L'Editoriale

"Perché non sono d'accordo con le parole del Papa sul ruolo della donna"

Parlare dell’aborto come il male assoluto senza spiegare la verità che c’è dietro è una cosa scorretta  

di Mario Pinzi

Papa Francesco, con parole estremamente forti, in piazza San Pietro, di fronte a 28 mila fedeli ha affermato che l’aborto è un omicidio, e ha paragonato questo sciagurato comportamento ai crimini nazisti. Notando il gelo che si era creato, con insistenza si è rivolto ai fedeli per chiedere se era giusto uccidere una creatura per

[leggi ...]

Prima pagina

Voto in Baviera: come cambierà lo scenario politico dell'Europa?

Secondo il ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana, il risultato tedesco apre le porte a una coalizione che farà crollare l’alleanza tra Popolari e Socialisti

di Azzurra Fanin

Il voto in Baviera ha scatenato un terremoto che farà sentire i suoi effetti anche su Berlino. I cristiano-sociali di Horst Seehofer, alleati della Merkel, perdono la maggioranza assoluta, crollando al 37,3%, mentre l'Spd precipita al 9,5%. A sfondare sono invece i Verdi, cresciuti di 10 punti e divenuti i così la seconda forza politica del Paese, e l’estrema destra di Afd che, con il 10,7%, entra per la prima volta nel

[leggi ...]

Prima pagina

Roma: una biblioteca al Circolo degli Esteri per ricordare Alessandro Vattani

Una figura che, nel corso della sua prestigiosa carriera, ha ricoperto per il nostro Paese importanti incarichi di rappresentanza

di Mario Pinzi

Con una toccante cerimonia commemorativa, cui hanno preso parte diplomatici, politici, giornalisti e rappresentanti del mondo della finanza e dell’industria italiana, è stata intitolata all'ambasciatore Alessandro Vattani, scomparso nel marzo scorso all’età di 78 anni, la biblioteca – arredata con il prestigioso materiale Alcantara – del Circolo del Ministero degli Affari

[leggi ...]

Prima pagina

Ecco le scadenze e le regole per le gomme invernali

È già possibile montarle, anche se l’obbligatorietà scatterà dal 15 novembre

Come ogni anno ci troviamo di fronte al problema delle gomme invernali o gomme termiche dir si voglia. Da quando a quando si possono montare? E, non avendole, basta avere in macchina le catene da neve? Di fatto il Codice della strada disciplina la materia attraverso una apposita legge: la 120 del 29 luglio 2010. Anche se sono gli enti che gestiscono le singole tratte stradali a emettere le ordinanze specifiche e quindi decidere se imporre tal obbligo, segnalandolo sulla strada con

[leggi ...]

Prima pagina

Una manovra sotto il tiro incrociato delle istituzioni, ma c'è anche chi la difende

Puntare sui consumi con il reddito di cittadinanza, secondo l’economista Pierangelo Dacrema, può rivelarsi una scelta vincente, mentre aumentare il Pil di mezzo punto, in media, nel prossimo triennio è un obiettivo ambizioso, ma fattibile. A patto che…

di Giambattista Pepi

Varando una manovra imponente che solo per il 2019 vale oltre 37 miliardi di euro il Governo sta scherzando con il fuoco. E nonostante il mercato, la Commissione europea, il Fondo monetario internazionale e le agenzie di rating (informalmente perché la loro pronuncia avverrà a fine mese) abbiano sollevato critiche e obiezioni sulle misure di politica economica e di bilancio che comportano l’innalzamento di deficit e debito, l’Esecutivo

[leggi ...]

Prima pagina

I quattro moschettieri del Governo contro tutti

Giuseppe Conte, Giovanni Tria, Luigi Di Maio e Matteo Salvini accerchiati dai poteri forti

di Sandro Vacchi

I quattro moschettieri si sono riuniti la sera di domenica 14 ottobre per capire che cosa avrebbero mai potuto fare il giorno seguente. Forse hanno lanciato per aria una monetina. Si chiamano Giuseppe Conte, di professione ventriloquo; Giovanni Tria, di

[leggi ...]

Prima pagina

Perché siamo finiti nel mirino degli istituti internazionali

A scendere in campo contro il nostro Esecutivo Bruxelles, Bankitalia, Corte dei conti, Inps, Bce e Fmi

di Artemisia

Bruxelles, Bankitalia, Corte dei conti, ufficio parlamentare di bilancio, INPS, fondo monetario internazionale, Bce. Tutti uniti come in un sol uomo contro la manovra del Governo in un vero e proprio assedio. Mai un esecutivo ha avuto un fronte di opposizione così compatto e

[leggi ...]

