Share |

“Il consulente finanziario digitale” sbarca in libreria


07 Luglio 2020

Un libro che fa il punto, riflette intorno al domani e ha l’ambizione di indicare la strada futura del consulente finanziario, contestualizzando l’argomento nei mesi dell’epidemia di Coronavirus, che ha cambiato e sta modificando redditi, risparmi, bisogni e comportamenti dei clienti, in altre parole dell’economia e della finanza. Scritto da Maurizio Primanni, ceo di Excellence, società italiana di consulenza strategica, e da Ernesto Vergani, giornalista, “Il consulente finanziario digitale. Come ottenere benefici economici e operativi dagli strumenti digitali” (Guerini Next, 2020, pagg. 160, euro 16,50), sarà dal 9 luglio in libreria e su tutti gli store online, prendendo per mano il lettore e conducendolo nei diversi scenari dell’universo dell’advisory, per convincerlo di un fatto: la stella polare della consulenza finanziaria, non solo nella post pandemia, ma anche nei prossimi anni, sarà l’opzione digitale.

(riproduzione riservata)

Veroni Salumi lancia la birra artigianale Toladolsa


07 Luglio 2020

Veroni, storico marco emiliano di salumi di alta qualità, lancia la birra Toladolsa, nata con la collaborazione con il Birrificio Lambrate di Milano. Toladolsa, che nel dialetto emiliano significa “prendere la vita con dolcezza”, è una birra in tre diversi stili – Pils, IPA e Bock – pensata per la vendita al dettaglio e disponibile nel formato lattina, che preserva tutte le caratteristiche organolettiche della birra artigianale. Inoltre, sfruttando la catena del freddo di Veroni arriva nei punti vendita fresca e senza aver subito sbalzi di temperatura. Oltre allo stabilimento di Correggio, tutt’ora sede dell’azienda, Veroni ha altri sei stabilimenti di produzione in Emilia-Romagna e, dal 2016, un impianto di affettamento negli Stati Uniti. È stato infatti il primo produttore italiano a ottenere il permesso di importare salumi 100% nel Paese.

(riproduzione riservata)

Novità per la casa editrice Laterza


07 Luglio 2020

La pandemia ha tracciato un grande solco tra un prima e un dopo, ha segnato uno spartiacque tra un mondo che credevamo di controllare e uno nuovo dal profilo molto incerto. Cinquanta studiosi hanno analizzato le trasformazioni in corso a seguito dell’emergenza Covid-19 e del lockdown per descrivere possibili scenari e offrire indicazioni per la migliore gestione della crisi. Ne sta nascendo un libro, in uscita ad ottobre, dal titolo Il mondo dopo la fine del mondo, edito da Laterza. Ogni settimana la casa editrice pubblicherà sui siti e canali social di Editori Laterza e Ansa, media partner dell’iniziativa, dei video dialoghi legati al libro che avranno come protagonisti gli autori dei singoli contributi. Il primo appuntamento sarà venerdì 10 luglio alle 11.00 con una conversazione tra Andrea Boitani, Sabino Cassese, Marta Dassù, coordinata da Giuseppe Laterza sul tema: “Dopo la pandemia: più o meno globalizzazione?” Inoltre saranno disponibili a breve sulle più comuni piattaforme on line dei podcast di approfondimento. Si parte con Massimo Florio, Enrico Letta e Chiara Saraceno sul tema Europa e Welfare alla luce di quanto accaduto nei mesi scorsi. Si tratta di un modo innovativo di pensare al lavoro editoriale.

(riproduzione riservata)

A 91 anni ci lascia il Maestro Ennio Morricone


06 Luglio 2020

E' morto nella notte in una clinica romana per le conseguenze di una caduta il premio Oscar Ennio Morricone. Il grande musicista e compositore, autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale, aveva 91 anni. I funerali si terranno in forma privata "nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza". Lo annuncia la famiglia del premio Oscar attraverso l'amico e legale Giorgio Assumma. L'Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova la sera prima dell'inaugurazione del nuovo ponte suonerà un brano che Morricone ha composto in memoria delle vittime del crollo del Ponte Morandi.

