L'Editoriale

Una vita in… maschera: come è cambiato il nostro quotidiano con l’avvento del Covid

Dalla paura del contagio alle chiusure indiscriminate, dallo smart working ai furbetti della porta accanto, dall’arroganza dei no vax ai troppi decessi

di MAURO CASTELLI

Se facciamo scorrere la sequenza delle promesse politiche, che bugiardamente si rincorrono ormai da quindici mesi, da questo inferno pandemico ne saremmo già dovuti uscire almeno cinque o sei volte. Poi, per colpa di previsioni e decisioni farlocche, di esperti di settore che se la cantano e se la suonano sparando cavolate a gogò per guadagnarsi visibilità - ma

[leggi ...]

Prima pagina

Cos’è il Rem, il Reddito di emergenza? A chi spetta? Sino a quando si può richiedere? E quando sarà erogato?

Secondo quanto chiarito dall’Inps, il cosiddetto decreto Sostegni ha previsto il riconoscimento di tre quote di Reddito di emergenza (Rem) per i mesi di marzo, aprile e maggio 2021 (con erogazione dalla metà di maggio) e la possibilità di allargare il beneficio a nuove categorie. E precisamente: ai nuclei familiari in condizione di difficoltà economica e in possesso dei requisiti previsti; a coloro che hanno terminato tra il 1° luglio 2020 e il 28 febbraio 2021 di percepire la NASpI e la DIS-COLL, e hanno un Isee in corso di validità, ordinario o corrente, non

[leggi ...]

Prima pagina

Produzione di vaccini: l’unica strada da intraprendere è quella delle licenze obbligatorie

di Giovanni Mediante

Abbiamo visto tutto quello che è successo nelle forniture dei vaccini da parte delle multinazionali farmaceutiche: si firma un contratto per un tot di consegne trimestrali che però, in prima battuta, vengono tagliate. Fuoco e fiamme da parte dei Paesi interessati, ma alla fine a essere stata legalmente imbrogliata risulta l’Europa (cioè tutti noi), i cui negoziatori non hanno saputo leggere fra le righine dei contratti.

[leggi ...]

Prima pagina

Juventus a rischio, Pirlo in confusione e la necessità di richiamare Allegri

Dissertazioni a sorpresa sul mondo del calcio di un noto commercialista (che di pallone se ne intende)

di Tonino Morina

La Juventus di Pirlo ha fallito gli obiettivi più importanti della stagione e rischia addirittura di non partecipare alla prossima Champions League. Resta fermo, per i tifosi bianconeri, che si deve sempre ringraziare la famiglia Agnelli per quanto ha fatto e continua a fare, con il presidente

[leggi ...]

Prima pagina

“Sulla ripresa dell’Italia pesa l’ostruzionismo dei Paesi Ue e Draghi potrebbe non bastare”

Secondo l’esperto finanziario Arrigo Pelliccia la capacità di rilanciare la nostra economia passa attraverso il ruolo di mediazione del premier in Parlamento e la possibilità di prevenire le incognite che potrebbero gravare sull’approvazione e la realizzazione del Recovery Plan nazionale

di Giambattista Pepi

La crescita? Difficile stimarla: molto dipenderà dall’andamento dell’economia internazionale e, in particolare, di quella europea con la quale siamo fortemente integrati. Draghi? Gode di credibilità, ma un conto è guidare la Bce, altro il Governo che deve confrontarsi in Parlamento sia con le forze della maggioranza sia con quelle dell’opposizione. Il Recovery Plan? È un’occasione straordinaria, ma attenzione al rischio politico: ovvero l’ostruzionismo degli altri Stati se l’Italia non presentasse progetti da finanziare coerenti con le linee guida e le priorità indicate dalla Commissione Europea,

[leggi ...]

Prima pagina

L'Unione Europea? Non é nemmeno capace di difendere la propria presidente

Di certo la Von der Leyen non meritava lo sgarbo di quel simpaticone del premier turco Tayyip Erdogan

di SANDRO VACCHI

Complimenti, Unione Europea! Per il coraggio e l'educazione. Una baronessa tedesca madre di sette figli, presidente della Commissione Europea, vale a dire di tutti gli Stati che compongono il carrozzone di Bruxelles, va in visita in Turchia da quel simpaticone di Erdogan,

[leggi ...]

Prima pagina

Ristori e condono, i dubbi di Bankitalia e Corte dei conti

Perplessità anche sul blocco dei licenziamenti, una misura che nessun altro Paese europeo ha adottato

di Artemisia

Corte dei conti e Bankitalia bocciano il condono del decreto Sostegni. Ma anche il blocco dei licenziamenti e l’erogazione dei sostegni suscita alcune perplessità. I contributi a fondo perduto, dice l’Istituto di via Nazionale, sono stati distribuiti in modo differente a parità di

[leggi ...]