Prima pagina

Un'altra picconata: smantellata la riforma Fornero

L’introduzione della Quota 100 manda in pensione la manovra varata dal governo Monti

di Damiano Pignalosa

Tra i temi più caldi riguardanti il Def c’è senza dubbio la riforma delle pensioni che metterà a dura prova le coperture preannunciate dal governo. Un banco di prova, quello della Quota 100, che ci farà capire le reali intenzioni dell’esecutivo che si dice pronto a mandare

[leggi ...]
In primo piano

Un archeologo scomparso nel nulla, un agente segreto britannico che indaga, un Paese (la Colombia) lontanissimo dagli stereotipi

Lo storico Giulio Massobrio dà voce al romanzo conclusivo della trilogia imbastita sul personaggio di Martin Davies, di professione agente segreto. Un riuscito lavoro che ha visto la luce grazie anche ai costruttivi… battibecchi con la moglie

di Mauro Castelli

Il senso e i contenuti di Tierradentro (Bompiani, pagg. 300, euro 18,00) - un lavoro firmato da Giulio Massobrio - non bisogna necessariamente andarli a cercare fra le righe del romanzo, che pure cattura e intriga il lettore per le ambientazioni e le forti tematiche trattate. A fare chiarezza ci pensa infatti lo stesso autore in una nota finale che racchiude gli spunti, gli stimoli e la collocazione di questa storia, parte conclusiva di una trilogia (preceduta da Rex e Autobus bianchi) che ha come protagonista Martin Davies, agente segreto britannico di padre inglese e madre italiana in scena fra il 1944 e il 1948, periodo

[leggi ...]

Bruxelles, il ritratto disincantato di una città ricca di manipolatori e ambiziosi perdenti

L’austriaco Robert Menasse racconta l’Europa da un punto di vista inedito. Giocando sull’ironia e la provocazione, il bene e il male, il sorriso e l’amarezza, sino ad arrivare a puntare il dito sul grigiore della sua pubblica amministrazione

di Catone Assori

Se pensavate di conoscere Bruxelles, crocevia di culture che poco hanno a che vedere le une con le altre, vi sbagliavate. Perché questo centro di potere - ultimamente messo in discussione da più parti per la burocrazia imperante, da mentalità distanti anni luce, dalla babele di lingue che si confrontano e si scontrano, da interressi che viaggiano su piani diametralmente opposti - non manca di riservare ulteriori sorprese se sottoposto alla lente di ingrandimento dell’austriaco Robert Menasse, nato a Vienna nel 1954 e vincitore del Deutscher Buchpreis 2017. Già, Menasse, il quale ha deciso - dopo un lungo soggiorno di

[leggi ...]

Crediamoci: l'agricoltura biologica è una cosa seria

Il giornalista Stefano Genovese ci fa conoscere da vicino imprenditori, prodotti, tecniche di produzione e filosofie di una delle filiere più vivaci dell’economia

di Tancredi Re

L’agricoltura biologica è un tipo di agricoltura che sfrutta la naturale fertilità del suolo favorendola con interventi limitati, promuove la biodiversità delle specie domestiche (vegetali e animali) ed esclude l’utilizzo di prodotti di sintesi e degli organismi geneticamente modificati (Ogm). In buona sostanza l’agricoltura biologica si fonda sul rispetto dell’agrosistema e dell’ambiente pur essendo, in parte, basata sull’ausilio di fitosanitari che, però, non contengono sostanze di sintesi ottenuti attraverso processi chimici, ma di origine organica e naturale. Nell’uso e nella percezione comune, la parola

[leggi ...]

L'uomo del XXI secolo: molti dilemmi, poche risposte

La fede del genere umano nella cultura liberale - secondo Yuval Noah Harari - è messa alla prova proprio quando la convergenza delle tecnologie biologiche e informatiche si rapportano con le più grandi sfide affrontate e da affrontare

di Giambattista Pepi

Ci fu un tempo nel quale l’uomo brancolava nel buio dell’ignoranza e della superstizione. Viveva in uno stato di minorità che doveva imputare a se stesso non perché fosse privo di intelligenza, quanto piuttosto per la mancanza della decisione e del coraggio di far uso del proprio intelletto senza dover essere guidati da un altro. Servendosi della critica e della ragione e dell’apporto della scienza, la mente dell’uomo, ottenebrata dalla mancanza di conoscenza e dalla superstizione, viene “illuminata”. Era questo l’assunto sul quale si basava la filosofia dell’illuminismo, una “rivoluzione” tra le più importanti nella storia del

[leggi ...]

