Share |

San Lorenzo sotto le Stelle


21 Luglio 2017

Budrio festeggerà la notte di San Lorenzo con una grande cena, musica, animazione e balli per tutti. Organizzato dalla Pro Loco Dolce Piano di Budrio, l’appuntamento di giovedì 10 agosto è dalle ore 18 in piazza Filopanti con la tradizionale cena a base di pesce e patatine fritte, per poi continuare con una festa all’interno del centro cittadino. Venerdì 11 agosto proseguiranno i festeggiamenti con una passeggiata in bicicletta ad ammirare le stelle cadenti lungo via Viazza con l’astronomo Luca Angeretti. Dopo la faticata, per combattere il caldo, ci sarà un rinfresco in piazza a base di cocomero per tutti e musica con Aldo & Claudia.

(riproduzione riservata)

Un'estate ricca di eventi per Bologna e provincia


20 Luglio 2017

Sono molti gli appuntamenti (sagre, feste ed eventi teatrali) dell'estate a Bologna e provincia. Dal 3 al 16 agosto è in programma ad Ozzano dell’Emilia “Agosto con noi”. Nelle giornate 3, 10, 17, 21 e 31 agosto si terrà il “Mercatino delle erbe e dell’artigianato” a Monte San Pietro. Il 4 agosto “Cena sotto le stelle” a Loiano. Il 4 e 5 agosto, a Querciola di Lizzano, ci sarà la “Sagra del Cinghiale”, mentre dal 4 al 7 agosto, a Marmorta di Molinella, si terrà la “Sagra di San Vittore”. Il 5 e 6 agosto “Festa grossa” a Fradusto di Monghidoro. Nelle stesse giornate a Ca’ del Costa (Monghidoro) si terrà la “Sagra di Ca’ del Costa”, mentre a Capugnano si svolgerà la “Festa della Beata Vergine della Neve” e al Borgo di Suzzano di Cereglio la “Festa del Borgo”. Dal 5 al 16 agosto, ad Imola, si terrà, invece, la “Festa di Pontesanto”. Il 6 agosto, poi, appuntamento a Pian Del Voglio per l’“Autoraduno d’epoca pianese”. Nella stessa giornata, a San Damiano di Camugnano, “Festa dei Contadini”.

(riproduzione riservata)

L'export di vini bio italiani vola a 192 milioni di euro


19 Luglio 2017

Quella del vino biologico in Italia è una storia di successo: 1 italiano su 4 nel 2016 ha avuto almeno un’occasione di consumo - a casa o fuori casa - e la percentuale è in continua crescita (nel 2015 era pari al 21% e, solo nel 2013, il 2%). A salire non è solo la quota di consumatori: nel 2016 le vendite di vino biologico hanno raggiunto complessivamente 275 milioni di euro, registrando un +34% rispetto al 2015. Il mercato interno (considerando tutti i canali: GDO, canali specializzati in prodotti biologici, enoteche, ristorazione/wine bar, vendita diretta) vale il 30% del totale (83 milioni di euro, +22% rispetto al 2015). La fetta più grossa del giro d’affari complessivo è realizzata sui mercati internazionali: 192 milioni di euro, con un’impennata del +40% rispetto al 2015 (a fronte di un più tenue +4% dell’export di vino totale). I dati emergono da una ricerca Wine Monitor Nomisma realizzata in occasione del VINO BIO DAY per ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

(riproduzione riservata)

Auto: nel 2016 abbiamo guidato per oltre 11mila km


18 Luglio 2017

Secondo l’analisi compiuta da Facile.it su un campione di oltre 500.000 automobilisti, nel 2016 ogni guidatore italiano ha percorso in media 11.125 chilometri, meno dello scorso anno, ma comunque sempre quanto la distanza che separa Roma dall’Uruguay. A guidare per il maggior numero di chilometri sono stati i bolognesi (15.000 chilometri) e, a seguire, i senesi (13.884 chilometri); i residenti nelle province di Palermo ed Enna sono invece rimasti meno al volante (rispettivamente 9.617 e 9.654 chilometri). In linea generale, nel 2016 si è guidato meno e le cause si possono identificare negli alti costi di mantenimento e nella crescente diffusione del car sharing. A riprova di questo, le regioni in cui si sono registrate le diminuzioni più sostenute sono state la Campania (regina dei costi RC auto) e Piemonte e Toscana, dove le auto condivise stanno ottenendo successi sempre maggiori.