Fisco & Cittadini

Cancellate le sanzioni sugli avvisi bonari per il 2017-2018

Il beneficio spetta solo ai contribuenti Iva che hanno subìto una riduzione maggiore del 30 per cento del volume d’affari dell’anno 2020 rispetto al 2019

di Salvina Morina e Tonino Morina

Il cosiddetto decreto “sostegni” cancella le sanzioni e le somme aggiuntive sugli avvisi bonari che saranno emessi per gli anni 2017 e 2018. Le regole sono contenute nell’articolo 5 del decreto legge 22 marzo 2021, n. 41, in vigore dal 23 marzo. A beneficiare della cancellazione delle sanzioni e delle somme

[leggi ...]
In primo piano

“Strategia vincente non si cambia”. Ma allora com’era andata a Waterloo? “Avevo sbagliato formazione…”

Intervista semiseria a Napoleone in occasione dei 200 anni dalla sua dipartita. State a sentire: Io un tiranno? Ma se la democrazia è nata con me... Il capitalismo? L’avevo fiutato in anticipo. Garibaldi? L’uomo ideale alla guida di un mio reggimento. Parigi? Causa pandemia devo accontentarmi della visita del guardiano. Fortuna vuole che ci sia ancora l’Isola d’Elba a ricordarsi di me…   

di GIANNI PERRELLI

Imperatore, che sensazione le fa questa Parigi così spenta e deserta? Fino a quindici mesi fa, all’Hotel des Invalides c’erano le file per vedere la sua tomba. Oggi al massimo riceve la visita del guardiano. Mi sembra di essere tornato in esilio. Non all’Elba dove c’era sempre folla intorno a me. Ma a S. Elena dove mi era rassegnato a parlare con i sassi. Mi dicono che è tutta colpa di questo virus. Ma che paura hanno a venirmi a trovare? La mia tomba è un luogo sicuro.

[leggi ...]

Una morte sospetta, quella di Paolo VII, e torna in pista Gabriel Allon, restauratore d’arte e spia dell’intelligence israeliana

Con il suo consueto garbo Daniel Silva ci trascina tra i graffianti misteri del Vaticano, coinvolgendo e inducendo alla riflessione. Parlando di cospirazioni e intrighi internazionali, ma anche di amicizia e di fede

di LUCIO MALRESTA

Una penna di altri tempi, quella dell’americano Daniel Silva, nel senso che ancora oggi scrive a mano i suoi romanzi di spionaggio (“Ma non sono il solo”, si giustifica) utilizzando la Mirado Black Warrior di Paper Mate, anche se ultimamente ha scoperto “che non è male” anche la Dixon Ticonderoga. Sempre utilizzando il bloc-notes Signa di Staples, che ha la carta molto liscia e quindi “non consuma la mina della matita troppo velocemente”. Fortuna vuole, tiene a precisare, che “non debba provvedere a troppe revisioni, come possono confermare i tanti taccuini che conservo gelosamente, con pagine e pagine di testo senza

[leggi ...]

Amori, bugie, rimpianti, nostalgie e colpi di tacco nell’Isla Bonita

Dalla penna del debuttante Nicola Muscas una commedia corale - che si fa leggere che è un piacere - imbastita sul mondo del calcio. A fronte di un canovaccio che si nutre di diverse storie, interpretate da protagonisti che in men che non si dica entrano nell’immaginario del lettore

di Valentina Zirpoli

Un romanzo d’esordio, Isla Bonita. Amori bugie e colpi di tacco (66thand2nd, pagg. 328, euro 17,00), nato dal caso. “Da tempo scrivevo racconti, con uno dei quali ho partecipato a un concorso e l’editore, appunto la 66thand2nd, ne ha riscontrato connotazioni interessanti e mi ha chiesto di trasformarlo in romanzo. Così ci ho provato, utilizzando il mio protagonista, un personaggio esagerato, come innesto narrativo per altre storie. Raccontando peraltro un mondo che ho conosciuto grazie al mio lavoro”. A sentirlo, Nicola Muscas, non è uno di quelli che millantano, anche se, scavando nel suo 

[leggi ...]

Il mondo che verrà dopo la pandemia. Con diversi interrogativi al seguito

Vittorio Emanuele Parsi ci guida nel futuro del post Covid-19 con l’ambizione di aiutarci a trovare, tutti insieme, gli strumenti per cambiarlo in meglio

di Giambattista Pepi

L’egemonia mondiale americana è al tramonto, oppure la sconfitta di Trump rilancerà gli Stati Uniti? La Cina, da cui si è diffuso il virus, supererà l’Occidente e diventerà il nuovo modello di riferimento? La grande svolta del Recovery Fund potrà diventare il volano di una reale trasformazione dell’Unione Europea? Saranno i più deboli a pagare le conseguenze sociali della pandemia, o sapremo rispondere allo shock nel segno dell’equità e della sostenibilità ambientale? La democrazia riuscirà a sopravvivere al rischio di un nuovo autoritarismo, trovando un rapporto più equilibrato tra politica ed economia?

[leggi ...]

