

Klarna, principale fornitore europeo di pagamenti e banca, annuncia la collaborazione con Europa Factor, market leader nel settore NPL e Credit Management. La collaborazione prevede l’avvio di un progetto pilota che vede l’implementazione della soluzione Klarna Paycode per migliorare e velocizzare il processo di recupero crediti di Europa Factor. La nuova partnership rappresenta una novità nel panorama dei pagamenti digitali italiani. Il sistema di pagamento con bonifico bancario diretto viene introdotto per la prima volta tra le opzioni di pagamento per il recupero crediti, rivoluzionando e ponendo le basi per la digitalizzazione del settore factoring e credit collection. Europa Factor è la prima società di acquisto e recupero NPL ad aderire alla sperimentazione di un servizio di pagamento diretto e immediato capace di accelerare e semplificare il processo di credit collection.


Nella foto di Filippo Bergamin Sales Manager di Klarna per l’Italia

(riproduzione riservata)

Nomisma Wine Monitor: è boom bio anche nel vino


16 Aprile 2018

In Italia nel 2018 le vendite di vino Bio hanno raggiunto 21,6 milioni di euro nella sola GDO, registrando un +88% rispetto allo stesso periodo del 2017. In crescita anche le superfici destinate a vigneti bio: +175% negli ultimi 10 anni. E’ quanto emerge dagli ultimi dati diffusi da Nomisma Wine Monitor. I dati Nielsen mostrano un balzo in avanti anche sulla quota di mercato del vino Bio che oggi pesa per l’1,2% (solo nel 2017 era 0,7%). L’Abruzzo spicca come prima regione d’Italia per vendite di vino Bio in GDO, sfiorando quota 4 milioni di euro (+38% rispetto all’anno precedente). Seguono Veneto, Toscana e Sicilia con vendite superiori i 3 milioni di euro. Il Piemonte è, invece, la regione che nel corso del 2017 ha registrato la maggior variazione nelle vendite: +415% (mese terminante febbraio 2018 vs mese terminante febbraio 2017).

(riproduzione riservata)

Il premier Gentiloni in visita alla Simonelli Group


13 Aprile 2018

Il presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni Silverj, ha compiuto una visita nella nuova sede aziendale a Belforte del Chienti di Simonelli Group, la “Ferrari” delle macchine da caffè. Accolto dal presidente di Simonelli Group, Nando Ottavi, dal sindaco di Belforte, Roberto Paoloni, e dal prefetto di Macerata, Roberta Preziotti, Gentiloni ha voluto visitare subito lo stabilimento, dove ha potuto costatare l’elevato grado di tecnologia e informatizzazione del processo produttivo che pone l’azienda tra le più impegnate sul piano del cosiddetto modello “Industria 4.0”, volto a migliorare le condizioni di lavoro e aumentare produttività e qualità produttiva. Dopo la fabbrica, il presidente Gentiloni ha visitato il Centro direzionale di Simonelli Group, inaugurato lo scorso ottobre, soffermandosi nei due showroom.

(riproduzione riservata)

Ruffino supera i 100 milioni di euro di fatturato


13 Aprile 2018

Nell’anno del suo centoquarantesimo anniversario, l’azienda vinicola Ruffino, fondata a Pontassieve nel 1877, ha festeggiato risultati particolarmente significativi. Infatti, Ruffino ha superato per la prima volta i 100 milioni di euro di fatturato, con una solida crescita complessiva dell’8% sull’anno precedente, al cui interno si registra un +11% per il mercato domestico (dove la crescita è stata superiore rispetto ad altri paesi). Anche l’EBIT, l’indicatore che misura gli utili e la redditività aziendale, conferma la performance positiva, attestandosi intorno al 21% del fatturato. Si tratta di risultati ancor più confortanti se comparati all’anno fiscale 2017, già caratterizzato da performance aziendali di alto livello. La principale voce di crescita è rappresentata ancora una volta dall’export, che incide per il 93% sul totale del fatturato.