(riproduzione riservata)

Antonini Navi presenta il primo yacht firmato Fulvio De Simoni


03 Luglio 2020

Antoni Navi presenta UP40 – Crossover, il primo dei tre modelli che saranno realizzati grazie a UP40, la piattaforma modulare in acciaio, che dà la possibilità di scegliere la tipologia e il concept dello yacht durante il processo costruttivo. Come i successivi modelli – Motoryacht e Sport Explorer – Crossover è stato progettato grazie alla prestigiosa collaborazione di Fulvio De Simoni. Il pluripremiato architetto e designer. Avrà un’enorme terrazza di oltre 200 mq affacciata sul mare e sarà disponibile in due versioni: Open Deck, completamente aperta, ed Enclosed Bridge. La costruzione inizierà a Settembre.

(riproduzione riservata)

Con Sanixair la sanificazione è 4.0


03 Luglio 2020

La Pandemia ha trasformato la sanificazione da intervento specifico a necessità comune e ha fatto emergere con forza il comparto delle aziende che si occupano di sanificazione, un settore che può crescere grazie all’innovazione e alla tecnologia. È in questo contesto che si è verificata la crescita inattesa di Sanixair, startup italiana ad alta innovazione tecnologica, specializzata nella sanificazione ambientale, che a metà del 2020 ha già raggiunto gli obiettivi di fatturato previsti per l’intero anno e continua a registrare un importante trend di crescita. Gli effetti sono molteplici: la produzione, iniziata in Lombardia, oggi interessa anche Piemonte ed Emilia Romagna; l’offerta, inizialmente nata in ottica b2b, oggi include una gamma di soluzioni anche per il privato; la crescita è avvenuta anche in termini occupazionali: il personale è aumentato da 5 a 15 dipendenti in pochissimi mesi.

(riproduzione riservata)

Cmc Marine arriva in Australia


03 Luglio 2020

Cmc Marine ha stretto un accordo con Stella Marine, solida realtà australiana che si occupa di fornire soluzioni di ingegneria, installazione e costruzione integrate per yacht privati e commerciali. L’azienda australiana fondata nel 2003 oggi è quindi un nuovo punto vendita e assistenza Cmc Marine, che va ad aggiungersi ai numerosi centri service di tutto il mondo. Stella Marine, la cui sede centrale si trova nel Queensland sud orientale, è già operativo su diversi progetti nell’assistenza e distribuzione dei sistemi di stabilizzazione firmati Cmc Marine compresa la più recente linea Waveless, dedicata a yacht dai 12 fino ai 40 metri di lunghezza. A breve infatti l’armatore australiano di un Falcon 86 vedrà le pinne STAB40 di montate sul suo yacht, mentre per quel che riguarda l’assistenza, il Mangusta GS 54.01 sta ricevendo proprio in questi giorni il supporto del team di esperti australiani presso il Rivergate Marina & Shipyard per il controllo periodico dei suoi sistemi di stabilizzazione elettrici Dualis e Stabilis Electra 160.

(riproduzione riservata)

Oknoplast al fianco della Protezione Civile


03 Luglio 2020

Oknoplast, con i suoi 330 rivenditori e Premium Partner in tutta Italia, ha deciso di essere al fianco delle famiglie dei medici, degli operatori sanitari e degli infermieri che hanno perso la vita durante la battaglia contro il Covid-19. Il Gruppo, infatti, ha deciso di affiancare la Protezione Civile in questo momento delicato con una raccolta fondi che ha l’obiettivo di sostenere le famiglie di medici e infermieri che hanno perso la vita a causa del virus, svolgendo sul campo le attività di contrasto alla diffusione dell’epidemia. Un apposito conto corrente raccoglierà tutte le donazioni, che verranno incentivate anche attraverso attività di promozione con una campagna social sui canali Oknoplast. La raccolta sarà attiva da venerdì 3 luglio fino alla fine di novembre e tutte le donazioni verranno versate sul conto affine della Protezione Civile, senza alcuna trattenuta da parte dell’azienda.

(riproduzione riservata)

