L'Editoriale

L'Europa ha perso il lume della ragione

Un libro inchiesta svela le vere condizioni della Germania

di Mario Pinzi

In questi giorni ho avuto occasione di leggere un saggio d'inchiesta della collega Patricia Szarvas, pubblicato niente meno che dall'Università Bocconi di Milano: Ricca Germania. Poveri tedeschi. Il lato oscuro del benessere. Il libro svela le vere condizioni in cui versa la Germania di Angela Merkel, che si vanta del boom economico e occupazionale del proprio Paese e che mira ad esportare il proprio modello al resto dell'Europa. Quello che si scopre è un quadro a dir poco

[leggi ...]

Visto da Lei

Più fatti, Matteo, non solo intenzioni

di Mariella Alberini

Gentile Mariella Alberini,
per adesso c'è solo un intento di riforma del Senato e di eliminazione delle Province. Saranno introdotte le città metropolitane e tutto costerà più di prima. La legge elettorale aspetterà, tanto il voto non è imminente, e in Europa non cambierà nulla, tutti continueranno a farsi i c.... propri. Hanno venduto qualche auto blu ma, sembra, ne abbiano acquistate altre. Gli F35 li dobbiamo prendere, a quanto pare, tutti. Gli 80 euro per tantissimi aventi diritto saranno un miraggio, spariranno infatti le detrazioni per il coniuge a carico etc... Che resta? Nulla o molto poco. In compenso, un gran parlare, una grande enfasi ed un aumento dei sentimenti ottimistici come se tutto fosse stato fatto. Per adesso non è stato fatto "NULLA", solo grandi parole. Della famosa riforma

[leggi ...]

Prima pagina

Bullismo: un fenomeno in crescita

I giovani pagano il prezzo della disgregazione della società e della perdita dei valori

di Valentina Zirpoli

È di questi giorni la notizia che uno studente svizzero di sedici anni è morto accoltellato al petto mentre era insieme ad alcuni compagni in un istituto di suore nella Capitale, dove i giovani erano ospitati per una gita scolastica. Inutili i soccorsi: il ragazzo è morto sul colpo. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della polizia di Stato intervenuti sul posto, la tragedia sarebbe avvenuta nel corso di una sciocca sfida, di uno scherzo finito male o di una lite degenerata,

[leggi ...]

Prima pagina

Giro d'Italia antitumori

Iniziativa vegana di Michela De Petris

Il cibo come cura. È un concetto antico come l'uomo, portato avanti da religioni e sistemi filosofici (si veda il buddismo), così come dalla Scuola salernitana, dal vegetarianesimo, da certe correnti New Age; non sono mancate, né mancano tuttora, le diete bizzarre spinte più da mode che da concetti scientifici, più dalla volontà di stupire che da quella di curare. Fatto sta che riprendere in mano

[leggi ...]

Prima pagina

Se la UE paga a caro prezzo uno studio sullo "sciacquone perfetto" dove siamo finiti?

Mario Giordano ci guida fra i vergognosi sprechi di questo odioso mostro burocratico. Così si va dal passaporto per i furetti croati alla peluria del cavolfiore, dalla curvatura dei cetrioli al concerto per sassofoni e rutti. Senza trascurare la costosissima sede di Strasburgo, chiusa 317 giorni all'anno

di Mauro Castelli

"L'Unione Europea si è ridotta a un odioso mostro burocratico che si risveglia e diventa feroce solo quando deve imporre i suoi diktat assassini. È questa l'Europa del tre per cento; l'Europa dei parametri disumani e delle troike; l'Europa delle leggi assurde che elargisce soldi per finanziare qualsiasi follia; l'Europa che obbliga i cittadini all'austerity selvaggia, che taglia le loro pensioni e poi copre d'oro i suoi burocrati". A sostenerlo è Mario Giordano il quale, numeri alla mano, dimostra come la scelta di entrare

[leggi ...]

Prima pagina

Roma docet: i guai della politica dell'accoglienza

Purtroppo il concetto legato al "dare, dare e ancora dare" spesso non paga. E mentre nella Capitale si scalpita contro il Job-act del Governo, Renzi...

di Sandro Vacchi

La foto era per stomaci forti: un uomo che si reggeva il moncherino sanguinolento della mano destra mentre i paramedici lo infilavano sull'ambulanza, l'arto lo aveva perduto durante i disordini di Roma. "Ohibò, che cavolo gli sarà successo?", ci si

[leggi ...]

Prima pagina

Il tramonto del berlusconismo

Con l'arresto di Dell'Utri e l'addio di Bonaiuti, l'ultimo atto di Forza Italia

di Artemisia

Una stagione politica si sta per chiudere. Forza Italia, la creatura di Berlusconi, si sta sgretolando. Non solo. Si può dire che l'esperienza politica di Berlusconi, il berlusconismo come fenomeno che ha dominato la scena politica da vent'anni a questa parte, sta

[leggi ...]

