L'Editoriale

L'ignoranza è una brutta bestia

Gli intellettuali di sinistra non conoscono l’origine della parola “populismo” e ubbidiscono al potere finanziario come dei veri somari

di Mario Pinzi

Vittorio Feltri, in una trasmissione de La 7 di Umberto Cairo, sulla provenienza della parola “populismo” ha evidenziato la grassa ignoranza del docente universitario Giulio Sapelli, sottolineando l’utilizzo che ne fa in modo dispregiativo la sinistra europea senza conoscere la sua origine, che non è americana, come ha sostenuto in trasmissione lo storico professore. Nulla di tragico non sapere che il populismo ebbe origine in Russia alla fine del 19° secolo, ma questo analfabetismo è la dimostrazione di quante bugie vengono diffuse alle masse. Cari intellettuali di sinistra, come afferma il collega Feltri, leggete e imparate. Dal punto di vista storico, populismo è il termine con cui è stato nominato in Occidente il movimento politico-culturale russo sviluppatosi nella seconda metà del 19° secolo e che durò fino alla rivoluzione. Nacque dal tronco positivistico della sociologia e del

[leggi ...]

Prima pagina

Sul lavoro sta arrivando il momento della turnazione?

Una provocazione, certo. Tuttavia il fascino delle “nuove economie” sta crescendo. D’altra parte la politica che rottama se stessa non è dissimile dai modelli con i quali continuiamo a misurarci e che si rivelano sempre più inadeguati. Ma qualcuno è già al lavoro per il mondo di domani. In Germania, ad esempio…

di Paolo Mastromo

Viviamo di contraddizioni, che cerchiamo di spiegare sempre più inutilmente giacché, anche dopo la più brillante delle spiegazioni, sempre contraddizioni rimangono. Prendiamo la vicenda di Matteo Renzi: si è fatto largo attraverso la parola d’ordine

[leggi ...]

Prima pagina

Una nuova moneta per non essere depredati dalla finanza internazionale

L’ascesa dei Bitcoin prende piede a livello mondiale: ora è sfida aperta tra moneta reale e moneta virtuale. Fai del denaro il tuo dio e ti tormenterà come il diavolo

di Damiano Pignalosa

Le banche centrali mondiali tremano e non sanno come arginare il fenomeno. Nel 2015 Mario Draghi, presidente della BCE, li ha definiti «la più grande minaccia potenziale per la politica monetaria, la stabilità dei prezzi, quella finanziaria e la vigilanza prudenziale». Sono stati anche soprannominati «l’investimento del 2017».

[leggi ...]

Prima pagina

La moda italiana batte quella francese

Aziende più solide e più liquide

di Artemisia

Più piccole ma più forti. Ancora una volta la caratteristica delle imprese italiane, cioè la piccola dimensione, si rivela la formula vincente per battere la crisi economica e posizionarsi bene sui mercati. Al termine della settimana della moda a Milano è bene fare un bilancio di quello che è un settore trainante dell'economia italiana. Un report sul settore elaborato da Mediobanca fornisce alcuni dati interessanti. Facendo un confronto con la concorrenza d'oltralpe, lo studio sottolinea che le aziende della moda francesi sono due volte più grandi, ma le italiane hanno maggiore liquidità e sono finanziariamente più solide. Le dieci maggiori aziende

[leggi ...]

Storie d'impresa

Cerruti: una vita spericolata fra auto da corsa, tecnologie medicali e chirurgia robotica

Il presidente del Gruppo “ab medica”, 580 dipendenti e oltre 200 milioni di fatturato, si racconta all’insegna dell’ironia. Ricordando di quando all’università si era autopromosso, di quando era stato fra i primi a volare con il deltaplano, di come sia riuscito a cavalcare l’onda dell’innovazione negli ospedali portando per la prima volta in Italia il famoso robot da Vinci e molte altre tecnologie all’avanguardia

di Mauro Castelli

Una vita spericolata ma attenta («Non ho mai cercato il rischio per il rischio, sia nella vita che nel lavoro»), inizialmente trascorsa all’insegna dello sport: «Ho sempre amato correre in auto, dove me la cavavo bene. Inoltre sono stato fra i primi, nel 1972-73, a volare con

[leggi ...]