Il Mulino: novità in agenda fino al 10 luglio


03 Luglio 2020

Continuano i “Dialoghi tra le righe” per incontrare in diretta Facebook gli autori delle novità in uscita. Il prossimo appuntamento: lunedì 6 luglio, alle ore 18.30, Roberto Dini, Luca Gibello e Stefano Girodo presentano “Andare per rifugi”. Dialoga con gli autori Daniela Bonato. Con il contributo di due lettori d'eccezione Lorenzo Cremonesi e Annibale Salsa. A seguire, giovedì 9 luglio, alle ore 18.30, “E adesso? L'Italia del post-emergenza”, dialogo a partire dal volume monografico della rivista "il Mulino", con Nerina Dirindin e Letizia Pezzali, moderate da Pietro Del Soldà. Introduce Eleonora Landini. Continuiamo a viaggiare per l'Italia dal divano di casa: questa settimana andremo per rifugi alpini con Roberto Dini, Luca Gibello e Stefano Girodo. Simona Negruzzo ci condurrà invece alla scoperta delle più prestigiose sedi universitarie, tra tesori d'arte e libertà del sapere. Il sito della “Buona battaglia” è sempre più ricco di materiali che offrono spunti di riflessione e approfondimento per studenti, insegnanti e genitori. In particolare questa settimana segnaliamo il volume di Andreas Schleicher, “Una scuola di prima classe”, della collana della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo. E di nuovo incontriamo i nostri autori dal vivo: mercoledì 8 luglio, presso La Repubblica delle idee di Bologna, alle ore 22.15, “Nessuno resti indietro”. Incontro con Fabrizio Barca, curatore con Patrizia Luongo del libro “Un futuro più giusto, Giuseppe Provenzano e Elly Schlein”. Con Stefania Aloia. Per la serie “Libro Possibile” a Polignano a Mare, mercoledì 8 luglio, alle ore 22, nel Porto turistico Cala Ponte Marina, Banchina Puglia 365, Lamberto Maffei dialoga con Francesco Vissani su “Elogio della parola”; giovedì 9 luglio, alle ore 21, nel Porto turistico Cala Ponte Marina, Banchina Puglia 365, Franco Cardini dialoga con Valerio Bernardi su “Il grande racconto delle crociate”; venerdì 10 luglio, alle ore 20.45, nel Porto turistico Cala Ponte Marina, Banchina Puglia 365, Egidio Ivetic dialoga con Nicolò Carmineo su “Storia dell'Adriatico”.

(riproduzione riservata)

Nuovo anno record per il gruppo Hti di Vipiteno


02 Luglio 2020

Nuovo record per HTI. Dopo lo storico successo dell’anno scorso con il superamento del miliardo di euro per la prima volta nella storia dell’azienda, il gruppo di Vipiteno nel 2019 aumenta il proprio fatturato di altri 35 milioni e raggiunge la cifra di 1,056 miliardi. Numeri che salgono significativamente anche per quanto riguarda gli investimenti in ricerca e sviluppo (28,9 milioni, 4,4 in più rispetto all’anno precedente) e in beni capitali (38,3 milioni e 13,5 in più). Stesso trend di crescita anche per i collaboratori del gruppo che passano dai 3.500 del 2018 ai 3.814 di quest’anno. Nel 2019 circa 2,3 milioni di euro sono stati investiti in formazione e aggiornamento professionale, con quasi 42mila ore di formazione continua e la creazione di 235 posti per tirocinanti e 49 per apprendisti.

(riproduzione riservata)

Risparmio Casa lancia il portale di e-commerce


01 Luglio 2020

Risparmio Casa, la catena dedicata ai prodotti per la cura della casa e della persona con oltre 100 punti vendita sul territorio nazionale, annuncia oggi il lancio del proprio portale di e-commerce (shop.risparmiocasa.com). La nuova piattaforma offrirà agli utenti un’esperienza d’acquisto unica con servizi full-digital che permetteranno di acquistare oltre 4000 prodotti (per la pulizia e cura della casa, bellezza e cura della persona, prodotti per animali domestici, casalinghi, tessile casa, giocattoli, cartoleria, fai da te, accessori auto, piccolo elettrodomestico e stagionale) e ricevere tutto comodamente a casa. Il lancio del portale fa parte del percorso omnichannel avviato dal Gruppo, che punta a unire i canali fisico e digitale, per creare un sistema phygital.

(riproduzione riservata)

Le imprese sono pronte allo shock del Covid-19?


01 Luglio 2020

Secondo le previsioni Coface, punto di riferimento nel mercato dell’assicurazione dei crediti e del risk management in tutto il mondo, Spagna e Italia saranno tra le economie più duramente colpite dal Covid-19, con una contrazione rispettivamente del 12,8% e del 13,6% nel 2020. Le insolvenze d’impresa dovrebbero aumentare del 22% in Spagna e del 37% in Italia entro il 2021, rispetto ai livelli del 2019. Per il 2021, Coface prevede che il Pil spagnolo e italiano aumenteranno del 10,2% e dell’8,9%, lasciando le economie rispettivamente al 3,9% e al 5,9% al di sotto dei livelli del 2019.

