L'Editoriale

Ciak, ci prostituiamo

Ma solo per... salvare l’arte cinematografica

di Mario Pinzi

Le attrici e il produttore. Un contratto verbale come avviene quotidianamente sulle nostre strade, e chi si scandalizza è un vero ipocrita perché stiamo parlando del mestiere più vecchio del mondo. Hervey Weinstein ha promesso il successo in cambio del sesso e ha mantenuto la parola. Il pentimento tardivo è sicuramente fuori posto e le accuse che sono state lanciate sono intrise di sete di potere. Purtroppo, queste squallide regole che da sempre esistono nel cinema si sono diffuse anche nella vita quotidiana, una Babilonia che ha intriso i matrimoni d’interesse e non d’amore. Una strategia voluta dalla finanza speculativa che presto ci renderà schiavi. Care lettrici, ribellatevi a questo subdolo potere e non dimenticate che “L’uomo e la donna sono stati creati per completarsi come l’acqua e la sete. Soli non siamo niente, uniti siamo tutto”. Il cervello di molte di voi non è stato drogato dai Weinstein di

[leggi ...]

Prima pagina

Carige, l'ultima di una lunga serie

Ombre sull’istituto di credito genovese, che riesce a far approvare l’aumento di capitale scongiurando un fallimento ormai annunciato

di Damiano Pignalosa

Ci risiamo. Dopo qualche mese di pseudo tranquillità arriva l’ennesimo scandalo bancario che fa tremare investitori e correntisti. Questa volta tocca a banca Carige cercare di evitare il fallimento. Un film già visto che forse non fa neanche più notizia, ma che attesta lo stato pietoso in cui si trova tutto il sistema bancario italiano. Torna l’incubo dei fallimenti che sembrava quasi irreversibile dopo l’annuncio, nei giorni scorsi, che non sarebbe

[leggi ...]

Prima pagina

Siamo a Bologna e l'inceneritore diventa "Fico"

Di fronte al business non si guarda in faccia a nessuno

di Carla Albertini

Ha aperto i battenti nei giorni scorsi a Bologna FICO Eataly World, il più grande parco dedicato al cibo del mondo, sorto nell’ex centro agroalimentare della città (Caab) dopo quattro anni di lavoro. Si parla di 5 mila nuovi posti di lavoro, di 5-10 milioni di turisti attesi ogni anno, di 55 milioni di investimenti. Nel centro Eataly tutto sarà tracciato e biologico. Sono presenti vigneti, uliveti e allevamenti, i cui prodotti finiscono nei ristoranti del centro. Il primo fine settimana di apertura ha registrato il tutto esaurito, anche se non sono mancate le polemiche. Di cose ancora da perfezionare ce ne sono molte: i parcheggi, troppo ingorgati e con il telepass ancora

[leggi ...]

Leader di mercato

Leitner: il made in Italy vince anche in Germania

L’azienda di Vipiteno è stata scelta dal gigante energetico E.ON come partner tecnologico per la startup tedesca b.ventus, che ha sviluppato una soluzione per permettere all’industria manifatturiera di produrre autonomamente energia eolica per il proprio consumo energetico

La tecnologia made in Italy del Gruppo Leitner vince anche in Germania. L’azienda di Vipiteno (fatturato consolidato 2016: 773 milioni di euro) è stata, infatti, scelta dal gigante energetico E.ON di Essen (fatturato 2015: circa 116 miliardi di euro) come partner tecnologico per la propria startup

[leggi ...]

Prima pagina

Patuelli: "Con l'overdose di regole il credito va in… riserva e l'economia può deragliare"

Il presidente dell’Abi e il direttore Sabatini accusano l’Europa: le normative possono soffocare la ripresa. A differenza degli Usa dove si lavora sulla semplificazione per favorire l’economia, i burocrati Ue si preoccupano solo della stabilità emanando disposizioni che rischiano di determinare una nuova stagione di stretta creditizia  

di Giambattista Pepi

L’eccesso di regolamentazione delle Autorità di vigilanza, ponendo nuovi oneri e maggiori vincoli all’operatività delle banche, può generare una restrizione creditizia che potrebbe frenare la ripresa dell’economia in Europa e, quindi anche in Italia, esponendola al

[leggi ...]

Prima pagina

Sandra Holdsworth: "Vi spiego perché l'Italia non spaventa più i mercati internazionali"

L’analista investment manager di Kames Capital analizza i benefici legati alla promozione di Standard & Poor’s, che consentirà allo Stato di rifinanziare il proprio debito a costi più contenuti e i risparmiatori a beneficiare di rendimenti più elevati. Ma la strada del consolidamento è ancora lunga

di G. P.