Prima pagina

Il suicidio dei compagni è la vittoria dei grillini

Quanto è avvenuto all'interno del PD la dice lunga su una masochistica tragedia familiare

di Sandro Vacchi

Se non fosse la tragedia di una famiglia, sarebbe certamente una comica, di quelle con tanto di torte in faccia e musiche alla Ridolini; straordinario, poi, che il tutto avvenga nel centenario della rivoluzione d'ottobre, che per i compagni è l'equivalente dell'ultima cena per i

[leggi ...]

Fisco & Cittadini

Fisco e Inps raddoppiano le pretese, moltiplicando in questo modo il contenzioso

Prima l’Agenzia delle Entrate con l’accertamento, poi l’Istituto previdenziale con separata richiesta, pretendono il pagamento dei contributi accertati, costringendo il contribuente a presentare separati ricorsi: uno ai giudici tributari e l’altro al giudice del lavoro

di Salvina Morina e Tonino Morina

Pagare le tasse e i contributi previdenziali è giusto e doveroso. Chiedere ai contribuenti di pagare due volte le stesse somme è però inaccettabile, ma vero. È quello che infatti succede a molti contribuenti che, dopo avere ricevuto l’accertamento dell’ufficio delle Entrate, contenente anche la richiesta dei

[leggi ...]

Leader di mercato

Sicim: un tris mondiale

Il Gruppo parmense (fatturato stimato 2016 di 500 milioni di euro) si aggiudica tre commesse del valore complessivo di 200 milioni di dollari in Iraq, Messico e Scozia, vincendo la sfida delle difficoltà politiche, ambientali e logistiche

In questi tempi in cui si parla di un rinnovato rapporto tra Stati Uniti e Russia che spingerebbe in un ruolo subordinato l'Europa, l'importanza delle infrastrutture per l'approvvigionamento del gas è tornata prepotentemente di attualità. Fanno perciò ancor più notizia le 3

[leggi ...]
In primo piano

Latteria Soresina scende in campo insieme alla medicina nella lotta contro il diabete

La storica Cooperativa si allea con il mondo medico per diffondere una cultura scientifica ed educativa rivolta al benessere del cittadino e del territorio

A quasi un anno dal convegno tenuto presso Latteria Soresina sulla gestione integrata della BPCO (Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva), i medici specialisti e il territorio (medici di medicina generale) si sono incontrati, sabato 25 febbraio scorso, presso il nuovo auditorium della storica Cooperativa soresinese, questa volta per affrontare una patologia metabolica quale il diabete. La solida collaborazione tra il mondo medico-scientifico e quello della Latteria di Soresina, da sempre

[leggi ...]

Industria e Accademia insieme per innovare i processi delle aziende pugliesi: Politecnico di Bari e Openwork creano il Centro di competenza sul BPM

di Festina Lente

L’Industria 4.0 fa capolino anche in Puglia e si avvale di progetti come quello appena annunciato da Politecnico di Bari e Openwork, azienda barese che sviluppa soluzioni gestionali a livello enterprise: insieme hanno creato un Centro di competenza sul Business Process Management (BPM) per aiutare PMI, Pubblica Amministrazione e Sanità del territorio a innovarsi. Come? Formando figure professionali, ormai indispensabili nelle realtà pubbliche e private, in grado di rendere più

[leggi ...]

Il contributo imposto sui pensionati Inpgi farà scuola sulle altre Casse?

di Francesco M. De Bonis

Allarme tra i cittadini pensionati di tutte le gestioni (Inps e Casse privatizzate): il contributo di solidarietà imposto sui pensionati Inpgi e introdotto per via amministrativa con l’avallo dei ministri del Lavoro e dell'Economia farà scuola? Le Casse hanno poteri parlamentari? Le sentenze della Corte Costituzionale e della Cassazione non vanno rispettate soprattutto dal Governo? Raccapricciante e disgustosa la giravolta dei ministri Padoan e Poletti, che hanno cambiato opinione nel giro di 12 mesi. Evidentemente la

[leggi ...]