(riproduzione riservata)

Taormina: dopo mezzo secolo riaprono le "Rocce"


18 Luglio 2017

Dopo mezzo secolo di abbandono, si spezza finalmente l’Incantesimo alle Rocce di Capo Mazzarò, Taormina. Il poggio sospeso in una delle baie più belle della Sicilia viene restituito ai cittadini, al popolo e al mondo grazie all’impegno di Antonio Presti: il mecenate siciliano sta guidando infatti il percorso di riqualificazione di questo paradiso perduto, oggi al centro di un progetto di rilancio internazionale attraverso l’arte e l’impegno civile. Uno spazio che rivivrà dunque nel nome del paesaggio e grazie al valore etico ed estetico che ha sempre caratterizzato l’identità di Fiumara d’Arte. Giovedì 27 luglio, alle ore 18.30, a sette mesi di distanza dalla firma del comodato d’uso siglato con la Città Metropolitana di Messina, avrà luogo l’apertura ufficiale al pubblico di un sito reso nuovamente fruibile dopo decenni di incuria e degrado. Fino al 27 settembre i visitatori potranno ammirare una serie di mostre fotografiche dal titolo “Incantesimo”.


Nella foto: Antonio Presti

(riproduzione riservata)

La Cina continua a crescere


17 Luglio 2017

Il PIL della Cina continua a salire: nel secondo trimestre 2017 tocca il 6,9%, cioè meglio delle stime degli analisti (6,8%) e a conferma del dato del primo trimestre. I dati, diffusi dall'Ufficio nazionale di statistica, scontano alcune incertezze come quelle legate alla stretta sulle transazioni immobiliari e sui prestiti bancari. Il Governo ha fissato a inizio anno un obiettivo di crescita intorno al 6,5%, dopo il 6,7% del 2016; il ritmo più lento di oltre 25 anni. Pur tra i rischi finanziari, rimarcati da ultimo la scorsa settimana da Fitch, il premier Li Keqiang ha detto a maggio di ritenere che il Paese possa centrare i target di crescita.

(riproduzione riservata)

Turismo: estate 2017 con segno più


17 Luglio 2017

L'estate 2017 si appresta a classificarsi come la migliore del decennio per il turismo a livello internazionale con straordinarie aspettative per l'Europa e l'Italia in particolare. È quanto afferma la Coldiretti sulla base delle previsioni appena pubblicate dalla World Tourist Organization (UNWTO) per il periodo maggio/agosto dopo che la prima parte dell'anno ha fatto registrare il record degli ultimi 12 anni con 369 milioni di turisti internazionali nei primi quattro mesi, il 6% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L'alimentare è la principale voce del budget delle vacanze in Italia e ha superato persino quella dell'alloggio: complessivamente si stima che, tra il consumo di pasti nella ristorazione (14 miliardi) e l'acquisto di prodotti alimentari nei negozi e nei mercati (12 miliardi), i turisti italiani e stranieri spenderanno per cibo e bevande circa 26 miliardi di euro su un totale di 75 miliardi del fatturato turistico complessivo annuale.

(riproduzione riservata)

Volano i consumi di frutta ma nei campi è crisi


14 Luglio 2017

Il caldo record spinge i consumi di frutta e verdura al massimo, con un balzo record del 9,6% nel 2017, ma nei campi è crisi, con quotazioni che in molti casi non coprono i costi di produzione per l’effetto di distorsioni di filiera e speculazioni. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat sull’inflazione, che scende a giugno a un valore tendenziale dell’1,2%. Proprio nel momento in cui si assiste a un aumento dei consumi, importante per fronteggiare il grande caldo, pratiche commerciali sleali lungo la filiera stanno provocando situazioni di crisi diffuse per i coltivatori di frutta estiva, che chiedono interventi per prevenire e perseguire tali pratiche.