Qualche tempo fa Standard and Poor’s Corporation (società privata con base negli Stati Uniti che realizza ricerche finanziarie e analisi su titoli azionari e obbligazioni, fra le prime tre agenzie di rating al mondo) ha alzato inaspettatamente il rating di credito dell’Italia a “BBB” (outlook stabile) da

[leggi ...]

Prima pagina

I mondiali? L'Italia li ha persi e da tempo immemorabile

Peccato che nel nostro Paese un esercito di giornalisti non sappia scindere il sogno dalla realtà 

di Sandro Vacchi

“L’Italia non può non andare ai mondiali |” E chi lo dice? Non ci va neppure l’Ungheria, per dire, credete forse che la nazionale di Giampiero Ventura sia – o meglio, fosse – più forte dei magiari? Eppure la perentoria affermazione dei giornalisti sportivi, quelli di

[leggi ...]

Prima pagina

Il Bitcoin accelera e sfiora quota ottomila dollari

Questo nonostante la moneta virtuale sia stata messa sotto accusa da molti numeri uno della Finanza e la Cina abbia deciso di "uscire dal gioco"

di Artemisia

Per l'amministratore delegato di Jp Morgan, Jamie Dimon, è "una truffa", per il numero uno di Blackrock, Larry Fink, è "un indice del riciclaggio di denaro" mentre per il capo di Morgan Stanley, James Gorman, sta ricevendo più attenzione di quel che merita. Insomma

[leggi ...]
In primo piano

"Medias. L'informazione nome per nome" per chi vuol sapere tutto sul mondo giornalistico

Curato da Stefano Maine, questo corposo strumento di lavoro è ora disponibile con aggiornamenti a tutto lo scorso mese di ottobre. E per chi lo volesse questo prodotto è disponibile anche online, peraltro “rivisto” giornalmente

Avete bisogno di sapere in che redazione lavora il giornalista Tizio e come poterlo raggiungere sia telefonicamente che attraverso una mail? Volete conoscere che ruolo riveste Caio in una determinata redazione e di cosa si occupa? Volete addentrarvi del dedalo delle agenzie di stampa, dei quotidiani, dei magazine, della Free Press, delle testate online, per non parlare dei Blog, dei settimanali, dei quindicinali, dei mensili, dei bimensili, dei trimestrali, dei quadrimestrali, dei semestrali e persino degli annuali? Avete necessità di contattare una delle tante radio e televisioni presenti in Italia, oppure una

[leggi ...]

La vita e la morte di Michele Sindona rielaborate da Massimiliano Nardi. All'insegna della fantasia

Un autore che si nasconde dietro uno pseudonimo, abile nel regalare al lettore una storia di mafia che cattura, intriga e induce alla riflessione

di Valentina Zirpoli

Recita la quarta di copertina di Un caffè alle mandorle (Neri Pozza, pagg. 382, euro 18,00), tanto per non lasciare dubbi: “Vita e morte di Michele Sindona, faccendiere e criminale italiano, in un romanzo sulla mafia che, a più di cinquant’anni dalla pubblicazione de Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia, trae spunto da avvenimenti reali”. Con un ripensamento al seguito in termini di avvertenza: “Seppur collocate in un contesto di fatti realmente accaduti, le storie narrate in questo libro sono il frutto della fantasia dell’autore. Il ruolo dei personaggi, delle società, delle organizzazioni, dei partiti politici, delle testate

[leggi ...]

La poltrona Besenzoni P400 Matrix con sistema Vacust® vince il Dame Award 2017 per il settore nautico

È italiano il podio del Dame Design Award 2017, il concorso di design nel settore nautico più importante e ambito del mondo. L’elegante poltrona pilota P400 Matrix prodotta da Besenzoni e dotata dell’innovativa tecnologia Vacust® ha vinto nella categoria “Equipaggiamento interno, arredi, materiali e accessori elettrici utilizzati in cabina”. A ritirare il premio, durante la 27a edizione della fiera della componentistica nautica Metstrade di Amsterdam, è stato l’imprenditore Giorgio Besenzoni, accompagnato da Alessandro Mazzucchelli, titolare del brevetto Vacust®. La giuria

[leggi ...]