Siad regala alla Barcolana la "Passera" del cinquantesimo e rafforza il suo legame con il mare e l'ambiente

La regata più famosa e partecipata al mondo, la Barcolana di Trieste, compie 50 anni e per festeggiare ha dato vita, grazie al proprio gold sponsor Siad, a un progetto unico: nasce Barcolana50 la barca della tradizione adriatica, una piccola e moderna “Passera” che ha partecipato alla regata dei record diventandone il simbolo. Protagonista del progetto è la Passera, imbarcazione di origine istriana, che interpreta al meglio lo spirito della tradizione marinara locale e che viene donata da SIAD alla

[leggi ...]

Tagli alle "pensioni d'oro": una proposta di legge sbagliata nonché viziata da dubbi di costituzionalità

Giorgio Ambrogioni (Cida) in commissione Lavoro della Camera: il termine è improprio e inaccettabile per diversi motivi

Il termine pensioni d’oro è “improprio e inaccettabile, specialmente in una sede parlamentare in cui si deve discutere di leggi vigenti al momento del pensionamento, di effettiva contribuzione, di durata del rapporto di lavoro, di equo rapporto fra data di pensionamento e anzianità contributiva, di limiti costituzionali agli interventi legislativi. Limiti che riteniamo ampiamente valicati”. Lo ha detto Giorgio Ambrogioni, presidente di Cida, la Confederazione dei dirigenti e delle alte professionalità, durante l’audizione alla commissione Lavoro

[leggi ...]

Cibus scalda i motori connettendo il mondo alle aziende alimentari italiane e ai loro territori

L’annualizzazione di Cibus, la fiera internazionale del food made in Italy, è ormai compiuta: già alla seconda edizione, Cibus Connect 2019 ha raddoppiato i padiglioni occupati raggiungendo quasi il numero di aziende espositrici di Cibus. A circa 6 mesi dall’apertura di Cibus Connect 2019 (a Fiere di Parma il 10 e 11 aprile), le aziende alimentari italiane stanno confermando la propria adesione, mostrando di gradire la formula smart di questa fiera: soli due giorni, stand chiavi in mano, grande spazio alla

[leggi ...]

"Le cose diventano vere quando qualcuno le vede e le racconta"

Un debutto vincente nel mondo del giallo di Claudia de Lillo, in arte Elasti, con una commedia tesa a far riflettere sulla condizione della donna

di Massimo Mistero

Le sue battute risultano impregnate di ironia, così come la capacità di intervenire al momento giusto in qualsiasi contesto. E poi, a renderla ulteriormente accattivante, a parte quel bel faccino da intrigante scugnizza che si ritrova, è la raffinata abilità - che certamente fa parte del suo Dna - nel sapersi prendere in giro, giocando fra l’altro a tutto tondo sulle sue vicissitudini di madre e moglie tuttofare. Altro risvolto vincente di una stessa medaglia è la sua piacevolezza narrativa, che la porta a raccontare con garbo e arguzia il nostro quotidiano. Magari attingendo dalle sue esperienze di cronista economica: “Ho infatti

[leggi ...]

Un tuffo nella storia con "La figlia del boia e il diavolo di Bamberga"

Oliver Pötzsch, un autore per così dire con le mani in pasta per ragioni di discendenza, imbastisce un lavoro a tinte fosche ambientato nel Seicento tedesco, con al centro un famoso processo alle streghe

di Valentina Zirpoli

Se vogliamo esagerare, possiamo dire che lo scrittore e sceneggiatore tedesco Oliver Pötzsch - nato il 20 dicembre 1970 a Monaco di Baviera, città dove ha studiato e dove vive con la famiglia - è uno che ha le mani in pasta. Nel senso che si propone come discendente dei Kuisl, una celebre dinastia di boia della Baviera che svolse questo non certo allegro mestiere fra il Sedicesimo e il Diciannovesimo secolo. Ed è appunto ispirandosi alla sua dinastia - poteva essere altrimenti? - che ha scritto una serie di romanzi gialli che hanno per protagonista, appunto, il boia di Shongau e sua figlia. Lavori dei quali Neri

[leggi ...]

L'insostenibile leggerezza dei lavori del cavolo

L’antropologo David Graeber, in un saggio dirompente, denuncia la contraddizione del modello di economia di mercato che ha generato e favorito il diffondersi del fenomeno dei mestieri privi di senso e di utilità sociale

di Giambattista Pepi

Ampi strati della popolazione nel mondo trascorrono l’intera vita lavorativa a svolgere compiti che in cuor loro ritengono non andrebbero affatto svolti. E, se le cose stanno così, com’è possibile allora provare a parlare di dignità del lavoro se si ha l’intima convinzione che la propria occupazione non dovrebbe esistere? È come se qualcuno ci costringesse a svolgere un’occupazione priva di utilità sociale al solo scopo di impegnare il nostro tempo. Il danno morale e spirituale che deriva da questa situazione è grave: è una cicatrice che segna la nostra anima collettiva, anche se praticamente nessuno ne parla. David Graeber,

[leggi ...]