(riproduzione riservata)

Istat: sono oltre 4 milioni le persone in povertà assoluta


13 Luglio 2017

Nel 2016 si stima siano 1 milione e 619mila le famiglie residenti in condizione di povertà assoluta, nelle quali vivono 4 milioni e 742 mila individui. Rispetto al 2015 si rileva una sostanziale stabilità in termini sia di famiglie sia di individui. L'incidenza della povertà assoluta sale al 26,8% dal 18,3% del 2015 tra le famiglie con 3 o più figli minori, coinvolgendo nel 2016 137mila e 771 famiglie e 814mila e 402 individui; aumenta anche fra i minori, da 10,9% a 12,5% (1 milione e 292mila). La posizione professionale della persona di riferimento è una componente determinante del fenomeno.

(riproduzione riservata)

Mercato immobiliare: nel 2017 la crescita è contenuta


13 Luglio 2017

L’entità delle manifestazioni di interesse all’acquisto registrata nell’ultimo triennio, pur favorendo l’attivazione di meccanismi competitivi, non risulta ad oggi sufficiente a determinare l’avvio di una nuova fase espansiva sul versante dei valori. È quanto indicato dall’Osservatorio sul Mercato Immobiliare, luglio 2017, curato da Nomisma e presentato a Roma, presso ENPAM Real Estate. Gli eccessi del passato sono – per Nomisma – il principale ostacolo all’innesco di spinte inflattive; tra i fattori contenitivi una domanda che tradisce «una diffusa debolezza reddituale»: quasi il 40% delle famiglie che intende chiedere un mutuo vanta un reddito familiare netto inferiore a 1.800 euro al mese. Ne viene, per Nomisma, l’impossibilità di concretizzazione di una quota significativa del mercato potenziale.

(riproduzione riservata)

Carel si rafforza nell'Est Europa


12 Luglio 2017

Il Gruppo Carel prosegue nella propria strategia di espansione internazionale per linee esterne e acquista il 100% del distributore polacco Alfaco Polska di Breslavia, che ha raggiunto nel 2016 un giro d'affari di circa 11 milioni di euro, in crescita circa del 18% rispetto al 2015. La Polonia è un Paese dinamico, con tassi di crescita molto significativi rispetto alla media UE 28, oltre ad essere in una posizione geografica strategica rispetto al mercato dell’Est Europa. Inoltre, il Paese presenta una forte connotazione industriale e un alto potenziale di crescita in termini infrastrutturali. 


Nella foto: il direttore generale Francesco Nalini

(riproduzione riservata)

Assicurazioni viaggio: un mercato da oltre 395 milioni di euro


11 Luglio 2017

Sono oltre 20 milioni gli italiani che in estate partono per le vacanze, un momento tanto atteso ma che, complice la cattiva sorte, può trasformarsi in incubo. Per tutelare i viaggiatori, le compagnie assicurative hanno messo a punto diverse soluzioni, creando un mercato che, per la sola copertura medica, secondo l’analisi di Facile.it, ha un valore potenziale di oltre 395 milioni di euro. Tra le polizze di viaggio, una delle più diffuse è quella contro l'annullamento della vacanza. Seguono le coperture per lo smarrimento bagagli e quelle per malattie e infortuni in viaggio. Tra le ultime novità c’è la polizza dedicata a chi sceglie di trascorrere le ferie in una casa vacanza: gli assicurati sono tutelati non solo in caso di atto illecito o fraudolento esercitato dal proprietario che impedisca di prendere possesso dell’immobile, ma anche qualora la casa non corrisponda alla descrizione e alle immagini fornite.

(riproduzione riservata)

Chiesa: pane e vino "Doc" per le celebrazioni


11 Luglio 2017

L’agricoltura made in Italy può offrire alla Chiesa la migliore qualità per una celebrazione eucaristica “Doc”, con il primato conquistato in Europa per numero di vini con indicazione geografica (73 Docg, 332 Doc e 118 Igt), la leadership comunitaria con quasi 60mia imprese che coltivano biologico, ma anche la minor incidenza di prodotti agroalimentari con residui chimici fuori norma e la decisione di non coltivare organismi geneticamente modificati (Ogm). È quanto afferma la Coldiretti in riferimento all’invito a controllare la provenienza e la qualità del pane e vino utilizzati nella messa, l'onestà di chi li produce e il loro trattamento nei luoghi di vendita contenuto nella lettera ai Vescovi del Prefetto della Congregazione per il Culto Divino, il cardinale Robert Sarah in una lettera ai vescovi. L’agricoltura italiana è diventata la più green d’Europa ed è responsabilizzata nel superare la crisi ecologica e nel difendere la relazione tra uomo e ambiente nel solco tracciato dall’Enciclica “Laudato si'” di Papa Francesco.