Famiglie e birra, la spina dorsale dei consumi fuori casa in Italia

L’Osservatorio promosso dalla Fondazione Moretti accende i riflettori sui luoghi di consumo di questo prodotto, che genera un giro d’affari di sei miliardi di euro l’anno per bar e ristoranti

Ereditato dal vocabolario francese e acronimo di Hôtellerie, Restaurant e Café (o Catering secondo alcuni), il termine Ho.Re.Ca. identifica quel settore commerciale che accorpa tutti gli esercizi pubblici preposti alla preparazione e alla somministrazione di alimenti e bevande. Una galassia, qui in Italia, costituita da oltre 325.000 punti di consumo e capace di far registrare numeri molto importanti nei conti del Paese. Ma anche un ambito di riferimento per le dinamiche sociali che alimentano il nostro vivere

[leggi ...]

Nel cuneese la logistica è farina del sacco del "Molino F.lli Chiavazza"

L’azienda piemontese, leader nella produzione di farine confezionate a fronte di un giro d'affari in costante crescita, ha acquistato per 5 milioni di euro un’area di 65 mila metri quadrati dall’ex Teskid di Carmagnola per adibirla a polo logistico (non solo interno, ma anche esterno)

Erano anni che l’area dell’ex Teskid di Carmagnola sarebbe dovuta essere “bonificata” e Molino F.lli Chiavazza, azienda di Casalgrasso leader nella produzione di farine confezionate per il consumo finale, l’ha acquisita per creare un importante sito logistico che prevede un investimento totale intorno ai 5 milioni di euro. Si tratta di un terreno di 65 mila metri quadrati che permetterà anche alle aziende locali che vorranno utilizzarla di essere maggiormente competitive sul mercato globale. «L’area cuneese ha sempre subito un’inefficienza logistica cronica. Traffico intenso e sistema viario intasato

[leggi ...]

Alcantara® sale sul palco del Teatro Regio per il Falstaff

Alcantara, ambasciatore dell’eccellenza italiana nel mondo, simbolo di versatilità e lifestyle globale, sale sul palco del Teatro Regio con il Falstaff di Giuseppe Verdi firmato dal regista Daniele Abbado. Falstaff, ultima opera di Giuseppe Verdi andata in scena nel 1893, arriva al Regio di Torino con una produzione originale del Teatro Lirico di Cagliari. Il regista ha ideato uno spettacolo veloce, fresco ma al contempo profondo e a tratti malinconico, tutti caratteri che vivono in Falstaff e nell’universo che rappresenta. Una

[leggi ...]

Goldenpoint, la palestra in un collant

La casa mantovana lancia “Beauty Effect”, l’innovativo prodotto - morbido e senza cuciture - che stimola la microcircolazione cutanea

Magre o cicciottelle, pigre o sportive, giovanissime o mature, non c’è donna che non sia stata impegnata nella propria vita a combattere quello che è il nemico numero uno di tutte: la cellulite. C’è chi si chiude in palestra per ore e chi al primo sole di primavera si cosparge di creme in attesa del miracolo: eliminare per sempre quella maledetta buccia d’arancia sulle cosce. Per molte donne questo problema arriva fino al punto di condizionare la scelta del look. C’è chi rinuncia a indossare gonne e vestiti, con un vero e proprio complesso. Ora in questa guerra “senza confini” le donne hanno un nuovo

[leggi ...]

Belleli Energy CPE festeggia i 70 anni con lo sprint di una start up

Il gruppo, leader nella produzione di componenti per centrali termoelettriche e per impianti di processo, il 10 novembre ha ricordato l'importante traguardo, vissuto all'insegna di un ininterrotto successo

Belleli Energy CPE compie 70 anni ma ha ancora lo sprint di una start up. L’azienda, leader nella produzione di componenti per centrali termoelettriche e per impianti di processo, ha festeggiato lo scorso 10 novembre sette decenni  di ininterrotta attività all’insegna del successo come ambasciatore del made in Italy nel mondo. L’azienda è l’unica al mondo in grado di produrre reattori e altri componenti per impianti petrolchimici in tempi molto brevi. Il 2016 si è chiuso con un fatturato di 56 milioni di euro che si prevede debbano salire a 60 milioni nel 2017. Il “BE70”, che si è svolta lo scorso 10 novembre, è stata una

[leggi ...]

