L'Editoriale

Queste elezioni regionali devono far riflettere

E dal momento che la vittoria nello storico feudo rosso non c’è stata...  

di Mario Pinzi

Se avesse vinto Lucia Borgonzoni sarebbe stata la fine di un inganno durato un’eternità. In queste ore la domanda che sorge è la seguente: il Governo cade o non cade? Con la vittoria del Pd in Emilia-Romagna Renzi avrà dei seri problemi per la conquista dei voti del suo vecchio partito e dovrà decidere il da farsi. In sostanza: se per la sinistra il risultato elettorale emiliano fa tirare un sospiro di sollievo, similmente non lo si può dire per la tenuta del Governo. Matteo Salvini ha portato alle urne più del doppio dei cittadini rispetto a quelli che avevano votato cinque anni fa e non si può dire che i compagni non abbiano tremato. Cari lettori, il centrodestra ha dimostrato che la compattezza

[leggi ...]

Prima pagina

Gruppo Hera entra nel Bloomberg Gender-Equality Index 2020

La multiutility emiliana inclusa per la prima volta nell’indice sulla parità di genere, la tutela della diversità e dell’inclusione

Il Gruppo Hera si conferma una volta in più tra le aziende italiane ed estere più attente alla parità di genere, alla tutela della diversità e dell’inclusione. Lo attesta l’ingresso nel Bloomberg Gender-Equality Index 2020, che prende in esame 325 aziende quotate di 42 Paesi del

[leggi ...]

Prima pagina

Worklife balance: cinque buone abitudini per essere felici sul lavoro

Luciano Attolico, fondatore della società di consulenza Lenovys, spiega come conciliare i risultati di eccellenza con il benessere di manager e collaboratori

Essere felici sul lavoro senza sacrificare la vita privata è possibile. Lo afferma Luciano Attolico, tra i principali esperti in Europa di Innovation Management con oltre 25 anni di esperienza come consulente in aziende nazionali ed internazionali e ideatore del Lean Lifestyle®, metodologia manageriale che ha l’obiettivo di conciliare risultati aziendali di eccellenza con il benessere di

[leggi ...]

Prima pagina

Perché l’Italia dice no all’eliminazione dell’ora legale sponsorizzata dai Paesi nordici

Complici le richieste dei Paesi nordici, anche nel nostro Paese ci si sta domandando se possa essere utile o meno mettere al bando l’ora legale. In altre partoile se ci sia un un tornaconto nel non spostare più le lancette di un’ora, avanti e indietro, due volte all’anno. La risposta è no: così anche quest’anno l’ora legale in Italia verrà regolarmente adottata. In altre parole le lancette degli orologi dovranno essere spostate un’ora in avanti a partire da domenica 29 marzo, e così sino alla

[leggi ...]

Prima pagina

Al Paese serve un ceto politico serio, esperto e competente, non... dilettanti allo sbaraglio

Per invertire il declino socio-economico e sconfiggere il velleitarismo e il populismo - archiviato il polverone elettorale in Emilia-Romagna e in Calabria – necessitano, secondo Sebastiano Maffettone, scelte coraggiose, a cominciare dal rilancio del Sud. Niente proclami, quindi, ma proposte sensate ed equilibrate

di Giambattista Pepi

Due voti assai diversi, quelli in Emilia-Romagna e Calabria, con la prima Regione trasformata in un test nazionale e la seconda rimasta nell’ambito della competizione amministrativa, ma con una stessa dinamica elettorale: un crollo dell’elettorato di M5S che ha

[leggi ...]

Prima pagina

Il PD esulta per un pareggio e Bonaccini merita la segreteria

Necrologio per i Cinque Stelle. Forza Italia agonizza

di Sandro Vacchi

Se prendere il 32-33 per cento dei voti contro il 44,5 delle precedenti elezioni regionali significa vincere, allora il PD ha vinto. Se prendere il 32-33 per cento contro il 31,2 delle ultime consultazioni, le europee dell'anno passato, significa vincere e porta a parlare di

[leggi ...]