Fisco & Cittadini

I rimborsi IVA diventano sprint per i contribuenti onesti

Una mano alle imprese volta a superare la crisi di liquidità generata dalla congiuntura sfavorevole

di Salvina Morina e Tonino Morina

Nei confronti dei contribuenti leali e corretti il Fisco ha più riguardo. Nel senso che il contribuente onesto merita rispetto e precedenza sui rimborsi IVA. Basta con le inutili lungaggini. Nel momento in cui l'impresa vanta dei crediti, si deve fare di tutto per rimborsare in tempi

[leggi ...]
In primo piano

Un euro di libertà

Per sostenere questo giornale online che rifiuta la pubblicità

È forse troppo un euro per la libertà? È ormai meno di un caffè, e vale per sempre. Ve lo chiediamo, noi di Economia Italiana, dopo due anni abbondanti di presenza sul mercato dell'informazione, un mercato sempre più in crisi per quanto riguarda la carta stampata e sempre più concorrenziale sul web. L'anno scorso, cari lettori, ci avete premiato con sei milioni e mezzo di accessi, di clic, che contiamo di superare decisamente in questo 2014, stando all'andamento

[leggi ...]

Freni e vincoli alla libertà di stampa: l'anomalo caso del quotidiano online "Basilicata 24"

In una regione poverissima e zeppa di problemi si moltiplicano i casi di stalking intimidatorio nei confronti dei cronisti attivi nel giornalismo di inchiesta. E a livello nazionale quasi nessuno ne parla

di Pietro De Sarlo

Il ruolo della stampa è da sempre fondamentale nella gestione dello Stato moderno. Lo è nelle democrazie evolute dove la libertà della stampa è un valore condiviso da tutta la popolazione e svolge la funzione fondamentale per i cittadini di esprimere un consenso informato nelle scelte di voto, lo è anche nelle dittature dove il governo del consenso tramite i media è ancora più importante di quello svolto dalle varie forze di polizia e lo è anche nelle democrazie formali come la nostra. Dico che la nostra è una democrazia formale poiché la funzione

[leggi ...]

Mondodelvino sulle orme dei Romani fa brindare l'Europa

Per Mondodelvino nuovi accordi di distribuzione in Gran Bretagna e Germania con le insegne Morrisons, Kaufland e Marks & Spencer per la vendita di 3 milioni di bottiglie del valore di 5 milioni di euro

Tra il I secolo a.C. e il V secolo d.C. furono i Romani ad avviare la diffusione della cultura della vite e del vino in Europa attraverso i legionari. Oggi Mondodelvino - uno dei Gruppi leader nel settore enologico nazionale (fatturato 2013: 83 milioni; Ebitda: 7 milioni) - sulle orme dei suoi antenati continua a promuovere la cultura del Made in Italy vitivinicolo e sigla nuovi accordi di distribuzione in Gran Bretagna e Germania con le insegne Morrisons, Kaufland e Marks & Spencer, che valgono 3 milioni di bottiglie, pari a 5 milioni di

[leggi ...]

Luigi Cremonini: politica e burocrazia hanno avvelenato la voglia di creare imprese

«Bisogna essere degli eroi, in questo momento, per essere industriali». La storia di un Gruppo alimentare da 3,5 miliardi di euro, 9.000 dipendenti e, soprattutto, con i conti in attivo. Ma anche il lungo percorso di un imprenditore, geniale quanto combattivo, che si era inventato "commerciante" a soli dieci anni

di Mauro Castelli

La bonomia emiliana nelle vene; il fiuto per gli affari accasato nel DNA; una visione di mercato per certi versi unica, che l'ha portato a fare e disfare, acquisire e dismettere, combattere e battagliare (fra alti e bassi) sin quando è riuscito a imboccare la strada giusta; l'intraprendenza imprenditoriale come leva del successo, in abbinata a una grande attenzione per il cliente che, nei tempi

[leggi ...]

Walter Tosto in Nord America sulle tracce dell'Eldorado

Il leader mondiale nella caldareria per Oil & Gas si aggiudica due prestigiose commesse: una in Texas per un impianto di etilene del valore di 1 miliardo di dollari e l'altra in Canada per una raffineria da 6 miliardi

Il Gruppo Walter Tosto, leader mondiale nei grandi impianti di caldareria per l'Oil & Gas (fatturato di Gruppo 2013: 100 milioni di euro; Ebitda: circa 10 milioni), conquista il Nord America aggiudicandosi due prestigiose commesse. In Texas realizzerà il cuore tecnologico dell'impianto per la produzione di etilene di OxyChem e Mexichem, del valore di circa 1 miliardo di dollari; in Canada è stato scelto per la prima fase del progetto di North West Upgrading e Canadian Natural Resources Ltd., impianto del valore di 6 miliardi di dollari. In Texas Walter Tosto fornirà una colonna di circa 600

[leggi ...]