La "Nonnitudine", una strana malattia che cambia il modo di stare al mondo

Torna sugli scaffali Fulvio Ervas spiazzando, ancora una volta, il lettore. In altre parole giocando a rimpiattino sul profondo rapporto che i nonni instaurano con i nipotini. Un legame portatore di una energia che potrebbe servire un giorno per ricominciare…

di Massimo Mistero

Una penna che graffia scavando nel quotidiano, un funambolo della parola dallo stile inconfondibile arrivato bene e spesso ai vertici delle classifiche di vendita. Ovvero l’eclettico Fulvio Ervas (“Un cognome di origine austro-ungarica che si rifà alla seconda metà dell’Ottocento quando i miei avi, spinti dal vento dell’impero, approdarono in Veneto”); un autore tradotto in nove lingue e collezionista di riconoscimenti, come il Premio Anima e il Viadana giovani, oltre ad essersi guadagnato la stima degli ascoltatori di Fahrenheit Rai Radio3 (Libro dell’anno 2012). Lui che nel 1999 aveva scritto a quattro mani il romanzo La

[leggi ...]

Ai nastri di partenza la "Emirates Kayak Expedition": a dicembre Francesco Gambella approderà a Dubai con una nuova impresa solidale e promozionale

Ottanta chilometri in un solo giorno a bordo della sua inseparabile canoa. Una sfida che, questa volta, si gioca su un campo inedito: le acque del Golfo Persico. È la “Emirates Kayak Expedition”, nuova impresa di Francesco Gambella, canoista recordman di kayak long distance che, questa volta, punta la prua verso il Medioriente. L’obiettivo, in piena sfida con l’effetto downwind e onde di qualche metro di altezza, avrà una doppia valenza: la solidarietà a supporto di Amref e la promozione della Sardegna e dell’Italia in uno dei

[leggi ...]

Walter Tosto proietta i giovani verso il mondo del lavoro

L’azienda leader internazionale della caldareria e l’I.I.S. “L. Di Savoia” di Chieti hanno dato il via alla prima classe sperimentale di formazione assistita

L’alternanza scuola-lavoro, obbligatoria per tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori, anche nei licei, è una delle innovazioni più significative della legge 107 del 2015 (“La Buona Scuola”). Si tratta di un modello di apprendimento che permette ai ragazzi, di età compresa tra i 15 e i 18 anni, di svolgere il proprio percorso di istruzione realizzando una parte della formazione presso un’Impresa o un Ente del territorio. Essa costituisce, pertanto, una vera e propria combinazione di preparazione

[leggi ...]

Profilmec Group, il braccio d'acciaio del made in Italy

Sotto la guida di Giuseppe Bottanelli, fondatore e prima guida aziendale, il gruppo torinese - leader nella produzione di tubi e profilati di precisione - si avvia a fatturare 330 milioni di euro (erano 300 nel 2016). La storia di un condottiero, originario della Val Camonica, che ha saputo cavalcare il successo

Questa è la storia di un personaggio esponente di una famiglia dalle origini antichissime, un self-made man fuori dalle righe, un geometra ribattezzato il “re dell’acciaio”, nato nel 1937, fondatore e attuale presidente di Profilmec Group, gruppo leader nella produzione di tubi e profilati saldati ad alta frequenza di precisione, che ha chiuso il 2016 con un fatturato di circa 300 milioni di euro e che prevede nel 2017 di raggiungere un fatturato di 330 milioni e un Ebitda pari a 10 milioni. Il nostro “condottiero” è un predestinato. Nasce, infatti, nel bresciano, in Val Camonica, dove

[leggi ...]

Redditività in crescita e buona qualità del credito nel resoconto intermedio di gestione della Banca Popolare di Sondrio

Il Consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Sondrio, società cooperativa per azioni, ha esaminato e approvato il resoconto intermedio di gestione consolidato al 30 settembre 2017. In particolare, l’utile netto consolidato di periodo ammonta a 112,341 milioni di euro, più 6,74% rispetto al 30 settembre 2016. Il risultato beneficia del consolidamento della ripresa economica in atto, che ha come effetto indotto anche un

[leggi ...]

Il fatturato Gft salito a 316,5 milioni di euro nei primi nove mesi di quest'anno

Gft Technologies Se, nel rendere noto i risultati dei primi nove mesi di quest’anno, ha tenuto a precisare che, nonostante l’intensificato impegno in termini di riduzione dei costi dei suoi clienti nel settore dell’investment banking, i ricavi sono risultati leggermente superiori rispetto a quelli dello stesso periodo dell’anno precedente. Più in particolare, ancora una volta, nella divisione Continental Europe, GFT

[leggi ...]

La canapa in mostra da Milano a Palermo per promuovere l'Umbria

Dopo il successo alla Milano Design Week e la speciale partecipazione al 60° Festival di Spoleto, la mostra Fabric-Action approda a Palermo all’interno della prestigiosa cornice Idesign 2017 - itinerari storici e contemporanei. Sette delle 11 sorprendenti applicazioni con la canapa realizzate nell’ambito dell’iniziativa Fabric-Action, promossa da Regione Umbria, Fondazione Politecnico e Polifactory di Milano in collaborazione con il Museo della Canapa di Sant'Anatolia di Narco, saranno esposte sino

[leggi ...]