(riproduzione riservata)

Sipcam acquisisce il 10% del capitale di Eden Research


10 Luglio 2017

Sipcam SpA, azienda di Pero (Milano) facente parte della multinazionale italiana Sipcam-Oxon e operante nel settore agrochimico - ricavi complessivi dei due gruppi nel 2016 pari a 500,6  milioni di euro -, con l’acquisto di azioni per un investimento pari a 2,2 milioni di sterline è diventata detentrice del 10% del capitale di Eden Research: la società inglese, quotata all’AIM (Alternative Investment Market) di Londra, opera nel campo dei prodotti naturali, anche per uso in agricoltura, ed è detentrice di registrazioni di prodotti a base di biomolecole e di un innovativo processo di micro-incapsulazione. Sipcam ha contestualmente stipulato contratti commerciali mondiali esclusivi con la stessa Eden Research di cui era già partner nella distribuzione di un prodotto in Italia e Spagna. In base ai nuovi accordi, Eden concede a Sipcam il diritto di sviluppare e distribuire in via esclusiva, per il settore agricolo, i prodotti di Eden in una serie di nuovi Paesi che rappresentano i maggiori mercati mondiali dell’agrofarmaco: Stati Uniti, Brasile, Argentina, Europa, Australia, Cina e Giappone.


Nella foto: Nadia Gagliardini, presidente di Sipcam

(riproduzione riservata)

Cresce l'interesse dei consumatori per i vini sostenibili


10 Luglio 2017

La sostenibilità – in particolare quella ambientale - rappresenta ormai un vocabolo di uso comune e un obiettivo condiviso a livello planetario. Sono svariati i programmi di sostenibilità attivati in giro per il mondo. Alla luce di questo scenario e delle prospettive di mercato che possono avere i vini sostenibili, Nomisma Wine Monitor, in collaborazione con i referenti di VIVA, il progetto del Ministero dell’Ambiente per la sostenibilità nel settore del vino, ha organizzato un workshop dedicato alle imprese vinicole durante il quale, oltre alle diverse testimonianze di aziende italiane che hanno deciso di seguire la strada della sostenibilità, ci sono state quelle di operatori commerciali legati a mercati interessati a questa tipologia di vini, come la Norvegia e la Svezia. Senza appunto dimenticare gli Stati Uniti, per i quali sono stati invece presentati i risultati di un’indagine originale di Wine Monitor su percezione e disponibilità all’acquisto dei vini sostenibili da parte dei consumatori americani.

(riproduzione riservata)

Finalizzato l'ingresso di Conforama in Showroomprivé


10 Luglio 2017

Showroomprivé, società di e-commerce tra i leader in Europa e specialista online di beni di moda e arredamento, ha annunciato la finalizzazione dell’acquisizione di una partecipazione azionaria strategica del 17% da parte del gruppo Conforama, sussidiaria di Steinhoff, nel capitale del portale, per un valore di 157,5 milioni di euro. I fondatori manterranno una partecipazione complessiva nel capitale pari al 22,17% e il 40,66% dei diritti di voto di Showroomprivé. Nel Consiglio d’Amministrazione di Showroomprivé Groupe (SRP Groupe) a rappresentare il Gruppo Conforama saranno il CEO Alexandre Nodale e Andrew Bond, CEO di Pepkor Europe, controllata di Steinhoff.  