Prima pagina

Il riconoscimento dei marchi storici può portare liquidità al nostro Made in Italy

Un provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico agevola le registrazioni di almeno 50 anni dando finalmente valore alla storia delle aziende

di Damiano Pignalosa

Dall’amaro “contro il logorio della vita moderna” all’acqua “altissima e purissima”, dalle “banane dieci e lode” agli elettrodomestici “per chi non si accontenta”, “dall’analcolico biondo” fino ad arrivare al “cornetto cuore di panna”, ogni slogan un marchio, ogni marchio una storia che ci ha accompagnato per decenni e con cui siamo cresciuti. Da sempre, a livello aziendale, c’è stata una netta differenza di valutazione

[leggi ...]
In primo piano

“Vi spiego il nuovo Leonardo da Vinci che si è accasato sotto la Madonnina”

A zonzo fra le ultime novità del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano con una guida d’eccezione: un ingegnere che di questo museo ha fatto la sua seconda casa

di Fabio Losco

Leonardo da Vinci e Milano erano fatti per incontrarsi: da una parte l’artista multiforme e universale, il genio all’avanguardia nelle tecnologie e il maestro di cerimonie; dall’altra una città che, da sempre potremmo dire, ama guardare avanti nel segno dell’innovazione, del progresso e della cultura. E appunto in tale ottica, ultimamente, il Museo della Scienza e Tecnologia dedicata al nostro Genio, si è arricchito di nuove gallerie. Detto questo, visto che si tratta di un luogo che conosco bene in quanto lo

[leggi ...]

“Fate come se non ci fossi, ma per sparire bisogna esserci”

Con tono ironico e dissacrante Marco Presta - prima guida con Antonello Dose de Il ruggito del coniglio, storica trasmissione di Radio 2 - torna sugli scaffali con un lavoro caratterizzato da personaggi fuori dal mondo, o forse no, che inducono alla riflessione. Raccontandoci il perché e il percome di una vita “disordinatamente ordinata”

di Mauro Castelli

Irriverente, ironico, a volte cinico, ma anche - a suo dire - caratterialmente abitudinario, chiuso e ripetitivo, generoso sebbene non facile alle amicizie (“Ma se creo una tribù cerco di mantenerla”), oltre che… geometrico (“Sono un tipo disordinatamente ordinato, che cerca di far quadrare le cose”); un numero uno che, strada facendo, ha saputo proporsi come attore, autore di testi teatrali, sceneggiatore, scrittore, conduttore radiofonico di successo (“È il mestiere - quest’ultimo - che più mi si confà, in quanto mi diverto nel giocare all’insegna del sorriso e della riflessione attraverso un mezzo un po’ timido che mi dà la

[leggi ...]

“Tu sei un colibrì perché come il colibrì metti tutta la tua energia nel restare fermo”

Parlando di tradimenti e di amori mancati, di avversità e di speranze, Sandro Veronesi ha dato voce a un romanzo struggente, che incanta e al tempo stesso commuove. Addentrandosi, attraverso il suo protagonista, fra le pieghe di una vita che spesso può riservare anche amare sorprese

di Valentina Zirpoli

Si chiama Marco Carrera il protagonista del nuovo romanzo di Sandro Veronesi. Un piacevole scricciolo, da piccolo, tanto da essere soprannominato Colibrì a causa di una carenza dell’ormone della crescita. Sin quando una cura, nel giro di pochi mesi, gli avrebbe fatto conquistare prodigiosamente sedici centimetri di altezza. Ma i nomignoli, si sa, sono duri a morire. E Il colibrì (La nave di Testo, pagg. 366, euro 20,00) è appunto il titolo di un romanzo incalzante, divertente e serioso al tempo stesso, che parla di amore e di dolore, di tradimenti e di rinascite. Un lavoro peraltro ricco di citazioni letterarie, musicali e

[leggi ...]

In difesa dei “diritti dei cattivi”. Perché è una questione di giustizia

Anche coloro che sbagliano - sostiene l’avvocato Ivano Chiesa - hanno diritti da far valere, sia dentro che fuori dalle aule dei tribunali

di Giambattista Pepi

La giustizia è una materia che divide. Un esempio? La prescrizione. Se ne parla da mesi. Cos’è? Un istituto giuridico che prevede l’estinzione di un diritto o di un reato dopo che sia trascorso un periodo di tempo stabilito dalla legge: normalmente dieci anni, a volte più breve. Si applica in campo civile (ad esempio è di tre anni il termine massimo entro cui un professionista può chiedere il pagamento della parcella) e penale (in tale ambito un reato punibile da 1 a 6 anni si prescrive entro 6 anni). La legge n. 3 del 9 gennaio 2019 prevede dal 1° gennaio l’interruzione dei termini di prescrizione dopo la sentenza di primo grado, sia

[leggi ...]