Bufale scientifiche: dall'olio di palma alla fusione nucleare

Fra le pieghe delle più celebri “bugie” attraverso la penna attenta quanto ironica del professor Franco Casali, fisico di lungo corso nel campo della ricerca sia in Italia che all’estero

di Elide Giordani

Sono così diffuse da costituire lo zoccolo duro di una cultura di supposte verità difficile da contrastare. Sono così radicate da condizionare le nostre scelte e innescare, talvolta, battaglie ideologiche tanto furibonde quanto infondate. Sono le convinzioni errate a proposito di scoperte scientifiche per le quali non è per nulla facile fare a meno della mediazione degli scienziati. Ed ecco che uno di loro - il professor Franco Casali, lunghissimo e prestigioso curriculum di fisico nelle grandi strutture di ricerca in Italia e all’estero, luminare che non disdegna il lato ironico delle cose - mette in fila una dozzina

[leggi ...]

La Flat Tax soltanto alle partite Iva? Doppiamente incostituzionale, in quanto violerebbe due volte l'articolo 53 della Costituzione

di Roberto Reale

Mentre attacca le pensioni, il governo si appresta a varare una Flat Tax riservata ai lavoratori autonomi. Oltre a tradire le promesse, la riduzione Irpef limitata alle partite Iva è doppiamente incostituzionale perché discrimina - a parità di capacità contributiva - lavoratori dipendenti e pensionati, da sempre tassati fino all’ultimo euro. Mi auguro quindi che, se questa riforma sarà introdotta, scenda in campo anche il sindacato per tutelare le nostre ragioni. Oltre al contenuto dell’art. 53 della

[leggi ...]

Il Tribunale di Roma conferma la natura subordinata e giornalistica svolta all'interno di uffici stampa e trasmissioni televisive non riconducibili a testate giornalistiche

Con sentenza dello scorso 27 settembre il Tribunale di Roma ha confermato quanto rilevato in sede ispettiva dai funzionari dell’Inpgi (l’Istituto di previdenza dei giornalisti) in merito sia ai tratti distintivi del rapporto di lavoro subordinato svolto presso un Ufficio Stampa che sulla natura giornalistica dell’attività svolta da una dipendente nell’ambito di trasmissioni televisive non direttamente riconducibili a testate editoriali giornalistiche. Sotto il primo profilo, l’ampiezza delle prestazioni e l’intensità della collaborazione

[leggi ...]

L'opposizione va all'attacco

Il tema ossessivo della pseudo-informazione moderna

di Andrea di Furia

Dal punto di vista dell’informazione siamo dentro un vortice. Siamo dentro un loop che si ripete all’infinito. Un poco come quei filmati pubblicitari che si vedono negli Ipermercati quando fai la spesa o alle Poste Italiane quando

[leggi ...]

Caramanico Terme e le "miracolose" acque della Majella

di Valentina Zirpoli

L'estate è finita, ma l’autunno con i suoi colori e i primi freddi rappresenta certamente il periodo ideale per concedersi una fuga di tutto relax alla terme. In Abruzzo e più precisamente in provincia di Pescara, ad oltre 1.900 metri di altezza, sorge Caramanico Terme, famoso per le sue acque “miracolose” e secolari, oltre che per la ricchezza artistica del suo

[leggi ...]

C'è un "peccato mortale" nel passato del tormentato commissario De Luca

Torna Carlo Lucarelli per saldare un… conto in sospeso. A seguire il talento svizzero di Andrea Fazioli e quello romano di Luca Poldelmengo

di Mauro Castelli

Geniale, non c’è che dire, forte di una capacità di intrattenere il lettore come pochi altri. Per non parlare dell’inventiva a maglie larghe che ben si sposa con la capacità di intrufolarsi fra le pieghe dei misteri della vita. Ferma restando un’abilità altrettanto sorprendente nel dare voce a personaggi che catturano e intrigano per la loro umanità, comunque intrisa - per regalare sapore e spessore alle figure proposte - di peccati e peccatucci.

[leggi ...]