(riproduzione riservata)

Progetto "S. e T. - Scuola e Territorio": Confindustria Emilia presenta i Summer Camp 2018


12 Aprile 2018

Si avvicina la fine dell’anno scolastico, ma l’avventura del progetto “S. e T. - Scuola e Territorio”, promosso da Confindustria Emilia Area Centro d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale, prosegue anche nei prossimi mesi con i campi estivi. L’Associazione ha definito diverse proposte in base all’età dei partecipanti. A partire dalla fine di giugno, infatti, gli studenti delle classi prime, seconde e terze delle scuole medie aderenti al progetto “S. e T.” potranno partecipare ai Summer Camp 2018 organizzati dall’Associazione a Santa Sofia, in provincia di Forlì-Cesena, e Rovereto, in provincia di Trento, in collaborazione rispettivamente con Atlantide, il Centro Residenziale Universitario di Bertinoro, in provincia di Forlì-Cesena, il Centro di formazione professionale “G. Veronesi” di Rovereto e Nuova Didactica, la Scuola di management di Confindustria Emilia.

(riproduzione riservata)

Valfrutta Granchef lancia i 5 Cereali Cotti a Vapore


12 Aprile 2018

L’incomparabile naturalità dei Cotti a Vapore Valfrutta Granchef da oggi ha un sapore in più, è quello dei 5 CEREALI, un mix ricco di gusto ed estremamente versatile composto da 5 ingredienti di elevata qualità, attentamente selezionati e garantiti da Valfrutta Granchef: Farro, Avena, Grano, Riso rosso, Orzo. Disponibili nel pratico formato da 1 kg con apertura easy open, i 5 Cereali Cotti al Vapore rispondono perfettamente alle esigenze della ristorazione più diversificata: dalla pausa pranzo al bar, alla ristorazione commerciale, al momento dell’aperitivo e al catering, fino alla ristorazione tradizionale. Quest’ultima novità va ad aggiungersi alla vasta gamma dei Cotti a Vapore Valfrutta Granchef, la più veloce espressione di bontà e innovazione per tutte le ricette degli esperti della ristorazione.

(riproduzione riservata)

"Andare per vini e vitigni" di Patrizia Passerini a Bologna


11 Aprile 2018

Sabato 14 Aprile 2018, alle ore 18, alla libreria Coop del Parco Agroalimentare Fico Eataly World, la Fondazione Fico, in collaborazione con la casa editrice Il Mulina, presenta “Andare per vini e vitigni” di Sabrina Passerini. L'autrice ne parla con Daniela Bonato, curatrice della collana “Ritrovare l'Italia”. A conclusione dell’incontro, il pubblico sarà invitato alla degustazione a cura della Bottega del Vino Fontanafredda di FICO Eataly Wold, con la guida di un sommelier. Un appuntamento per scoprire i vitigni più antichi, anche millenari, che sono giunti nella Penisola lungo le direttrici dei coloni Greci o degli Etruschi, amorevolmente diffusi poi dai Romani, o importati dai Veneziani da quella culla del vino che sono state le regioni caucasiche e medio-orientali. Dall’antico Biblino di Siracusa all’Aglianico o alla Falanghina, dal Montepulciano al Sangiovese, dal Verdicchio al Teroldego, dalla Ribolla al Barolo al Barbaresco possiamo viaggiare “degustando” una storia plurimillenaria.

(riproduzione riservata)

Chiara Laghi alla presidenza di Confcooperative-Cultura Turismo Sport Emilia Romagna


11 Aprile 2018

Faentina, 40 anni, Chiara Laghi è la nuova presidente di Confcooperative-Cultura Turismo Sport Emilia Romagna, nuova denominazione della Federazione regionale di settore. Alla guida della cooperativa Cultura Popolare - specializzata in promozione e progettazione culturale, gestione di biblioteche e servizi culturali –, Chiara Laghi è anche l’ideatrice del Cultura Impresa Festival, manifestazione nazionale itinerante che promuove il ruolo dell’impresa nello sviluppo territoriale su base culturale. L’elezione è avvenuta a Bologna nel corso dell’Assemblea della Federazione, che conta 169 cooperative - attive nei settori comunicazione e informazione, spettacolo, servizi culturali e turistici, scuola, sport, turismo -, oltre 12.000 soci, 1.500 occupati e sviluppa un fatturato di 98 milioni di euro. Ringraziando i delegati per l’elezione e il suo predecessore Lanfranco Massari, Chiara Laghi ha affermato che “nel prossimo mandato la Federazione sarà impegnata a rafforzare sempre di più i rapporti tra le cooperative associate e a promuoverne i diversi progetti imprenditoriali”.