Caffaro Finanziaria rilancia la chimica a Torviscosa

Con commesse da 50 milioni di euro per la capogruppo Caffaro Industrie e un investimento da 35 milioni per il nuovo impianto cloro soda della controllata Halo Industry, il leader nazionale nella chimica, Caffaro Finanziaria, diventa il principale punto di riferimento nazionale del settore

Ottime notizie per Caffaro Finanziaria, leader nazionale nel settore della chimica (fatturato 2013: 185 milioni di euro; Ebitda: 6 milioni), che nel 2011 ha salvato dall'amministrazione straordinaria della SNIA la Caffaro Chimica e l'ha rilanciata in appena due anni, tanto che ora è già 45a nella classifica delle 500 migliori imprese del Friuli. Per Caffaro Industrie il futuro si presenta più sereno grazie anche alle commesse da oltre 50 milioni di euro nel triennio con BASF, Solvay, Clariant e Cheminova per lo sviluppo tecnologico e la produzione di molecole ad alto valore aggiunto. Al via un

[leggi ...]

Il Gruppo Lunelli ha acquisito il 50 per cento di Bisol

L'operazione è volta a finanziare un ambizioso progetto di crescita della storica cantina di Valdobbiadene, leader nel campo del Prosecco Superiore e attiva da ben ventun generazioni

Il Gruppo Lunelli è entrato al 50% in Bisol, da sempre considerato marchio di riferimento nel mondo del Prosecco Superiore, per permettere alla storica cantina di Valdobbiadene di affrontare da protagonista la sfida del mercato globale, in un momento particolarmente favorevole per la crescita e l'affermazione di questo vino nel mondo. L'ingresso nell'azienda veneta è avvenuto grazie a un aumento di capitale volto a finanziare un ambizioso piano di crescita da realizzare nel segno della

[leggi ...]

Alcantara Kaleidoscope

Milan Design Week 2014

L'installazione "Conic Vine" firmata da Nendo, il pluripremiato studio giapponese di design guidato dall'architetto Oki Sato, è protagonista dell'evento Fuorisalone "Alcantara Kaleidoscope". Gli spazi di Superstudio ospitano un inedito viaggio materico alla scoperta dell'universo espressivo di Alcantara. Sottilissimi strati di materiale Alcantara, uniti attraverso un singolare processo di termocompressione, danno vita a poetici coni che, legati l'uno all'altro in lunghezza, formano nella visione di Nendo una serie

[leggi ...]

Le opere "impossibili" di Sicim conquistano l'America

Il leader mondiale in pipelines e montaggio di grandi impianti nel settore Oil & Gas sbaraglia la concorrenza internazionale e si aggiudica commesse per 500 milioni di dollari

Proseguono senza sosta i successi internazionali di Sicim. Dopo aver ultimato la realizzazione del primo tratto da 230 km dell'Oleodotto Bicentenario di Colombia (OBC) - un progetto del valore di oltre 600 milioni di dollari -, l'azienda italiana leader mondiale nella progettazione e costruzione di pipelines e grandi impianti nel settore Oil & Gas (fatturato 2013: 450 milioni di euro; Ebitda: 50 milioni), sbaragliando la concorrenza internazionale, ottiene in Messico altri

[leggi ...]

La Targetti illumina "El Griego de Toledo"

In occasione del quarto centenario della morte dell'artista, l'azienda fiorentina è stata scelta per celebrare il suo percorso pittorico. La storia di una impresa leader nel settore delle luci

Quest'anno Toledo, in Spagna, celebra il suo artista più importante: Dominikos Theotokopoulos, noto al mondo come El Greco e scomparso in questa città il 7 aprile 1614. Per l'occasione Toledo ha messo in atto tutta una serie di iniziative culturali che hanno lo scopo di rivolgere i riflettori su questa antica città ricca di storia e fascino. La città, del resto, è già un enorme museo dedicato all'artista, del quale si possono ammirare le opere ogni giorno e tutto l'anno nelle

[leggi ...]

Quanto ci azzecca questa Europa della BCE con la democrazia?