I pensionati più "ricchi"? I notai seguiti dai docenti universitari e dai giornalisti. Anche se in realtà i giudici della Consulta, i parlamentari e i consiglieri regionali...

di Carlotta Scozzari*

Quali sono le professioni che assicurano le pensioni più sostanziose? In cima alla classifica, stilata da Itinerari previdenziali, stazionano i notai, seguiti dai docenti universitari e dai giornalisti. Prima di scendere nel dettaglio dell’analisi, una premessa: la relativa fotografia è ferma a chi ha detto addio al lavoro ed è andato in pensione nel 2015. Tra qualche anno, anche alla luce delle difficoltà di alcuni istituti di previdenza, le

[leggi ...]

Cersaie: per il mondo dell'arredobagno "L'acqua è moda"

Al concorso Beautiful Ideas hanno partecipato centocinque progetti

Una eccezione per Cersaie, ma per sottolinearne al meglio la sua natura duale. Se infatti ogni fiera internazionale ha sempre un solo manifesto per anno, Cersaie per l’edizione 2017 - la 35a della sua storia, in calendario a Bologna dal 25 al 29 settembre - ne ha due diversi, ognuno dei quali riferito ai settori espositivi di riferimento: i rivestimenti in ceramica e i prodotti dell’arredobagno. Quello della ceramica, come tradizione da otto anni, nasce dal concorso Beautiful Ideas, dove gli studenti dello Ied di Milano, dell’Isia di Urbino, del Naba di Milano e della Seconda Università di Napoli - con il corso di studio in Design e Comunicazione

[leggi ...]

Le disgrazie? Il pane quotidiano dei giornalisti. E il companatico siamo noi

di Gianni Monduzzi

Ogni mattina, la prima cosa che faccio è accendere la televisione per apprendere la disgrazia del giorno. I solerti giornalisti passano la notte a setacciare l’Ansa per buttare la penna su quelle più ghiotte. Le disgrazie sono il pane dei giornalisti, il companatico siamo noi. Niente disgrazie, niente ascoltatori. Fortunatamente noi popolo siamo avidi di notizie disastrose. Ci fa sentire nobili di cuore associarci a chi dentro le disgrazie ci è capitato, suo malgrado. Un attimo di raccoglimento, poi si passa allo sport. Come

[leggi ...]

Ritrovata in Marocco la tela del Guercino rubata nel 2014

È mistero sui reali mandanti del furto. E se dietro ci fosse lo zampino della Germania?

di Carla Albertini

La "Madonna coi santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo" del maestro Giovanni Francesco Barbieri, detto “il Guercino”, un olio su tela datato 1639 dal valore inestimabile, trafugato nella chiesa di San Vincenzo a Modena tra il 10 e il 13 agosto del 2014, è stata ritrovata. L’opera si trovava in Marocco, a Casablanca, ed è stata notata da un collezionista e uomo d’affari, che ha immediatamente avvisato la polizia giudiziaria locale. Tre falsi mercanti d’arte volevano, infatti, vendergliela per la cifra di quasi 1 milione di euro (10 milioni di dirham). Sono stati arrestati in flagranza di reato. A confermare che il quadro trovato in

[leggi ...]

Information Technology, trend e soluzioni nella "due giorni" di Eurosystem Spa a Treviso

Proviamo a pensare a un concerto rock in uno stadio: attraverso una app veniamo condotti al posto prenotato e possiamo acquistare cibo take away che ci viene consegnato direttamente lì. Oppure immaginiamo di essere spostati lungo un percorso in linea con le intenzioni promozionali di chi ci sta in quel momento guidando. Sono queste alcune delle realtà nuove che ci attendono come consumatori “teleguidati” dal progresso dell’Information Technology. Di questo e altro si è discusso durante la “due giorni” organizzata da Eurosystem

[leggi ...]

Con il vento in poppa la crescita della Di Leo Pietro SpA di Matera

In un triennio i biscotti all’olio di mais Fattincasa hanno registrato una crescita del 156 per cento. I risultati resi noti nel corso di un convegno che si è tenuto presso la Camera dei Deputati

di Festina Lente

Era la fine degli anni ’80 quando, nel noto spot televisivo dell’olio Cuore, Nino Castelnuovo e altri testimonial saltavano con agilità una staccionata, a dimostrazione che mangiando bene si restava in forma. Considerazione, quanto mai attuale, che ispirò Domenico, padre di Pietro Di Leo, oggi imprenditore di quarta generazione e amministratore unico della Di Leo Pietro SpA, azienda di Matera impegnata nella produzione di prodotti da forno. Nacque così l’idea di sperimentare una nuova ricetta: quella dei biscotti all’olio

[leggi ...]