Nella foto: da sinistra, Lanfranco Massari ex presidente Confcooperative-Cultura Turismo Sport Emilia Romagna, Chiara Laghi nuova presidente e Andrea Ferraris presidente nazionale Confcooperative-Cultura Turismo Sport.

(riproduzione riservata)

Assemblea di Bilancio per Cassa di Risparmio di Ravenna


09 Aprile 2018

Si è svolta al Teatro Comunale di Russi (Ravenna) l’Assemblea degli Azionisti della Cassa di Risparmio di Ravenna Spa (privata ed indipendente) presieduta da Antonio Patuelli. In sede straordinaria l’Assemblea ha modificato all’unanimità alcuni articoli dello Statuto sociale innovando la ragione sociale della Banca che da ora in poi sarà “La Cassa di Ravenna Spa”, cancellando la dizione “di risparmio”. In tal modo si evidenziano maggiormente le specificità inconfondibili della Cassa di Ravenna, innovando nella continuità. Quindi, in sede ordinaria, l’Assemblea della Cassa di Ravenna Spa ha approvato all’unanimità il bilancio 2017 presentato dal Direttore Generale, Nicola Sbrizzi, e dal Consiglio di Amministrazione che ha chiuso con un utile netto di 16 milioni e 903 mila euro (+0,16% nei confronti del 31.12.2016) che sarebbero stati 20 milioni 361 mila euro se non vi fossero stati i contributi e gli altri oneri riguardanti i salvataggi di banche concorrenti disposti dalle competenti Autorità. La Cassa evidenzia una raccolta diretta da clientela di 3.247 milioni di euro (+2,53%), una globale di 8.395 milioni di euro (+4,80%), impieghi per 3.368 milioni di euro (+ 10,48%); i mutui sono cresciuti del 7,24%; le sofferenze nette sono risultate il 3,34% del totale degli impieghi netti. Il numero dei conti correnti è aumentato del 5,51%.

(riproduzione riservata)

Logis Hotel lancia un nuovo modello economico


04 Aprile 2018

Logis, la prima catena di ristoratori e albergatori indipendenti in Europa, lancia un nuovo modello economico che punta a sostenere la crescita del brand a fianco delle strutture alberghiere indipendenti dotate di massimo 50 stanze nei principali mercati europei. Lo scopo di questa nuova strategia sarà infatti di espandere i mercati oltre la Francia, in cui sono già presenti diverse insegne, con servizi articolati dedicati agli ospiti delle strutture ricettive affiliate al network. Per quanto riguarda l’Italia - in cui Logis dispone attualmente di 18 strutture, situate soprattutto in Toscana e Valle d’Aosta - l’obiettivo è quello di raggiungere quota 100 strutture associate entro il 2020. A partire dal raggiungimento della soglia delle 120 strutture Logis, l’85% degli introiti derivanti da queste quote verrà reinvestito in attività di marketing locale, rafforzando ulteriormente l’impegno di Logis per lo sviluppo del turismo sul territorio, e per valorizzarne l’unicità in ogni Paese.


Nella foro: il Direttore Generale di Logis Hotel, Karim Soleilhavoup

(riproduzione riservata)

Excellence Consulting: "La consulenza immobiliare può valere oltre 850 milioni di euro"


04 Aprile 2018

La consulenza immobiliare da parte delle banche potrebbe generare ricavi da 850 milioni a 1 miliardo all’anno per l’intero settore. E’ necessario però un cambio di paradigma: i consulenti dovrebbero avere un’attitudine verso una visione olistica della professione che si faccia carico a tutto tondo del patrimonio del cliente (consulenza patrimoniale), che vada cioè oltre la mera cura della sua ricchezza finanziaria, e si traduca nell’offerta di un innovativo mix di servizi. È quanto emerge da uno Studio di Excellence Consulting, società di consulenza con focus sui comparti bancario, assicurativo e del risparmio gestito.