Nuovi investimenti per la ricerca sulla malattia di Alzheimer

Le nuove sfide presentate al ministro della Salute, Roberto Speranza

Non si ferma e non può fermarsi la ricerca sulle demenze - sull’Alzheimer in particolare - rispetto al costante incremento della patologia e dell’invecchiamento della popolazione. In Italia i malati di demenza sono più di 1 milione la maggior parte dei quali affetti da Alzheimer, malattia che oggi colpisce circa il 5% delle persone con più di 65 anni; con l’aumento dell’aspettativa di vita, si calcola che nel corso dei prossimi 30 anni i casi potranno triplicare. Non solo, le persone coinvolte in maniera indiretta, fra

[leggi ...]

Federico Fellini: l’armoniosa capacità di un genio romagnolo

A cento anni dalla sua nascita, Luigi Mazzella ci fa riscoprire, in un’inedita chiave poetica, un regista realista e visionario che ha segnato per sempre la storia della cinematografia

di Mario Pinzi

Il 20 gennaio 1920 nasceva a Rimini Federico Fellini, uno dei maggiori registi che la storia del cinema abbia mai conosciuto. Nell'arco di quasi quarant'anni di attività ha ritratto su pellicola una piccola folla di personaggi memorabili. Titoli come “Lo sceicco bianco”, “I vitelloni”, “La strada”, “Le notti di Cabiria”, “Amarcord”, “La dolce vita”, “8 e ½”, “La Giulietta degli spiriti”, “La storia della luna” sono considerati pietre miliari della cinematografia a livello nazionale e internazionale. A cento anni dalla sua nascita, Luigi Mazzella nel suo lavoro Federico Fellini, Federico Fellini, realista e visionario –

[leggi ...]

Un sublime viaggio nell’arte sacra, fra serafini e cherubini, troni e domiziani, arcangeli e angeli…

Ma nell’estro creativo dei grandi artisti troviamo anche cantori e musicanti, sinfonie divine per offrire agli uomini il riflesso dell’armonia del cosmo

di Donatella Gallione Molinari

Perfetta e incorruttibile, lontana dalle miserie terrene, la divinità può dimorare solo in un universo metafisico, impalpabile come l’aria, insondabile come il firmamento; per questo viene spontaneo cercarla in alto, nella volta celeste.  Ma il cielo, più si guarda e più appare lontano, un luogo irraggiungibile dalla terra; così ben presto, nella maggior parte delle religioni, compare una figura che fa da tramite tra questi due mondi: l’Angelo che significa messaggero, nunzio, servitore; per questo deve essere veloce, allora ecco comparire nella sua iconografia le ali, un mezzo ideale perché l’Angelo possa spostarsi velocemente tra

[leggi ...]

Lanciate da Banca Passadore, per la prima volta in Italia, le carte Bancomt e CartaCONTO in materiale ecosostenibile

La Banca Passadore presenta, prima in Italia, le carte Bancomat e CartaCONTO in materiale ecosostenibile, un'alternativa alla plastica rispettosa del pianeta. È il primo caso in Italia in cui questo innovativo materiale viene utilizzato su larga scala per supporti di pagamento diffusamente utilizzati dalla clientela e costituisce un concreto segnale che la Banca intende dare in direzione della sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente. La struttura di tali innovative carte è costituita da acido

[leggi ...]

Il premio “Industria Felix - La Lombardia che compete” assegnato alla Siad come migliore impresa a vocazione internazionale di Bergamo

Il Gruppo Siad ha ricevuto a Milano, presso la sede della Regione Lombardia, l’Alta onorificenza di bilancio come migliore impresa a vocazione internazionale della provincia di Bergamo per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Il prestigioso riconoscimento, consegnato nelle mani del direttore generale Giangiacomo Caldara, è stato assegnato dal Comitato scientifico di “Industria Felix - La Lombardia che compete” per l’ottima performance gestionale. Siad è stata prima selezionata secondo un

[leggi ...]