Il passaparola strutturato crea business

Alla base di ConverGO le persone e la capacità di creare fiducia. Generati fatturati settimanali tra i ventimila e i trentamila euro

Si parla di numeri che si moltiplicano si è partiti da 20 imprenditori e in pochi mesi dalla nascita di ConverGO si è arrivati a 100. Ogni settimana ciascun team scambia più di 50 referenze generando un fatturato settimanale tra i ventimila e i trentamila euro. Il giro d’affari dei vari partner, supera i 40 milioni di euro. Questo è il risultato del nuovo modo di fare rete di ConverGO. È un metodo strutturato ed efficace, realizza un passaparola tra imprenditori tale da creare

[leggi ...]

Fra le pieghe della crisi economica con le "Opinioni di un altro clown"

Lorenzo Beccati, storico autore di Striscia la Notizia e di altri programmi vincenti della televisione, dà voce alla storia, pungente quanto dissacrante, di un uomo che non si vuole arrendere

di Mauro Castelli

Il lavoro di approfondimento e di ricerca, in quanto “non bisogna mai dare nulla per scontato”, ben si addice a Lorenzo Beccati, un autore che sa raccontare per la televisione e il teatro, che sa dare voce a saggi e romanzi graffianti, che intriga con una sua rubrica sui libri (Tgevents, un format settimanale che va in onda su una settantina di piccole televisioni locali), che si propone addirittura come poeta (“Ma no ma no, più che poesie si tratta di parodie umoristiche con finale a sorpresa”). Parodie peraltro pubblicate in una raccolta dal titolo Niente monete nelle fontane. Un autore approdato sugli scaffali

[leggi ...]

Digital Banking Expert Survey 2017 di GFT: dalla BaaP all'Intelligenza Artificiale i driver principali nel percorso di trasformazione

L’87 per cento delle istituzioni bancarie afferma di aver definito o di avere in fase di sviluppo la propria strategia di trasformazione digitale. I fattori chiave? La soddisfazione del cliente e la necessità di continuare a competere

GFT, fornitore mondiale di servizi business, IT e software per il settore finanziario ha reso noti i risultati emersi nella Digital Banking Expert Survey 2017, il sondaggio rivolto agli esperti che rileva anno dopo anno l’attuazione della trasformazione digitale del sistema bancario. L'indagine, condotta tra maggio e settembre da GFT Technologies SE in collaborazione con la società di ricerche di mercato Frost&Sullivan, si è focalizzata su otto Paesi, Brasile, Germania, Italia, Messico, Spagna, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti, e ha

[leggi ...]

MP Filtri, campione del business con un "cuore sociale"

Boom del fatturato per la multinazionale italiana leader nella filtrazione nel settore oleodinamico. Nel 2017 crescita dal 5 al 20% in vari Paesi del mondo grazie a una strategia che punta sulla ricerca

 “Cucire” il prodotto sulla base delle richieste del cliente, garantire qualità e affidabilità, essere sempre un passo avanti nella tecnologia sono caratteristiche che hanno determinato il successo e la rapida affermazione sui mercati internazionali di MP Filtri, multinazionale italiana specializzata in prodotti per la filtrazione nel settore oleodinamico. Oggi, alla seconda generazione, con soli 53 anni alle spalle, l’azienda milanese guidata da Giovanni Pasotto, amministratore

[leggi ...]

"Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane" nella decima storia dedicata all'Alligatore

Il poliedrico Massimo Carlotto torna sugli scaffali con un canovaccio in bilico fra Bene e Male. Mettendo in scena una trama giocata sul filo dell’ironia, fra pallottole, colpi di scena, servizi segreti, traffico di droga, poliziotti corrotti e amori strani

di Massimo Mistero

Un doppio gradito ritorno: sia quello di Massimo Carlotto - drammaturgo, giornalista, saggista, fumettista, sceneggiatore, ma soprattutto scrittore di graffianti noir - che del suo più riuscito personaggio. Ovvero quel Marco Buratti, detto l’Alligatore, un ex cantante di blues con la passione per il calvados che sinora aveva tenuto la scena in altri nove romanzi. “Un personaggio che si rifà - a detta dell’autore - all’esperienza hard boiled americana, ma trattato all’italiana e nato dopo una lunga riflessione. In quanto non volevo un protagonista legato alle istituzioni perché mi avrebbe vincolato a una verità istituzionale. Così mi sono

[leggi ...]