(riproduzione riservata)

Crocco pioniera nella carbon footprint di prodotto


30 Giugno 2020

Dopo l’imballaggio carbon neutral (impatto zero dal punto di vista delle emissioni di CO2) e il packaging plastico con materiale da riciclo fino al 60% (raggiunte le performance richieste dall’UE per il 2030), Crocco – azienda leader nel settore dell’imballaggio flessibile – rafforza il suo primato tecnologico nel settore del packaging e film plastico sostenibile ottenendo, prima in Italia tra i produttori di film in polietilene, l’attestazione ISO 14067:2018  Systematic Approach, relativa al modello di calcolo della carbon footprint di prodotto. La norma ISO 14067 indica infatti i requisiti per quantificare la propria carbon footprint, quindi la quantità di CO2 equivalente generata per chilogrammo di prodotto, conformemente alla visione del ciclo di vita (Life Cycle Assessment).

(riproduzione riservata)

Antolini consolida la propria presenza sul mercato giapponese


30 Giugno 2020

Sinonimo di eccellenza nel settore delle pietre naturali a livello mondiale, l’azienda Antolini di Verona rafforza la propria presenza anche in Giappone con una nuova partnership: la società ha infatti di recente stretto un’importante collaborazione con lo storico player Sekigahara Stone Co. Ltd che metterà a disposizione del mercato giapponese un’ampia Stone Gallery firmata Antolini. Qui designer, architetti, costruttori e grandi committenti potranno visionare e scegliere tra i materiali Antolini più pregiati: in questo spazio saranno infatti esposte non solo le quasi 80 pietre naturali della Exclusive Collection dell’azienda, fiore all’occhiello dell’offerta Antolini, ma anche molteplici quarziti, numerosi Cristalli (Natural Quartz) e le lussuosissime Precioustone.

(riproduzione riservata)

Crescono le richieste di servizi da remoto da parte delle aziende


26 Giugno 2020

Nel corso del lockdown sono aumentate le richieste di servizi professionali da remoto da parte delle piccole e medie aziende italiane. Lo rivela il Report prodotto da AddLance, marketplace italiano che incrocia domande e offerte di lavoro a distanza, che ha rilevato una impennata di richieste nei mesi di Aprile e Maggio 2020. Le imprese hanno compreso che sono proprio i servizi a distanza la strada da seguire: ad Aprile, i progetti sono cresciuti del 13% rispetto a Febbraio. A Maggio hanno visto un ulteriore incremento. La differenza tra Febbraio e Maggio 2020 è del 42%. Le Pmi chiedono ai freelance soprattutto servizi per il web. Le categorie in crescita sono quelle che, anche prima dell’emergenza, erano le più richieste nel marketplace. Per il 19%, si tratta dello sviluppo dei siti web. Un secondo 19% di servizi da remoto è coperto da App e programmazione; il 18% da progetti nelle categorie di design e multimedia. Scrittura e traduzioni valgono il 14% e il Marketing si attesta al 13%. Le richieste di preventivi su progetti per ordinare, pagare e consegnare prodotti alimentari sono cresciute fino a diventare il 35% a Marzo, 42% ad Aprile, e 37% a Maggio delle richieste totali in abito tecnologico. Nel complesso, la richiesta di servizi per il web, in settore Food e non Food ha avuto un'impennata del 600% a Maggio 2020 rispetto a Febbraio.

(riproduzione riservata)

Da Benetti un mega yacht da 107 metri


24 Giugno 2020

Benetti annuncia la consegna di FB277 “LANA”, giga yacht di 107 metri di lunghezza con scafo in acciaio e sovrastruttura in alluminio. Gli interni e gli esterni di “LANA”, che ha un baglio di 15,2 metri e una stazza lorda di 3.900 tonnellate, sono stati realizzati dai designer e dagli architetti di Benetti. “LANA” è uno degli yacht più emozionanti del panorama nautico anche per il sistema di propulsione ibrida diesel-elettrico con cui è alimentato, per la grande piscina, per la piattaforma dedicata all’atterraggio e al decollo dell’elicottero, per la spa, e per un considerevole numero di toys e tender. L’Armatore ha scelto Imperial in qualità di Rappresentante e Build Supervisor.