L'ombra della morte nella trasferta romana di Lorenzo il Magnifico

Barbara Frale, esperta di Medioevo, torna sugli scaffali con una storia che avvince e convince. Supportata - come ci spiega - da un approfondito lavoro di ricerca 

di Valentina Zirpoli

Non sempre gli storici per mestiere riescono a farsi leggere con piacere, regalando in altre parole storie che, al tempo stesso, catturino e intrighino. Ovviamente facendo sposare fantasia e realtà all’insegna della credibilità. Una delle poche eccezioni, sulla scia dei successi ottenuti dal rimpianto Umberto Eco e dal più divulgativo Valerio Massimo Manfredi (due penne che, strada facendo, hanno venduto milioni di copie), è Barbara Frale,

[leggi ...]

Una serie di misteri, due morti sospette, una scoperta dal valore inestimabile

Torna sugli scaffali la siciliana Barbara Bellomo, giocando di fioretto fra passato e presente con la bella archeologa Isabella De Clio

di Catone Assori

Il biglietto da visita è di quelli che lasciano il segno: “Leggete Barbara Bellomo. Cattura con fitti misteri e vi farà innamorare della sua eroina: un’archeologa giovane, eccentrica e… siciliana”. Complimenti di circostanza se non fosse che a farli è stato quel geniaccio dell’americano Glenn Cooper, la penna che ha conquistato mezzo mondo con il suo lavoro d’esordio, La biblioteca dei morti, un’avventura appassionante

[leggi ...]

La vita di Santa Marina, la monaca travestita da uomo

Maria Stelladoro si addentra in una materia scottante, con un richiamo a San Tommaso: “Se una donna vuole servire Cristo dovrà smettere di essere donna”

di Tancredi Re

La storia di Santa Marina di Bitinia è una storia esemplare, che riassume icasticamente la condizione di inferiorità della donna rispetto all’uomo propria della cultura dominante che si estende anche nell’ambito della religione e della fede.  La cifra che consente di cogliere la diversità da altre storie di sante e martiri non consiste tanto nel fervore della sua fede, o nei miracoli che pure le sono stati nel tempo attribuiti, o per la grande

[leggi ...]

Una donna scomparsa. E la sorella penserà subito che sia stato lui…

Una new entry nel mondo dei gialli: quella dell’americana Flynn Berry. All’insegna di una scrittura che conquista senza darlo a vedere

di Catone Assori

La scrittura è semplice e senza fronzoli, ma capace di conquistare il lettore senza darlo a vedere; la tematica, non del tutto nuova, è stata trattata con maliziosa furbizia; lo stile, certamente personale, poco ha da invidiare a quello di certe penne che vanno per la maggiore. E l’incipit? È di quelli che lasciano il segno (Nell’east Riding è scomparsa una donna. Sparita a Hedon, a due passi da dove sono cresciute. Quando Rachel lo verrò a sapere

[leggi ...]

"Fuori del Comune. La politica italiana vista dal basso"

Roberto Beretta si addentra, con il dovuto garbo, fra le pieghe dell’attività politica e amministrativa svolta da un esercito di sindaci, assessori e consiglieri 

di Tancredi Re

Autore del libro Fuori del Comune. La politica italiana vista dal basso (Edb, pagg. 152, euro 12,50), Roberto Beretta fornisce una singolare testimonianza di chi, come lui, ha fatto politica dal basso (per cinque anni da consigliere comunale e altrettanti da assessore) all’interno, cioè, di uno dei circa 8mila municipi italiani. Dove un “esercito” di quasi 8mila sindaci, circa 40mila assessori e ben 150mila consiglieri - che non beneficiano dei riflettori puntati

[leggi ...]

Guai razzisti per i detective Hap e Leo, mentre un ragazzino dà la caccia a un cinghialone

Per i tipi della Einaudi due romanzi firmati da Joe R. Lansdale: uno di fresca di scrittura e l’altro del 2005. Ma la classe è sempre la stessa

di Valentina Zirpoli

                                                                                                                Del prolifico americano Joe R. Lansdale (dove quella R puntata sta per Richard in abbinata, come da anagrafe, ad Harold) ne abbiamo parlato spesso e bene. Grazie anche al suo editore di riferimento, la casa torinese Einaudi, che nel corso degli ultimi anni - alternando novità a lavori d’antan - ci ha regalato una ventina e passa di romanzi. Come

[leggi ...]

Ad Alberto Giacomelli

di Fabio Strinati

Hanno contaminato il tuo addome 
avvelenato il tuo dabbene sguardo 
sottratto la tua anima alla vita 
usando il megafono della violenza 
il microfono dell’arroganza, 
il sotterfugio putrido vile dell’ignoranza; 
hanno calpestato il tuo onore 
pestato il tuo cognome da galantuomo

[leggi ...]

Servizi
World Press Trenitalia Italo eDreams il Meteo MarketinG E...