Raccontarsi in modo più efficace? Con "Storyfactory" ora si può

E per chiarirci meglio le idee Andrea Fontana, Ad aziendale nonché sociologo della comunicazione, ha dato alle stampe un saggio di piacevole lettura - Io credo alle sirene - nel quale ci trascina a riflettere su una realtà intrisa di finzione e illusione

Oggi aziende e individui sono chiamati costantemente a raccontarsi: dai social media ai deep media la chiamata alla narrazione (di marca, prodotto e vita) è diventata un imperativo. Devi avere contenuti significativi ed emozionanti se vuoi differenziarti. Questa continua pressione al racconto di sé - con toni emozionali e personalizzati - ha generato una nuova necessità: rispondere in modo innovativo e risolutivo alle problematiche aziendali per il raggiungimento degli obiettivi d’impresa e i suoi risultati economici. Sia nella comunicazione, nel marketing, nell’organizzazione del personale. Queste sono le nuove

[leggi ...]

"Storie di persone di una terra coraggiosa": l'Umbria un anno dopo il terremoto

Un libro, non in vendita, testimonia il coraggio di tanti eroi che non si sono fatti piegare dalla forza della natura

A un anno dall’imponente sequenza sismica che ha raggiunto il suo apice alle 7.40 del 30 ottobre con un terremoto di magnitudo 6.5, la Regione Umbria ha scelto di ricordare l’evento italiano più forte dopo quello dell’Irpinia nel 1980, attraverso una pubblicazione  (non in vendita) di  testimonianze  e  racconti  inediti,  dal  titolo Samuel ha un anno. E una casa. Storie di persone di una terra coraggiosa. L’introduzione del libro è stata affidata alle parole di Catiuscia Marini, presidente della Regione

[leggi ...]

Il lifestyle di Alcantara arriva in Corea

Si è tenuta lo scorso 27 ottobre, presso il K Contemporary Museum, l’evento ufficiale di lancio di Alcantara in Corea. Alcantara, unico produttore dell’omonimo materiale, è uno dei più prestigiosi brand del “Made in Italy” caratterizzato da un lifestyle contemporaneo in grado di enfatizzare il potenziale del vostro marchio. L’evento dal titolo “Realize Potential with Alcantara” si è aperto con un intervento del Presidente e Amministratore Delegato di Alcantara Andrea Boragno: «Siamo molto onorati di essere oggi

[leggi ...]

Fashion Research Italy, una Fondazione no-profit al servizio della moda

È stato inaugurato a Bologna “FRI”, polo didattico, archivistico e di innovazione e ricerca dedicato alla valorizzazione di uno dei settori chiave del sistema economico-produttivo del Paese

Ha aperto le porte a Bologna la Fondazione no-profit Fashion Research Italy (FRI) - polo didattico, archivistico e di ricerca del settore moda - fondata da Alberto Masotti, ex patron de La Perla, con l’obiettivo di valorizzare uno dei settori chiave del sistema economico-produttivo nazionale - indissolubilmente legato al made in Italy - e di contribuire alla competitività della filiera moda attraverso la formazione degli addetti del comparto. Un comparto che, fra manifatturiero e terziario, conta 30mila imprese e

[leggi ...]

Astrofisici che giocano a biliardo coi Pianeti, e non solo

Delirio di onnipotenza: il male che spinge l’uomo socialmente addormentato di oggi verso l’autodistruzione dell'organismo sociale

di Andrea di Furia

Diceva Goethe che chi non conosce cos’è accaduto all’evoluzione umana e sociale a partire da 3000 anni indietro si deve accontentare di vivere alla giornata. Esattamente quello che oggi accade a quasi tutta l’umanità vivente sulla Terra. Si è perso sia il senso della vita dell’uomo sul Pianeta, sia il senso della vita dell’uomo nella Società umana, sia il senso della vita

[leggi ...]

Pietrabbondante e il Santuario sannita, ricchezza del Molise

di Valentina Zirpoli

Nell'Alto Molise, a 1027 metri sul livello del mare, incastonato fra enormi massi, detti "Morge", ai piedi del monte Caraceno, sorge il piccolo borgo medioevale di Pietrabbondante (IS). Le origini di Pietrabbondante sono antichissime, forse appartengono addirittura alla preistoria, e i primi abitanti, tuttora sconosciuti, furono sottomessi nel VI secolo a.C. dal popolo guerriero dei Sanniti. Iniziò quindi in queste

[leggi ...]