Economia circolare: italiani leader in Europa nella raccolta, riciclo e riutilizzo

Secondo l’Ing International Survey tre cittadini del Bel Paese su quattro ritengono che una crescita economica più lenta sia il giusto prezzo da pagare per favorire una maggiore protezione dell’ambiente

di Tancredi Re

In materia di riduzione dei rifiuti, ricicli e riutilizzo, le cosiddette tre R, gli italiani sono i più virtuosi in Europa quanto a buone pratiche nell’ambito dell’economia circolare. La leadership italiana è confermata dall’Ing International Survey, rapporto che misura quanto il comportamento dei consumatori a livello globale sia in linea con i princìpi di un’economia sostenibile. Un dato superiore alla media europea, pari al 74%, che evidenzia come i consumatori siano favorevoli allo spostamento verso

[leggi ...]

Cersaie 2020 (28 settembre-2 ottobre) arriverà a 180mila metri quadrati di superfici mettendo al centro l’Arredobagno

Cersaie 2020 (in programma Bologna dal 28 settembre al 2 ottobre) accende i motori e si presenta con due novità particolarmente rilevanti: aumenta la sua superficie espositiva e pone al centro del quartiere fieristico il comparto dell’Arredobagno. Significativi, infatti, i passi avanti da parte del Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno nella direzione dell’Open Cersaie, la nuova visione della fiera inaugurata lo scorso anno. L’apertura del nuovo padiglione 37, che avverrà proprio in

[leggi ...]

Sei amici inglesi, una vacanza in Provenza. Poi è arrivata lei, una ragazza francese, e nulla sarebbe stato più come prima

Un romanzo d’esordio, quello firmato dalla scozzese Lexie Elliott, che si nutre di dubbi, di ricordi, di sospetti, di percezioni sbagliate, di un terribile segreto e, ci mancherebbe, anche di un omicidio

di Massimo Mistero

Si chiama Lexie Elliott, è nata nelle Highlands scozzesi, ha studiato a Oxford dove ha conseguito un dottorato in Fisica teorica, lavora a Londra in un hedge fund (in altre parole un Fondo comune di investimento caratterizzato da una gestione alquanto rischiosa dei capitali) e si propone alla stregua di un’accanita sportiva: nel 2007 ad esempio aveva attraversato la Manica a nuoto, mentre nel 2015 aveva corso una cento chilometri per raccogliere fondi a favore della ricerca sull’Alzheimer (“Ma non lo farei più”, tiene candidamente a precisare). Lei che aveva iniziato a pensare concretamente alla scrittura

[leggi ...]

Fra vizi privati e pubbliche virtù, fra il bene del corpo e quello dell’anima

In un pamphlet Pierangelo Dacrema difende la libertà di farsi anche del male per non pregiudicare la salute mentale, che non è meno importante di quella fisica

di Tancredi Re

“Ciò che per i virtuosi sono vizi, per noi sono piaceri e nutrimento dell’anima. Non si può accettare che stare male psichicamente sia il prezzo da pagare per stare bene fisicamente, anche perché, pare, che il persistere della prima condizione sia causa, prima o poi, del venir meno della seconda. È vero che certi vizi possono avere conseguenze terribili, ma non è legittimo parlarne come vere e proprie cause di un esito infausto, poiché si tratta in realtà di fattori che potrebbero (solo) accelerarlo: la morte del resto è un evento ineludibile, indipendente da qualunque elemento che può favorirla o ritardarla.

[leggi ...]

Ascesa, caduta, contraddizioni e ideologia del partito comunista

La sua parabola - secondo A. James McAdams - può essere letta attraverso il ruolo dei leader che lo usarono per conquistare le masse e trasformare la società, ma anche per giustificare crimini e azioni disumane

di Giambattista Pepi

Il partito comunista, ideologicamente e storicamente, è un partito politico che si propone l’obiettivo di superare l’attuale società capitalista sostituendola con una società socialista. Non attraverso gli strumenti della democrazia, bensì mediante un atto di forza (una rivoluzione, un colpo di Stato) per sostituire il dominio della borghesia con una dittatura socialista del proletariato, cui avrebbe fatto seguito la realizzazione di una società comunista priva di classi portando all’estinzione dello Stato. Questo in teoria, ma nei fatti le cose sono andate diversamente: nei Paesi infatti in cui il partito comunista ha

[leggi ...]