Il Consiglio di amministrazione della Popolare di Sondrio approva i dati preliminari consolidati dell'esercizio 2016

L’utile netto, attestato a oltre 98 milioni di euro, è stato pesantemente penalizzato dai contributi e dagli altri oneri legati alla stabilizzazione del sistema bancario

Il Consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Sondrio, società cooperativa per azioni, ha esaminato e approvato i dati preliminari consolidati, economici e patrimoniali, al 31 dicembre 2016, che possono essere ritenuti soddisfacenti considerato il contesto in cui sono maturati e i pesanti oneri per la stabilizzazione del sistema bancario che hanno gravato sul conto economico. L'utile netto consolidato ammonta a 98,599 milioni di euro, meno 23,74% rispetto all'esercizio 2015. Frutto

[leggi ...]

"Chi è il vero italiano?". Quello che in condominio battaglia come se fosse in guerra

Un’originale e divertente pièce di e con Marleen Scholten che, dopo aver fatto il pieno a Milano (sono comunque previste repliche), è sbarcata con successo a Rotterdam. Mentre altri festival teatrali, in Italia e all’estero, già se la contendono

di Ciro Menotti

«Se vuol sapere davvero chi sono gli italiani, come pensano e come agiscono, deve andare a una riunione di condominio», dice Angelo a Marleen Scholten, attrice, cantante e performer olandese da pochi mesi trasferitasi a Milano. Lei ci va e quello che vede la lascia perplessa e shoccata, ma anche divertita. È da questa esperienza che è nato uno spettacolo che ha già fatto il tutto esaurito nelle dieci serate tenute in Italia e in Olanda, ideato e coordinato dalla Scholten che recita insieme a

[leggi ...]

Nate nell'"Ora et labora", le città post-moderne muoiono nel "Labora et orba"

Città, Megacittà e Megalopoli come sintomo della degenerazione crescente del nostro sistema sociale “a 1D”

di Andrea di Furia

Esempi nella storia della fecondità progressiva della strutturazione “a 3D” del sistema sociale ce ne sono stati, ma solo per un pensare che non sia unilaterale, ovvero “a 1D” come il pensare degli economisti, dei politici, dei professori, dei sociologi degli ultimi 2 secoli. Il pensare di tutti coloro che in nome del progresso (!) ci hanno portato dalle Città Rinascimentali alle smisurate Megacittà e Megalopoli moderne. Tra pensare in 3D il sociale

[leggi ...]

Ivrea: la città industriale dello Storico Carnevale delle Arance

di Valentina Zirpoli

Siamo ormai giunti nel pieno del Carnevale, una delle festività più antiche dei Paesi a tradizione cattolica, molto amata sia dai grandi che dai più piccoli. Il Carnevale, si sa, varia molto in base alla regione d’Italia in cui ci si trova. I più famosi sono certamente quelli di Venezia e di Viareggio, ma ci sono altre celebrazioni carnevalesche che hanno una fama che travalica i confini nazionali e sono meta di turisti provenienti sia dall'Italia che

[leggi ...]

Cosa succede se a indagare è la "Squadra speciale Minestrina in brodo"?

Roberto Centazzo torna a intrigare e a divertire con un azzeccato terzetto. Sugli scaffali anche Alessandro Bastasi e Andrea Tamietti

di Mauro Castelli

Sono tre, sono poliziotti, o meglio, lo sono stati; adesso sono in pensione, congedati per raggiunti limiti di età dopo 42 anni di servizio. Ma hanno ancora un bel po’ di conti in sospeso con delinquenti e farabutti sfuggiti alle maglie della Giustizia. Si tratta di Ferruccio Pammattone (ex sostituto commissario e vice dirigente della Squadra mobile), Eugenio Mignogna (ex sovrintendente della Scientifica) e Luc Santoro (già assistente capo all’Immigrazione). I loro nomi in codice sono però, rispettivamente,

[leggi ...]

