L'Editoriale

Occhio al triangolo massonico "Soros, Obama, Merkel"

L’Italia spiata dalla finanza speculativa

di Mario Pinzi

C’è la Cia di Obama dietro allo scandalo dei fratelli Occhionero. Francesca è cittadina statunitense e suo fratello Giulio, che fa business con gli Usa, è anche un grande amico di Mel Sembler, ex ambasciatore americano a Roma. Nello stile della finanza speculativa, i due fratelli manovravano una serie di scatole cinesi dell’intrallazzo, e non serve un genio per comprendere da chi erano governati. Tutti sanno che le campagne elettorali di Obama e della Clinton sono state finanziate da George Soros e che dopo la vittoria di Trump, che si è aggiudicato la Casa Bianca, il magnate ungherese si è talmente inferocito da non perdere occasione per vendicarsi. Infatti, la FCA è stata aggredita dall’Agenzia federale Usa per l’ambiente subito dopo lo scambio di abbracci simbolici avvenuto tra il nuovo presidente americano e

[leggi ...]

Leader di mercato

MP Filtri con la ricerca mette il turbo al business e "filtra" giovani talenti

Il leader mondiale nella filtrazione oleodinamica investe 7 milioni di euro – di cui 2,5 per il solo laboratorio – per la creazione di un centro per la ricerca tecnologica e stringe un accordo con il Politecnico di Milano. Un progetto che dà più forza al made in Italy

L'alta tecnologia non è dominio dei tedeschi, come una strategica campagna di marketing d'oltre frontiera vorrebbe far credere. La conferma viene da MP Filtri, azienda leader mondiale nella filtrazione oleodinamica, all'avanguardia nell'innovazione, che nulla ha da invidiare ai competitor

[leggi ...]

Prima pagina

I terremotati scendono in strada contro le istituzioni

La burocrazia uccide più del sisma

di Carla Albertini

Circa 400 persone, tra cui gli sfollati di Accumoli, uno dei Comuni più colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso, ma anche del Lazio e della Marche, sono scese in strada per denunciare la cattiva gestione del post sisma, che sta riguardando soprattutto i piccoli centri abitati, di fatto abbandonati dal Governo e dalle istituzioni. «La burocrazia uccide più del terremoto» è la frase che, più di tutte le altre, spicca sugli striscioni dei manifestanti. «Da quando è stato smontato il campo della Protezione Civile, è tutto fermo, è diventato un territorio fantasma – gridano con rabbia le persone che qui hanno

[leggi ...]

Prima pagina

Caso Monte Paschi: il ministro Calenda ci ripensa

La lista dei grandi debitori insolventi delle banche non verrà pubblicata

di Azzurra Fanin

Il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, ci ripensa e fa un passo indietro: la lista dei grandi debitori insolventi delle banche sottoposte a salvataggio statale, come Monte Paschi, lanciata dal presidente dell’ABI Patuelli, non verrà pubblicata. Intervistato da Giovanni Minoli durante il programma Faccia a faccia su La7, Calenda ha affermato, infatti: «È la banca che deve valutare il business plan e deve dire sì o no alla concessione del prestito, non si deve spostare l'onere sul debitore. Ma se ci sono state connivenze, vanno pubblicati e dichiarati i nomi».

[leggi ...]

Prima pagina

Reddito di cittadinanza: ha un senso continuare a parlarne oppure si tratta di demagogia?

Un tema serio, in quanto si rapporta con un’importante strategia di contrasto alla povertà. E se inizialmente a sostenerlo erano soltanto i grillini - un loro vecchio cavallo di battaglia - ora a corteggiarlo c’è anche il Cavaliere. Ma il rischio politico e mediatico di manipolarne il significato è sotto gli occhi di tutti. Ferma restando l’impresa impossibile di riuscire a trovare i quattrini

di Mauro Castelli

Piaccia o no (e a noi non piace) i 5 Stelle sono usciti rafforzati dall’esito referendario e curiosamente soltanto in parte segnati dalle vergognose vicende del Comune di Roma, brutto esempio per tutti di come non si debba governare una città. Ma evidentemente, questo, poco importa

[leggi ...]

Prima pagina

La sinistra e il caso Fiat

Intanto Obama, dopo aver consentito a Sergio Marchionne di prendersi la Chrysler per rilanciarla, vede rosso. Complice il nuovo flirt con Trump

di Sandro Vacchi

Chi lo spiega agli americani che la Fiat è da sempre governativa? Definizione di Gianni Agnelli, considerato elegantissimo perché portava l'orologio sopra il polsino e la cravatta sopra il gilet: io, d'altronde, indosso i calzini sopra le scarpe, ebbè? Anche i governanti sono da un

[leggi ...]