(riproduzione riservata)

Barcella Elettroforniture si espande nel Nord Italia


24 Giugno 2020

È stata siglata l’acquisizione di Ceriani Elettroforniture, con sede a Gerenzano (VA), da parte di Barcella Elettroforniture, azienda bergamasca, leader in Italia nel campo della distribuzione di materiale elettrico nei settori industriale, residenziale e terziario, per l'illuminazione e per l’automazione industriale, L'accordo sancisce la nascita di una nuova realtà da 400 dipendenti, 43 filiali e 175 milioni di euro di fatturato. In un momento così importante per la ripresa economica del Paese, l'acquisizione è emblematica della voglia di rinascita e ripartenza da parte degli imprenditori. Attraverso questa operazione, Barcella Elettroforniture implementerà la sua presenza nel Nord Italia con 28 filiali nel Nord Est e da oggi anche nel Nord Ovest, attraverso i 15 punti vendita di Ceriani Elettroforniture.

(riproduzione riservata)

Nuove nomine per la ferrarese Copma


19 Giugno 2020

Silvia Grandi è la nuova Presidente di Copma, società cooperativa ferrarese tra i leader nel campo della sanificazione ospedaliera e di grandi comunità. Ivan Greghi viene nominato Vice Presidente, che prende il testimone da Alberto Rodolfi, presidente della Cooperativa dal 1980. Queste nomine sono garanzia di continuità nell’approccio al mercato e al contempo manifestazione evidente della ricchezza intergenerazionale presente in Copma, il cui fatturato (circa 38 milioni di euro complessivi) deriva per l’80% dalle attività di sanificazione in ambienti sanitari e ospedalieri. Negli ultimi anni ha dato il via ad importanti investimenti in ricerca e sviluppo, sviluppando un nuovo Sistema di Sanificazione denominato PCHS, capace di garantire bassi e stabili livelli di germi patogeni presenti sulle superfici nosocomiali.

(riproduzione riservata)

SAIE: la pandemia rinnova il concetto di casa


19 Giugno 2020

La pandemia del Covid-19 ha trasformato il modo di concepire la casa e i suoi spazi. Progettazione e costruzione degli ambienti domestici devono rispondere a esigenze diverse, basate su nuovi stili di vita, ma anche sulla tutela della salute e sul comfort abitativo, non sempre garantiti nelle abitazioni attuali. Secondo la fotografia di SAIE - la fiera delle costruzioni organizzata da Senaf che si terrà a BolognaFiere dal 14 al 17 ottobre 2020 - su base dati Istat, nel 2018 in Emilia-Romagna circa 561.000 cittadini (12,6%) vivevano in una casa con problemi strutturali o di umidità. In tutta Italia il totale tocca quasi quota otto milioni di cittadini (13,2% della popolazione). La filiera edile riparte dalle esigenze emergenti con un rinnovato modo di progettare e costruire fondato su flessibilità, sostenibilità, salubrità e tecnologia. L’appuntamento di Bologna di SAIE rappresenta dunque un’occasione unica per favorire la ripartenza e lo sviluppo dell’intero comparto edile.

(riproduzione riservata)

Azimut Yacht adotta un brevetto Nasa per i suoi armatori


18 Giugno 2020

Azimut Yachts, da sempre impegnato a seguire i risultati delle più attente ricerche tecnologiche per offrire ai suoi armatori il meglio in termini di comfort, qualità dei materiali e sicurezza a bordo, adotterà su molti yacht di nuova costruzione un innovativo sistema chiamato MMVS (Marine Mechanical Ventilation System), basato su un brevetto dalla Nasa e originariamente sviluppato per gli ambienti destinati alle missioni aerospaziali, che permette di rinnovare e sanificare l’aria a bordo. Il primo yacht equipaggiato con MMVS sarà il Magellano 25 Metri, che sarà presentato a settembre al salone di Cannes. Realizzato dall’azienda italiana BCool Engineering, specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti per il comfort termico e l’energia di bordo, MMVS è un sistema centralizzato diviso sui due ponti che garantisce ogni ora il completo ricambio d’aria di ogni ambiente. L’aria all’interno delle imbarcazioni in questo modo resterà sempre alla temperatura scelta e allo stesso tempo sarà costantemente purificata, grazie a una sanificazione sicura, efficace e completa, che riguarda i canali dell’aria condizionata, le superfici e i vari elementi tecnici come i fan coil. In sostanza gli ospiti a bordo respireranno aria fresca, pulita e sanificata, mantenendo tuttavia una temperatura condizionata.

(riproduzione riservata)