Una squadra di autori affermati in cattedra a Bologna per insegnare l’abc della scrittura creativa

I docenti di questi laboratori teorico-pratici? Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi, Franco Insalaco, Loriano Macchiavelli, Marcello Fois, Marilù Oliva, Matteo Bortolotti e Valerio Varesi

A partire dal 29 gennaio Bologna ospiterà una serie di corsi di scrittura creativa organizzati dall’Associazione Giardino filosofico e inventificio poetico con la collaborazione dell’Istituto dei ciechi Francesco Cavazza. Il carnet delle proposte risulta legato, inizialmente, alla scrittura noir, alla fotografia, alle neuroscienze e alla filosofia, e avrà il suo clou in un laboratorio teorico-pratico dal titolo

[leggi ...]

Siponto: la Puglia che non ti aspetti tra antichi ipogei e una curiosa Basilica in rete metallica

di Valentina Zirpoli

È una delle più antiche città italiane e fu una delle più attive colonie romane, oltre che porto dell'Apulia. Per questo motivo sul suo territorio sorge uno dei parchi archeologici tra i maggiori del Mezzogiorno d'Italia. Stiamo parlando di Siponto, quartiere della città di Manfredonia, in Puglia, più precisamente nella provincia di Foggia, sul Gargano. Oltre che per il suo parco

[leggi ...]

Si può rischiare la pelle per salvare dal carcere a vita un detenuto di colore?

Dalla penna di John Grisham un nuovo graffiante legal thriller ispirato a una storia vera. Luci della ribalta anche su Steve Hamilton e Megan Miranda

di Mauro Castelli

Alto, elegante, penetranti occhi azzurri: un aspetto da affascinante gentiluomo che piace tanto alle donne quello di John Grisham. Ma soprattutto una penna dal taglio cinematografico (ha fatto incetta di riduzioni per il piccolo e il grande schermo, nonché di riconoscimenti) che sa intrufolarsi a dovere nelle aspettative dei lettori. Giocando su intrighi ed errori giudiziari senza mai dare nulla per scontato, affidandosi a una graffiante

[leggi ...]

Due ragazzi morti, un frate in chiaroscuro, i sospetti che dilagano

Enrico Fovanna, giocando su due piani temporali, travasa i ricordi d’infanzia in un romanzo di fantasia segnato da venature poetiche

di Lucio Malresta

Collo da fenicottero, magro come uno stecco (beato lui), baffi e pizzetto, rimasugli di capelli più bianchi che grigi in testa: Enrico Fovanna, un metro e 77 di altezza, sembra essere uscito da una delle sue storie, dove gli capita di far rivivere parte di un passato ancora vivo nella memoria. Così, nel suo ultimo romanzo, L’arte sconosciuta del volo (Giunti, pagg. 344, euro 18,00), l’ambientazione è quella di Premosello, un piccolo comune (poco più di 1.900 abitanti)

[leggi ...]

L’Italia e i suoi mali raccontati senza peli sulla lingua

Ecco la verità – secondo Stefano Feltri - sfrondata dai luoghi comuni e dal bla-bla dei talk show sui ritardi, le difficoltà e le storture del Paese

di Tancredi Re

Il problema dell’Italia è che si lavora troppo o troppo poco? Siamo ancora orgogliosamente la seconda manifattura d’Europa che arranca per colpa dell’austerità fiscale o siamo un Paese avviato verso un declino irreversibile? La rivoluzione tecnologica è un’opportunità che ancora non abbiamo saputo sfruttare appieno una calamità che si abbatte su un Paese così impreparato che viene spinto indietro dall’innovazione, invece che

[leggi ...]

Il Festival di Sanremo: 70 anni di storie, canzoni, cantanti e serate

Un viaggio nel tempo, nella musica e nella storia firmato da Eddy Anselmi, una autorità in materia che non lascia nulla al caso

di Catone Assori

Fra poco ci siamo: dal 4 all’8 febbraio il teatro Ariston ospiterà la settantesima edizione del Festival di Sanremo condotta da Amadeus, il quale ne sarà anche il direttore artistico. Una memorabile manifestazione che vedrà la partecipazione di un variegato parterre di figure femminili. Ad esempio Laura Chimenti, Antonella Clerici, Emma D’Aquino, Rula Jebreal (sulla quale si sono concentrate non poche polemiche), Diletta Leotta, Sabrina

[leggi ...]