Prima pagina

Berlino dichiara guerra a FCA

La Germania accusa l’Italia di essere già a conoscenza del problema emissioni, ma Delrio e Calenda fanno muro

di Damiano Pignalosa

Come un bulletto antipatico, violento e inopportuno, la Germania torna ad occuparsi dei problemi degli altri senza che nessuno gliel’abbia chiesto. Lo scontro italo-tedesco è nato in seguito ad anomalie riscontrate negli Stati Uniti sul possibile uso da parte di FCA

[leggi ...]

Prima pagina

Novità nelle detrazioni per il prossimo 730 precompilato

di Artemisia

Quest'anno avremo più tempo per pagare le imposte e ci saranno delle detrazioni in più. Il nuovo modello precompilato con le novità dell'ultima Legge di Bilancio sarà online sul sito dell'Agenzia delle Entrate il 15 aprile prossimo e ci sarà tempo per presentarlo fino al 23

[leggi ...]
In primo piano

In viaggio nella storia, nei sanguinosi combattimenti e nelle miserie del Colosseo con il poliedrico Massimo Polidoro

È il monumento più amato, conosciuto, visitato. Ma quanti conoscono realmente i segreti, i misteri e le tragedie dell’Anfiteatro Flavio? Una macchina complessa e costosa, a carico soprattutto dei forestieri. Fermo restando che a combattere nell’arena c’erano anche delle gladiatrici

di Massimo Mistero

«Il programma della giornata nell’arena del Colosseo prevede per i ludi mattutini i combattimenti tra gli animali, quindi i numeri circensi e, infine, le venationes, le battute di caccia. L’ordine o il tipo di combattimenti tra animali è sempre una sorpresa». Di certo, per i cittadini romani, la tortura e l’uccisione di tante povere bestie è diventata dopo alcuni secoli una forma di grandioso spettacolo, tale da superare gli stessi cruenti scontri fra i gladiatori. E quando la scena cala sulle povere vittime, gli inservienti si mettono subito al lavoro per cancellare le tracce di sangue degli animali morti, altri finiscono quelli feriti, altri

[leggi ...]

Tutti più sani con il "life style" delle mucche

Per salvaguardare la salute del consumatore, Latteria Soresina punta sul benessere degli animali. Investiti 11 milioni di euro e ulteriori 10 già stanziati per realizzare un nuovo burrificio, tra i più moderni d’Europa

La qualità del latte è determinata da tanti fattori, che vanno dall’alimentazione degli animali all’ambiente in cui vivono, alla mungitura e a come vengono accuditi. È infatti ormai noto che le mucche mantenute in condizioni di benessere producono un latte migliore e più “etico”, che permette di fare formaggi e burro eccezionali a beneficio della salute e del piacere della tavola. Fra i primi a capire questo concetto, i giapponesi con la famosa Kobe beef, la carne di mucche allevate con determinati criteri di

[leggi ...]

Le auto elettriche ed ibride, troppo silenziose, possono provocare incidenti: negli Stati Uniti si va verso un "obbligo di rumore". E in Europa?

Si è lavorato per decenni al fine di realizzare auto che non inquinassero sia dal punto di vista acustico che da quello delle emissioni: ma se il secondo non ha ragioni per essere contestato, lo è invece il primo. Lo avevamo infatti già notato, in quanto in possesso di un’auto ibrida. Quando si viaggia al di sotto di una certa potenza, e quindi di una certa velocità, il rumore provocato dal veicolo è praticamente nullo. La qual cosa può indurre un pedone distratto (e quanti ce ne sono…) a non accorgersi dell’arrivo dell’auto

[leggi ...]

La crisi del "Sole 24 Ore" fa scattare l'allarme rosso in Confindustria

di Giuseppe Oddo*

Sarà una corsa a ostacoli per Confindustria l’aumento di capitale del Sole 24 Ore. Alla società editrice del più noto quotidiano di economia, di cui la confederazione degli imprenditori possiede la maggioranza assoluta, occorre un’iniezione di mezzi propri di un centinaio di milioni che ne ripristini l’equilibrio patrimoniale e che ponga le condizioni di una futura ripresa dell’azienda. Le strade sono due: o la ricapitalizzazione ricade sulle associazioni territoriali più forti di Lombardia, Emilia, Veneto e Piemonte - il cui ingresso diretto nella compagine azionaria modificherebbe gli equilibri e la governance del gruppo -

[leggi ...]

Talentia Software supporta Fidia nella gestione dei processi di consolidamento

Talentia Software, leader nel mercato europeo di soluzioni per la gestione finanziaria e per quella delle risorse umane, è stata scelta da Fidia, azienda italiana specializzata nella produzione di controlli numerici e macchine utensili per la lavorazione dei metalli, per ottimizzare la gestione delle attività di consolidamento. Fidia, fondata nel 1974 a San Mauro Torinese per lo sviluppo di applicazioni di automazione industriale, per oltre vent’anni ha progettato e prodotto controlli numerici specializzati per il governo di sofisticate macchine

[leggi ...]