"Origin", "Mississippi Blood" e "L'inganno delle tenebre": le tre facce del successo sugli scaffali delle nostre librerie

La qual cosa non deve stupire in quanto a firmare queste storie sono altrettanti numeri uno: Dan Brown, Greg Iles e Jean-Christophe Grangé

di Mauro Castelli

Tre proposte, nella rubrica di questa settimana, che non mancheranno di intrigare i lettori più attenti. Tre corposi ritorni all’insegna della qualità narrativa e a fronte di altrettante storie che hanno un unico comun denominatore: si tratta di romanzi bestseller. Ma di quali autori stiamo parlando? Degli statunitensi Dan Brown e Greg Ilees

[leggi ...]

Chi ha ucciso Lucinda Hayes, la quindicenne benvoluta da tutti?

Un esordio graffiante per Danya Kukafka, assistente editoriale, che giocando sui dettagli approda all’introspezione psicologica

di Valentina Zirpoli

Una esordiente baciata dal successo e benedetta da due numeri uno come quel geniaccio di Lee Child (“Personaggi eccezionali, un mistero dietro l’altro, un passo da voltapagina. Consigliatissimo”) e da Paula Hawkins, l’autrice de La ragazza del treno (“Dalla sorpresa della prima riga fino alla sconvolgente conclusione, un thriller dal passo perfetto”). Di chi e di cosa stiamo parlando? Dell’ancor giovane Danya Kukafka,

[leggi ...]

Come hanno fatto i gatti a conquistare le nostre case?

Ce lo spiega Abigail Tucker in un libro tra scienza e racconto popolare, partendo dall’antico Egitto sino ad arrivare all’epoca dei social

di Vera De Ragazzinis

Un libro dedicato ai gatti che si dipana fra scienza e racconto popolare; che parte dall’Antico Egitto sino ad arrivare ai nostri giorni; che si legge che è un piacere per via delle incredibili verità proposte, spesso frutto di un approfondito lavoro di documentazione. Un lavoro scritto di getto da Abigail Tucker, salvo poi farsi “domare” - sono parole sue - dalla sua “fantastica curatrice” Karin Marcus e “rifinire” da Megan Hogan. Con un sentito

[leggi ...]

Ma quanto è sottile il crinale che separa gli amici dai nemici durante un conflitto civile?

Ambientato nel 1936 in Spagna, l’ultimo romanzo di Arturo Pérez-Reverte graffia e cattura traendo spunto dal suo passato di reporter di guerra

di Catone Assori

Una scrittura brillante quanto raffinata, che avvolge - graffiandolo con delicatezza - anche il lettore più smaliziato. Spesso giocando su personaggi ben tratteggiati, che ci sembra di conoscere da sempre quando invece non è così. Lui follemente abile nel dare respiro ad atmosfere e ambientazioni realistiche, frutto di un indubbio lavoro di ricerca. Attingendo da briciole di passato per cucinarle a dovere sulla base del suo innato

[leggi ...]

Mrs Palfrey e gli eccentrici vecchietti dell'Hotel Claremont

A raccontarceli Elizabeth Taylor (niente a che vedere con la famosa attrice dagli occhi viola) in un libro inserito dal Guardian nella lista dei cento migliori romanzi

di Valentina Zirpoli

Il mondo degli anziani, in letteratura, è stato raccontato chissà quante volte e in chissà quante maniere: ma forse mai in maniera tanto garbata, intrigante e coinvolgente di quanto fatto dall’inglese Elizabeth Taylor (niente a che vedere - ovviamente - con la sua omonima quanto famosa connazionale, ovvero la bellissima attrice dagli occhi viola), nata come Elizabeth Coles a Reading il 3 luglio 1912 e morta a Penn il 19 novembre 1975.

[leggi ...]

Un vecchio amore, un presente ricco di ombre e Giorgio Martinengo indaga

Uscito dalla penna di Fabrizio Borgio questo eccentrico investigatore, colto quanto disinibito, torna a fare centro per la terza volta

di Massimo Mistero

Un gradito ritorno: quello dell’eclettico Fabrizio Borgio, che per i tipi della Fratelli Frilli di Genova sbarca sugli scaffali con Morte ad Asti. La nebbiosa domenica dell’investigatore Martinengo (pagg. 244, euro 12,90), un romanzo di fantasia anche se recenti fatti di cronaca potrebbero lasciar pensare il contrario. Ma niente a che vedere - tiene a precisare l’autore in una nota tanto per togliersi d’impiccio - con lo scandalo di sesso e droga

[leggi ...]

Per un nero avere la pelle bianca, eccezion fatta per il sedere, quali vantaggi può offrire?