Nella foto: Maurizio Primanni, CEO di Excellence Consulting

(riproduzione riservata)

La nuova filiale Unitec apre a Melbourne


04 Aprile 2018

Unitec Asia Pacific: è così che si chiama la nuova filiale operativa aperta di recente a Melbourne, in Australia, grande motivo di orgoglio per UNITEC, Gruppo italiano dalla forte vocazione internazionale specializzato nella progettazione e realizzazione di innovative tecnologie per la classificazione della qualità della frutta, che da oltre 90 anni opera in tutto il mondo fornendo ai suoi Clienti soluzioni all’avanguardia e con i più alti standard di affidabilità e redditività. La nuova filiale operativa è nata con l’obiettivo di affiancare i Clienti australiani e neozelandesi di UNITEC, fornendo loro un service ottimale: pezzi di ricambio in tempi rapidi e un’assistenza professionale e specializzata. Unitec Asia Pacific si aggiunge alle altre 10 filiali operative UNITEC nel mondo, tutte in Paesi ad alta vocazione ortofrutticola (Francia, Sicilia, Spagna, California e Washington negli Stati Uniti, Cile, Argentina, Sudafrica, Turchia, Russia).

(riproduzione riservata)

"Atatürk addio" di Marco Guidi, presentazione a Bologna


03 Aprile 2018

Giovedì 5 aprile 2018, alle ore 18, alla Libreria Coop Ambasciatori - Via Orefici 19 – Bologna, Marco Guidi presenta il suo nuovo libro “Atatürk addio. Come Erdogan ha cambiato la Turchia”. Ne parlano con l'autore, Lorenzo Bianchi e Angelo Panebianco. Se Atatürk volle una Turchia laica e occidentale, oggi Erdoğan va nella direzione opposta. Il Paese sta assistendo infatti a una rapidissima re-islamizzazione, segno che ottant’anni di laicismo di stato non hanno mai scalfitto davvero l’islamismo delle masse. Dopo il recente golpe mancato, impadronitosi di ogni apparato statale, abbandonato ogni discorso europeo, Erdoğan mira a far diventare la Turchia leader di un’area vastissima (che ricalca quella dell’antico impero ottomano) e paese guida dei sunniti. Vista alla luce della storia della repubblica turca, la svolta dice molto sull’evoluzione futura del paese, il cui ruolo negli equilibri dell’area mediorientale e mediterranea resta più che mai cruciale.

(riproduzione riservata)

DIALOGHI Stagione 2018: domenica 8 aprile Sara Bacchini


03 Aprile 2018

Domenica 8 aprile 2018, alle ore 17.30, all'Auditorium di Budrio (Via Saffi 50), per il ciclo “Dialoghi – Stagione 2018”, si terrà il concerto di Sara Bacchini, pianoforte. In collaborazione con Fondazione Giorgio Cocchi. Musiche di Schubert e Schumann. Ingresso 10 euro, ridotto soci 7 euro.

(riproduzione riservata)

Pasqua: non solo uova e colombe


29 Marzo 2018

Pasqua segna il trionfo delle specialità alimentari artigiane tipiche delle tradizioni regionali italiane. Secondo una rilevazione di Confartigianato, sono almeno 150 le prelibatezze che nascono da ricette antiche dei territori del nostro Paese, riproposte durante la Settimana Santa dagli artigiani del cibo. La ricorrenza pasquale è quindi l’occasione per imbandire le tavole con un’ampia selezione dei nostri 5.047 prodotti agroalimentari tradizionali censiti dal Ministero delle Politiche agricole e caratterizzati da metodi di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidati nel tempo. Il food della nostra tradizione pasquale – evidenzia Confartigianato - muove un’economia in cui operano 90.055 imprese artigiane del settore alimentare, di cui 43.063 imprese specializzate nella pasticceria, che danno lavoro ad oltre 155.054 addetti.

(riproduzione riservata)