Vittorio Centa, un business prezioso come il carbonio e affilato come una lama

di Artemisia

Da una passione può nascere un business. E una nuova avventura imprenditoriale. È quanto è accaduto a Vittorio Centa, titolare dell'impresa Due Buoi che, forte di 130 anni di storia alle spalle e un prestigio indiscusso, ha voluto ricominciare da capo. «Ogni imprenditore è l'architetto del proprio futuro» è il mantra della sua vita. Il che vuol dire non dare mai nulla per scontato e costruire, passo dopo passo, il

[leggi ...]

Urge una Robo-etica per la Commissione Affari giuridici europea: la biblica Arca di Noè è diventata l'Astronave-Terra

Il Mondo che da troppo tempo si persegue non è più quello dell’Umanità intera, ma quello di un singolo individuo: Isaac Asimov

di Andrea di Furia

Distratti dalla necessità della sopravvivenza quotidiana e ignari dell’automatismo “anti-umano” di un sistema strutturato a 1 Dimensione sociale (o Politica, o Economia, o Cultura) prevalente sulle altre due, il recente rapporto sulla necessità urgente di una Robo-etica da parte della Commissione Affari giuridici dell’assemblea di Strasburgo potrebbe apparire una eccentrica preoccupazione. In realtà

[leggi ...]

Caderzone, il "borgo del benessere" nella verde Val Rendena

di Valentina Zirpoli

Alle pendici delle Dolomiti del Brenta e dei ghiacciai dell’Adamello-Presanella, ovvero nel cuore verde della Val Rendena, in provincia di Trento, si trova il cosiddetto “borgo della salute”, come amano definirlo i suoi abitanti. Stiamo parlando di Caderzone Terme, un caratteristico paese di montagna inserito in un contesto alpino ricco di contrasti cromatici, nel cui centro storico si possono scoprire angoli suggestivi, stradine lastricate,

[leggi ...]

Un vecchio delitto, forse, e una strada nel bosco impregnata di mistero

A indagare è l’ispettore capo Morse, il lunatico quanto sarcastico personaggio inventato da Colin Dexter. Mirino puntato anche su Joanne Harris, Maria Masella e Ann Radcliffe

di Mauro Castelli

Una penna raffinata e di elevata caratura quella dell'inglese (Norman) Colin Dexter, già docente di greco e specialista di enigmistica, nato a Stamford il 29 settembre 1930, da molti considerato un maestro del poliziesco deduttivo classico. Le cui storie si rapportano quasi sempre al mondo accademico di Oxford e hanno beneficiato del largo seguito ottenuto da una lunga quanto apprezzata serie televisiva inizialmente interpretata da John Thaw e quindi da Kevin Whatley nel

[leggi ...]

"Il nuovo Barnum": una visita guidata alle cose del mondo

La penna è quella, intelligente e versatile, di Alessandro Baricco. Che ama raccontare ciò che gli succede intorno…

di Catone Assori

Da Alessandro Baricco, nato a Torino il 25 gennaio 1958, ci si può aspettare di tutto. Anche perché la sua brillante creatività spazia a 360 gradi: dalla narrativa alla saggistica, dalla critica musicale alla conduzione televisiva, dalla sceneggiatura alla regia e chi più ne ha più ne metta. Lui così abile, ad esempio, nel graffiare sulle pagine dei giornali con articoli che spesso hanno lasciato il segno e che ha voluto in parte raccogliere in un libro edito da Feltrinelli, Il nuovo Barnum (pagg. 312, euro 16,00).

[leggi ...]

Un padre-padrone in coma, una madre e tre figlie alla resa dei conti

All’insegna di un dolore che attraversa le generazioni, La strada di casa di Sejal Badani stordirà il lettore, emozionandolo senza lasciargli scampo

di Maddalena Dalli

Un romanzo che stordisce, che strada facendo annienta; una trama graffiante e violenta, semplice e complessa al tempo stesso, legata alla storia di una famiglia indiana immigrata negli Stati Uniti, costretta a partire dai margini per poter bussare alle porte della società a stelle e strisce che con gli stranieri non ha mai avuto un buon rapporto, anche se gli States hanno rappresentato e rappresentano il Paese delle opportunità. Da qui le ovvie difficoltà di integrazione per via dei… sari da

[leggi ...]

Dalle periferie la "peggio gioventù" alla conquista di Roma

La penna graffiante di Francesco Crispino si addentra nella genesi della Banda della Magliana. Intrigando e facendosi leggere che è un piacere

di Maddalena Dalli

Sinora, nel campo della letteratura, aveva scritto saggi critici in abbinata a due volumi sul cinema (il primo dei quali “onorato” da una menzione speciale nell’ambito del premio Pier Paolo Pasolini). La qual cosa non deve stupire in quanto Francesco Crispino, nato a Roma nel 1967, si occupa da anni di cinema in qualità di filmmaker, studioso e docente di linguaggio audiovisivo. Lui che ha peraltro realizzato alcuni documentari e diversi cortometraggi di un certo spessore. Sta di fatto che

[leggi ...]

Servizi
World Press Trenitalia Italo eDreams il Meteo MarketinG E...