Share |

La coerenza ha vinto le elezioni

Con la drastica eredità che Draghi ha lasciato, non sarà facile cambiare l’Europa e salvare il nostro Paese


26/09/2022

di Mario Pinzi


La destra vince ed è maggioranza in parlamento, ma con il risultato che la Meloni ha ottenuto, non sarà facile convincere i propri partner a lottare per cambiare questa Europa dannosa per il nostro Paese.
L’obiettivo principale del Centrodestra dovrà essere quello di far rimangiare alla von der Leyen quello che ha detto in mondovisione dagli Stati Uniti all’università newyorkese di Princeston: “State tranquilli, se dovessero vincere quei tipacci di Meloni e Salvini e le cose prendessero una piega che non ci piace, come in Polonia e Ungheria, abbiamo gli strumenti per intervenire”.
A fronte di questa dichiarazione, va ricordato che il Parlamento in Italia non ha molta libertà, perché qualsiasi decreto o legge deve essere approvata dal presidente della Repubblica che valuta i contenuti e se non sono di suo gradimento non li firma.
Occorre ricordare che Mattarella presiede magistratura ed esercito e, proprio per questo motivo, il parlamento non può fare quello che vuole.
Se vogliamo risolvere i problemi che abbiamo con l’Europa, va cambiata la Costituzione e ora vedremo se il Centrodestra avrà questa forza.
Ero convinto che il Cinque Stelle uscisse dalle urne defunto, ma i soldi sono miracolosi e Conte promettendo il reddito di cittadinanza è riuscito a salvarlo.
Il risultato elettorale riporta il potere nelle mani del popolo, perché dopo tanti anni il premier è stato eletto da tutti noi e finalmente i governi tecnici sono stati cestinati.
Questo ritorno alla democrazia e la sconfitta della sinistra che voleva continuare a governare attraverso ingerenze straniere ha messo nelle condizioni gli uomini del PD di imparare un nuovo mestiere per sopravvivere.
La frase “Lo chiede l’Europa” dovrà essere abolita per sempre, perché gli errori che ha commesso ci sono costati una esagerazione e il stratosferico importo dovrà essere risarcito.
Con questo risultato elettorale, il Centrodestra può creare un governo politico rappresentativo della volontà popolare e auguriamoci che Salvini e Berlusconi seguano la coerenza della Meloni.
Finalmente una donna del popolo ha umiliato il Pd e gli elettori premiando la coerenza hanno chiesto di cambiare l’Italia.
Questa richiesta va rispettata e se la sinistra tenterà di ribaltare il risultato elettorale con alchimie del potere straniero, sarebbe un attentato alla democrazia e la punizione dovrà diventare esemplare…

(riproduzione riservata)