Europei al voto: attenzione ai falsi slogan dei media

 

 

 

 

 

"O noi umanizziamo la globalizzazione o la globalizzazione disumanizzerà l'Europa". Sono le parole di George Papandreu a commento di un periodo tragico di riforme imposte dalla Troika (che Europa non è) e che oggi registra il 65% dei giovani greci senza lavoro. Ossia di ogni 5 di loro che vedi per strada, sai già che 3 sono senza occupazione, costretti ad emigrare se vorranno sopravvivere. Se rammentate, Papandreu è l'ex premier greco defenestrato

[leggi ...]

Caprarola, il sogno dei Farnese

di Ferdinando Maccagnani

Lasciato Ronciglione, proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta della Tuscia Farnese. La Tuscia Farnese è un viaggio senza tempo tra arte, cultura e innovazione, grazie al quale è possibile apprendere le vicende più importanti di una delle famiglie più influenti del Rinascimento italiano. Percorsi pochi chilometri verso Viterbo, adagiata a poco più di 500 metri

[leggi ...]

Se un carnefice e una vittima si mettono a indagare insieme...

Un thriller di Roberto Genovesi che intriga e fa riflettere. A seguire Dunevich, Läckberg, Zechen, Austin Freeman e dieci penne tricolori per un noir a incastri multipli

di Mauro Castelli

"Per una volta lasciamo la Roma imperiale, la Londra vittoriana e la Palestina medioevale. Nel mio ultimo romanzo vi accompagnerò in un luogo molto più tetro e oscuro: i campi di concentramento. Ma come amo sempre sottolineare, non sarà un viaggio scontato. Non aspettatevi il solito romanzo sui lager, non aspettatevi quello che sarebbe facile aspettarsi. Con me la musica è diversa. Nessuno aveva mai immaginato di dotare i sacerdoti di

[leggi ...]

Tutti siamo stati bambini, ma i sogni belli non si ricordano

Il felice debutto nella narrativa di un grande giornalista, Carlo Verdelli. Che viaggiando indietro nel tempo ci regala i nostri primi anni di vita. E non solo

di Massimo Mistero

Debuttare nella narrativa a quasi 57 anni (l'autore è nato a Milano il 15 luglio 1957) non deve essere stato semplice, soprattutto dopo aver assaporato il successo a tutto campo nel mondo del giornalismo. Con il rischio implicito che, dietro i soliti consensi di facciata (si sa quanto valgano ruolo ed età nei giudizi), potesse anche esporsi a critiche frettolose, a elogi di circostanza. Ma evidentemente il sapersi mettere in gioco è una delle caratteristiche vincenti di

[leggi ...]

Uno spaccato amoroso: Andrea Vitali racconta, Giancarlo Vitali illustra

"Ero giovane, aitante e pieno di orgogliosa mascolinità. Poi incontrai lei... Vivida"

di Francesco Sodi

Andrea Vitali è uno scrittore prolifico e abile. Nel microcosmo in cui di solito ambienta i suoi fortunati romanzi, la natìa Bellano, piccolo e orgoglioso centro lariano, riesce a trovare sempre nuovi spunti per far riflettere il lettore sui tanti caratteri e comportamenti umani che non sono solo ascrivibili a quel piccolo mondo ma all'intero mondo. Come fa un'altra importante penna del nostro presente letterario, quella di Andrea Camilleri, Vitali lavora sul

[leggi ...]

Gli occhi dell'amore e dei sentimenti possono alterare la realtà?

La freschezza narrativa di Margery Sharp ci intriga e ci fa sorridere oggi come ieri. Parlando di una strana coppia che si incontra a un ballo in costume

di Maddalena Dalli

Per chi non conoscesse la forza narrativa dell'inglese Margery Sharp (all'anagrafe Clara Margery Melita Sharp) è giunto il momento di fare ammenda, acquistando quello che sono in molti a ritenere il suo capolavoro, una commedia romantica, intrisa comunque di humour e di piacevoli variazioni ("Sul mare della gioia la loro barca della felicità navigava ancora precaria"), scritta nell'ormai lontano 1957: ovvero Gli occhi dell'amore (Astoria, pagg. 248,

[leggi ...]

Monologhi su uno stupro, peraltro mai menzionato

Del Vecchio recupera una chicca del francese Laurent Mauvignier e i lettori ringraziano

di Catone Assori

I passanti (pagg. 123, euro 13,00), un romanzo breve del 2002 firmato da quel geniaccio francese di Laurent Mauvignier, è la chicca che la casa editrice Del Vecchio regala ai propri clienti-lettori. Un lavoro che non lascerà certo indifferenti, che indurrà alla riflessione sulle nostre solitudini e, soprattutto, sulle nostre pericolose superficialità.
Che altro dire di questo libro, che si legge d'un fiato. Che ci troviamo a confrontarci con una quotidianità difficile, a fronte di svariate

[leggi ...]

Servizi
World Press Trenitalia Italo eDreams il Meteo