Il 4 ottobre 1930, a Gorizia, qualcuno uccise a fucilate il maestro Sottosanti

Adriano Sofri ricostruisce, con dovizia di particolari, un fatto di cronaca cui lo legano imprevisti fili personali di… confine

di Valentina Zirpoli

Tutto successe il 4 ottobre 1930 quando, in quel di Gorizia, venne ucciso a fucilate, in “una vile imboscata”, il maestro siciliano Sottosanti, “ardente fascista e milite della sessantaduesima Legione Isonzo” come ebbe a scrivere il Corriere della Sera di due giorni dopo; imboscata che gli era stata tesa sui gradini di casa. Mentre sua moglie, prossima a diventare madre per la sesta volta - informava ulteriormente La Stampa - lo

[leggi ...]

Una verità sepolta nel tempo e lo strano ritrovamento di ossa umane

Dalla penna di Angela Marsons, autrice da tre milioni di copie, un nuovo thriller imbastito sull’irrequieta figura della detective Kim Stone

di Lucio Malresta

Una penna, quella dell’inglese Angela Marsons, che in una manciata d’anni si è conquistata simpatie in 26 Paesi (Italia in primis) a fronte di oltre tre milioni di copie vendute. Complice il suo azzeccato personaggio, la detective Kim Stone, una delle figure più innovative della narrativa internazionale. Ovvero l’agente che aveva debuttato nel thriller Urla nel silenzio, per poi riproporsi vincente ne Il gioco del male, La ragazza

[leggi ...]

A spasso attraverso i secoli per raccontare l’Antica Roma

Massimo Blasi ci guida, in un viaggio indimenticabile, alla scoperta degli snodi fondamentali della sua storia

di Giambattista Pepi

Dalla fondazione che si perde nella notte dei tempi alla cacciata di Tarquinio il Superbo, con la fine della monarchia e la nascita della res publica; dalla codificazione della Leggi delle Dodici Tavole al pianto per la distruzione di Cartagine; dall’uccisione di Giulio Cesare alla nascita del Principato con Augusto; dalla predicazione di Paolo, l’apostolo delle genti, alla sorte di Valeriano; dalla battaglia del Ponte Milvio e il sogno di Costantino I il Grande con la nascita

[leggi ...]

I nativi digitali e la pericolosa dipendenza da Internet

Il giornalista e presentatore televisivo Paolo Del Debbio ci spiega cosa fare per evitare che i ragazzi, sedotti dalla rete, se ne ammalino

di Tancredi Re

Guardare alle nuove generazioni - i Millennial e i post Millennial o, se preferite i nativi digitali, secondo l’espressione inventata da Mark Prensky in un articolo pubblicato nel 2001 e diffuso in Italia dal saggio Nativi digitali di Paolo Ferri nel 2011 - con gli occhi di chi, come chi scrive, appartiene a un’altra generazione (quella dei baby boomer, venuti alla luce tra  il 1945 e il 1963 in Nord America o in Europa, che contribuì a un

[leggi ...]

“Io, il centrale e i pensieri laterali”: un campione di pallavolo si racconta

La storia di Matteo Piano che, in coppia con Cecilia Morini (psicologa dello sport), regala ai giovani una lezione di vita e di sacrifici 

di Valentina Zirpoli

“Penso a come tutto è nato. Da una richiesta d’aiuto, e quando stiamo male o quello che stiamo facendo non ci fa stare bene, non c’è nulla di cui vergognarsi nel chiedere aiuto. Dentro la parola aiuto è contenuta la parola cambiamento. Il percorso che ho fatto con Cecilia non mi ha reso invulnerabile dalla paura, dall’errore, dall’ansia, ma mi ha permesso di cambiare il modo in cui vivere determinate situazioni... Accettare le proprie fragilità

[leggi ...]

Servizi
World Press Trenitalia Italo eDreams il Meteo MarketinG E...