Share |

Siad regala alla Barcolana la "Passera" del cinquantesimo e rafforza il suo legame con il mare e l'ambiente


11/10/2018

La regata più famosa e partecipata al mondo, la Barcolana di Trieste, compie 50 anni e per festeggiare ha dato vita, grazie al proprio gold sponsor Siad, a un progetto unico: nasce Barcolana50 la barca della tradizione adriatica, una piccola e moderna “Passera” che ha partecipato alla regata dei record diventandone il simbolo. Protagonista del progetto è la Passera, imbarcazione di origine istriana, che interpreta al meglio lo spirito della tradizione marinara locale e che viene donata da SIAD alla Società Velica di Barcola e Grignano, per celebrare le 50 candeline dell’evento velico. 
Barcolana50 powered by Siad è un’imbarcazione lunga 6 metri, tradizionale ed ecologica e ben rappresenta l’attenzione per la salvaguardia dell’ambiente che da sempre contraddistingue Siad e la sua attività. Barcolana50 powered by SIAD è un daysailer di legno con chiglia retraibile (adatto quindi anche alla laguna), carrellabile, armato con un grande gennaker e dotato di un piccolo motore elettrico: tutte soluzioni adatte all’Adriatico, e a chi vuole navigare con una piccola ma veloce imbarcazione, costruita nel rispetto della natura e della sostenibilità, con speciali vernici e resine. 
L’imbarcazione potrebbe diventare anche il prototipo di una produzione in serie, aprendo inoltre una linea di costruzione fai da te. 
Dopo la partecipazione all’edizione 2018 della Barcolana, la nuova imbarcazione resterà di proprietà della Società Velica di Barcola e Grignano e sarà destinata sia a corsi di vela e uscite nell’ambito delle attività dello Yacht Club, sia a specifici progetti di solidarietà, nel solco della tradizione ormai decennale che lega Siad e il mare tramite la Fondazione Tender to Nave Italia. 
Per la cronaca il Gruppo Siad è uno dei principali gruppi chimici italiani con 580 milioni di fatturato consolidato nel 2017, settantamila clienti nel mondo e quasi duemila dipendenti. Fondata a Bergamo nel 1927, presieduta da Roberto Sestini e amministrata da Bernardo Sestini, Siad vanta una solida tradizione ed esperienza e, nel tempo, ha saputo diversificarsi sia geograficamente sia settorialmente, mantenendo l’organizzazione flessibile e dinamica. Il Gruppo è presente con sedi in Europa e nel mondo ed è attivo nei settori gas industriali, engineering, healthcare, Gpl e gas naturale.

(riproduzione riservata)