La strana metamorfosi di un nigeriano che scopre di essersi trasformato in un oyibo. Ce la racconta la graffiante penna di A. Igoni Barrett

di Valentina Zirpoli

Un incipit che va subito al sodo, quello di Culo nero (66thand2nd, pagg. 234, euro 16,00, traduzione di Massimiliano Bonatto), brillante romanzo d’esordio del nigeriano A. Igoni Barrett, nato a Port Harcourt nel 1979: Quella mattina, al suo risveglio, Furo Warikobo scoprì che anche i sogni possono smarrire la strada e riapparire dalla parte sbagliata del sonno. Sdraiato nudo sul letto, gli bastò sollevare appena la testa per

[leggi ...]

Un'isola selvaggia, tre ragazzi e una pietra mancante. Quella che fa male

Dalla penna di Guido Sgardoli un thriller alla Stehen King, dove ogni personaggio - sulla strada dell’abisso - non è quello che sembra

di Vera De Ragazzinis

Una nuova grande sfida nel carnet di Guido Sgardoli, nato a San Donà di Piave il 19 ottobre 1965, laureato in medicina veterinaria (professione esercitata in quel di Treviso, città dove abita), una passione di vecchia data per il disegno, l’animazione e, ovviamente, per la scrittura. Passione che lo ha portato a dare voce a una ricca serie di romanzi per ragazzi che hanno ottenuto importanti riconoscimenti, come un

[leggi ...]

Chi vuole uccidere Fred il Tacchino, animale da compagnia della signora Giulia?

Una favola natalizia firmata da Marco Polillo e imperniata su Gatto, il fedele micio del vicecommissario Zottìa, al quale hanno fatto sparire la ciotolina

di Mauro Castelli

Marco Polillo non finisce mai di stupire. Ad esempio portando avanti il suo ruolo di raffinato editore oppure scrivendo storie gialle che catturano e intrigano all’insegna di una signorile eleganza (è il caso dell’ormai corposa serie che fa capo al vicecommissario Enea Zottìa), per poi spiazzare il suo affezionato pubblico di lettori con una “tenera e spassosa” favola natalizia ambientata sul Lago d’Orta, luogo d’elezione delle sue storie. Ovvero

[leggi ...]

Un passato che ritorna e sei ragazzi in cerca di vendetta

Dalla penna giovane quanto accattivante della calabrese Angela Bubba un romanzo dai toni amari che induce alla riflessione

di Valentina Zirpoli

Una penna giovane, con all’attivo lavori di pregevole fattura, quella della calabrese Angela Bubba, nata a Mesoraca, in provincia di Catanzaro, il 14 febbraio 1989. Un’autrice precoce che, prima ancora di concludere gli studi (liceo classico e quindi laurea con lode supportata da una tesi su Elsa Morante alla Sapienza di Roma, città dove ora vive), si era già imposta all’attenzione dei critici. In altre parole vincendo, a 17 anni, il

[leggi ...]

Uno strano omicidio-suicidio nella Milano bene degli anni Sessanta

A indagare, ancora una volta, Greta e Marlon, i due azzeccati personaggi usciti dalle intriganti penne di Erica Arosio e Giorgio Maimone

di Massimo Mistero

Personaggi e interpreti di Cinemascope. Un delitto alla moviola per Greta e Marlon (Tea, pagg. 334, euro 16,00), il nuovo lavoro firmato da Arosio & Maimone e ambientato nel novembre 1963 a Milano: in primis Greta Morandi, trentotto anni, avvocato (una belloccia dai capelli rossi, lentigginosa, con qualche punto nero fra le pieghe del passato e una buona dose di grinta); poi Mario Longoni, quarantatre anni,  ex partigiano ed ex pugile nonché

[leggi ...]

Una giornalista detective sulle tracce dello scrittore scomparso

Al suo secondo romanzo Daniele Bresciani, in forza alla comunicazione della Ferrari, imbocca la strada del thriller. E lo fa da collaudato pilota

di Catone Assori

Le sere sono lunghe in quel di Maranello, in attesa di rientrare a Milano dove lo aspettano i figli. D’altra parte lavorare nella comunicazione del Cavallino Rampante, oltre alle soddisfazioni, qualche disagio se lo porta dietro. Così, per riempire le serate orfane dei rumori delle Ferrari, si è rimesso a scrivere, arrivando in libreria, dopo Ti volevo dire pubblicato nel 2013 e incentrato sulla difficoltà di comunicare tra una figlia e un padre

[leggi ...]

Servizi
World Press Trenitalia Italo eDreams il Meteo MarketinG E...