Nella foto: Thierry Petit e David Dayan, cofondatori di Showroomprivé

(riproduzione riservata)

San Marco Group continua a crescere


07 Luglio 2017

San Marco Group, leader in Italia nella produzione di vernici e pitture per l'edilizia professionale con la capogruppo Colorificio San Marco, continua a crescere e investe ancora nel nostro Paese mettendo a segno un’altra importante acquisizione: Eurocolori, azienda di Montagnana (Padova), punto di riferimento per la tintometria e la colorimetria applicate ai rivestimenti architetturali. Eurocolori ha chiuso il 2016 con 3,5 milioni di euro di fatturato, mentre San Marco Group è arrivato a quota 70 milioni di euro, in crescita dell’1,5% rispetto all’anno precedente e in controtendenza rispetto al mercato, in contrazione del 3% (fonte: Assovernici).


Nella foto: Federico Geremia, presidente di Colorificio San Marco

(riproduzione riservata)

Lancia Delta Integrale: un sogno riaverla in strada


06 Luglio 2017

Quale auto del passato vorreste nuovamente portare sulle strade italiane? Un’indagine di Facile.it ha rilevato che la maggior parte degli automobilisti vorrebbe rivedere la Lancia Delta Integrale. Creata nel 1988 in versione sportiva per i rally, è entrata da subito nel cuore degli appassionati che, nonostante sia fuori produzione da quasi 25 anni, non l’hanno dimenticata. Alle spalle della sportiva, con il 15,68% delle preferenze, c’è la Fiat Topolino che, fra l’altro, è invece indicata come prima scelta dalle donne. Il debutto risale al 1936, ma pochi sanno che questa icona è nata a seguito di un incontro svoltosi nel 1930 fra Benito Mussolini ed il senatore e industriale dell’auto Giovanni Agnelli. Il terzo posto nella classifica di Facile.it va infine al primo modello della Fiat Uno, prodotto fra il 1983 ed il 1995, che per molti anni ha rappresentato l’auto più venduta al mondo.

(riproduzione riservata)

Sistemi complessi: nuova scuola della Lake Como School


05 Luglio 2017

È in corso di svolgimento a Villa del Grumello a Como la nona scuola della Lake Como School of Advanced Studies 2017, iniziativa organizzata dalla Fondazione Volta che realizza attività di formazione post universitaria rivolte soprattutto a giovani ricercatori nel campo delle teorie dei sistemi complessi. La scuola, dal titolo Advances in complex systems, pone l’attenzione sui recenti progressi nei sistemi complessi. Il corso è organizzato in collaborazione con Università dell’Insubria, Università degli Studi di Milano Bicocca, Università degli Studi di Milano e Università degli Studi di Pavia. Lo scopo della scuola è quello di presentare i recenti progressi nei sistemi complessi discutendo di applicazioni della meccanica statistica dei sistemi di non-equilibrio e disordinati, teorie di reti complesse e di altri sistemi stocastici di argomenti differenti, come le reti genetiche ed epigenetiche, diffusione di epidemie, problemi quantitativi in sistemi biologici e materiali bio-ispirati.

(riproduzione riservata)

Ecco le aziende finaliste del Kaizen Award


05 Luglio 2017

Sono 12 le aziende finaliste selezionate per il Kaizen Award, il primo premio nazionale sul miglioramento continuo. Per le aziende sotto i 250 dipendenti: Amcor di Soliera (Modena), Polidoro di Schio (Vicenza) e Interroll di Cornaredo (Milano). Per le imprese con più di 250 dipendenti: Pietro Fiorentini di Arcugnano (Vicenza), Lavazza di Gattinara (Vercelli), Metal Work di Concesio (Brescia), Carpigiani di Anzola dell’Emilia (Reggio Emilia), Electrolux di Forlì (Forlì-Cesena). Per le organizzazioni sanitarie: Fondazione Poliambulanza di Brescia, Azienda Ospedaliera-Universitaria Senese di Siena, Ente Ospedaliero Ospedali Galliera di Genova e Asl Toscana Centro di Firenze. I vincitori saranno selezionati martedì 11 luglio nell'auditorium Biagi della biblioteca Salaborsa di Bologna, da una giuria presieduta da Fabio Storchi, presidente e amministratore delegato di Comer Industries Spa e di Federmeccanica. In giuria anche Carlo Rafele, professore del Politecnico di Torino; Barbara Ganz, giornalista del Sole 24 Ore; Andrea Vivi, general manager TÜV InterCert; Bruno Fabiano e Carlo Ratto di Kaizen Institute.

(riproduzione riservata)