Gli orrori di un manicomio infantile dove non tutti erano matti

Alessandro Perissinotto attinge dalla cronaca degli anni Settanta per dare voce a un mondo «scabroso e disturbante», che invita più che mai alla riflessione

di Maddalena Dalli

Alessandro Perissinotto: un nome, una garanzia. Un autore tradotto in diversi Paesi (Giappone compreso) capace di rinnovarsi, ma senza mai stravolgere la sua sensibilità narrativa. Forte di una passione per la scrittura «nata ai tempi delle medie insieme al piacere per la lettura», che ha preso poi corpo alle superiori con «racconti impubblicabili». Fino ad arrivare alla stesura del primo romanzo all’età di 25 anni. «Lo spedii alla Sellerio, ma non ebbi riscontri. Sin quando, tre

[leggi ...]

Nefertiti, la regina che ha firmato la storia dell'antico Egitto

Lo scrittore e archeologo francese Christian Jacq si addentra da par suo fra le pieghe di un passato condizionato dalla sete di potere. Ma anche dall’amore

di Massimo Mistero

Dopo lo straordinario successo ottenuto dalla saga Setna, il figlio di Ramses, che ha venduto oltre 35 milioni di copie in 29 Paesi, arriva sugli scaffali italiani, per i tipi della tre60, Nefertiti. La regina del sole (pagg. 334, euro 9,90, traduzione di Maddalena Togliani), l’ultima chicca firmata dallo scrittore francese Christian Jacq. Un lavoro che - lo confesso - mi ha subito intrigato, ancora prima di leggerlo, per via di un ricordo giovanile: quello legato alla lettura di nascosto e a lume di

[leggi ...]

Mi chiamo Carmelo, Carmelo Didoni. Autobiografia di un gatto

Esce un nuovo libro sui gatti. Questa volta il personaggio è vero e dispone anche di un profilo Facebook. Che utilizza (ecco la novità di marketing) anche per vendere la propria autobiografia

di Ciro Menotti

Questo gatto che recita L’infinito e che cita Shakespeare, Prévert, Confucio e lo Sturm und Drang (ma anche il Mahatma Gandhi, Einstein, il presidente Mao Tse-tung e i Depeche Mode), esperto di informatica e amico di Guagliò, il gatto dei Colucci, si firma come Carmelo ma il suo vero nome è Melo, come l’albero di mele. Scarrozzato con suo sommo terrore fra Milano, dove vive, e una seconda casa nel paese di Varzo, sulle alpi Lepontine, spostato continuamente di casa in base alle

[leggi ...]

Fra le pieghe della comunità islamica con il commissario Soneri

Torna il personaggio interpretato in Tv da Luca Barbareschi e creato da Valerio Varesi. Del quale ne parla un gran bene Loriano Macchiavelli

di Massimo Mistero

«Per il romanzo noir il 2017 è l’anno dei grandi ritorni. È tornato il commissario Soneri di Valerio Varesi, dopo tre anni di lontananza dalle librerie. È tornato il commissario De Luca di Carlo Lucarelli (Intrigo italiano), dopo undici. Tornerà anche il mio Sarti Antonio (il titolo non ce l’ho ancora), dopo cinque. Vuol dire qualcosa, credo. Almeno vuol dire che, nel panorama del romanzo di genere, i lettori scelgono i personaggi che funzionano, che lasciano un bel ricordo e li incontrano volentieri

[leggi ...]

Veronica Pivetti: «Come sentirsi sempre inadeguata e vivere felice»

In una biografia da non perdere la nota attrice, doppiatrice e conduttrice si racconta. Stordendo il lettore con la sua simpatia

di Maddalena Dalli

Non finisce mai di stupire Veronica Pivetti - attrice, doppiatrice, regista e conduttrice di successo -, che in una biografia traboccante di simpatia, umorismo e curiosità incanta e cattura il lettore con la semplicità delle parole e la sua ironica naturalezza. Lei che già ci aveva sorpreso nel 2012 con la pubblicazione di Ho smesso di piangere (facendoci sbellicare dalle risate mentre amaramente raccontava della sua depressione) e che ora torna sugli scaffali, sempre

[leggi ...]

Servizi
World Press Trenitalia Italo eDreams il Meteo MarketinG E...