Accordo fra Sperling & Kupfer e Wattpad per portare nelle librerie italiane, con diritto d’opzione, le storie dell’editrice canadese

Sperling & Kupfer e Wattpad, la compagnia mondiale di intrattenimento multipiattaforma dedicata a storie inedite, hanno annunciano una partnership per portare i contenuti in lingua italiana di Wattpad nelle librerie italiane. Sperling & Kupfer godrà di un diritto di opzione sulla pubblicazione delle storie in lingua italiana della piattaforma e sulla traduzione dei titoli in lingua inglese del marchio Wattpad Books. Per la cronaca la community italiana di Wattpad conta 1 milione e 400 mila utenti, e globalmente, sulla

[leggi ...]

“Ragione e sentimento”, “Persuasione” e “Volevo solo dipingere i girasoli”: tre buone occasioni per far crescere, inducendoli alla riflessione, i nostri ragazzi

Per i tipi de Il battello a Vapore il riadattamento illustrato di due capolavori di Jane Austen e la storia, firmata da Fabrizio Altieri, di un’amicizia volta ad andare oltre le barriere imposte dalla Seconda guerra mondiale

di VERA DE RAGAZZINIS

Si sa, ma non fa male ricordarlo. Lo staff che fa capo a Il Battello a Vapore, dépendance della Piemme specializzata in libri per bambini e ragazzi, è di alto livello. E una conferma si ha, mese dopo mese, anno dopo anno, con le novità che arrivano sui nostri scaffali. Sia proponendo accattivanti primizie, sia rielaborando grandi capolavori a uso e costume delle varie età. Così se per i più piccoli c’è ad esempio

[leggi ...]

“Quante donne dovranno ancora morire schiacciate dal peso di promesse disattese?”

Opinionista in programmi televisivi di attualità e cronaca, Elisabetta Cametti torna sugli scaffali con un imprevedibile thriller psicologico incentrato su una fashion blogger che riesce a trasformare i social network in un’arma

di Valentina Zirpoli

“Sono una donna che viaggia con due bagagli. Quello delle esperienze, che contiene la vita sin qui vissuta: in primis i traguardi raggiunti, ma anche gli sbagli fatti, i momenti da ricordare così come le ferite subìte. E poi quello dei sogni, in cui trovo la forza per non mollare mai”. A sostenerlo, in un recente passato, è stata Elisabetta Cametti, cinquant’anni e spiccioli portati alla grande (è infatti nata nel 1970 a Gattinara, in provincia di Vercelli), decisamente affascinante (occhi azzurri e lunghi capelli biondi), una laurea in Economia e Commercio conseguita alla Bocconi di Milano, una ultra-ventennale militanza

[leggi ...]

Un club di galeotti disposti a fare giustizia. E poi la regina Elisabetta nelle vesti di una risoluta detective

Due storie controcorrente, di piacevole lettura e pronte a strappare più di un sorriso, firmate rispettivamente dal modenese Fabiano Massimi e dalla scrittrice inglese S.J. Bennett

di MASSIMO MISTERO

Succede sempre più raramente di incrociare autori che strappino un sorriso in tempi in cui di sorrisi, causa pandemia, ne circolano davvero pochini. A offrirci questa possibilità è “Il Giallo Mondadori”. Una storica collana nata nel marzo del 1929 quando - dopo aver constatato il grande successo registrato all’estero dalla narrativa di genere - Arnoldo Mondadori (ribattezzato l’incantabiss, l’incantatore di serpenti, per la sua capacità di attirare nel suo fienile le migliori penne) e Lorenzo Montano decisero di avviare anche in

[leggi ...]

Storie e segreti delle grandi famiglie italiane

Dagli Agnelli ai Versace, dai Manzoni agli Olivetti, Rossella Monaco racconta le fortune e i protagonisti delle dinastie più potenti e influenti. Con un profilo di riguardo dedicato a Giacomo Matteotti

di Giambattista Pepi

Il 10 giugno 1924 Giacomo Matteotti, il parlamentare di Fratta Polesine (Rovigo), segretario del Partito socialista unitario (Psu) era atteso a Montecitorio per pronunciare un atteso discorso, ma non vi sarebbe mai giunto. Cercato invano per giorni, il suo corpo fu ritrovato per caso solo il 16 agosto, tra le 7 e 30 e le 8 del mattino, dal cane di un brigadiere dei Carabinieri in licenza, Ovidio Caratelli, nella macchia della Quartarella, un bosco nel comune di Riano, a 25 chilometri da Roma. Era stato abbandonato dai suoi assassini sotto pochi centimetri di terra. Autori materiali del delitto furono una squadra di fascisti

[leggi ...]

Otto carte da gioco per scacciare la rabbia, 70 missioni anti-cambiamento climatico e una piccola guida alla “gratitudine”

Tre lavori dedicati, dalla DeAgostini, ai più piccoli. Guide appunto a misura di bambini per far loro assimilare - a fronte di un sorriso e di una semplice riflessione - non poche problematiche quotidiane

di VERA DE RAGAZZINIS

Sappiamo tutti quanto valga l’editoria giovanile nella formazione dei bambini. Piccole spugne in termini di apprendimento che attraverso le parole, le immagini e le riflessioni sui più diversi argomenti immagazzinano esperienze comportamentali che avranno un peso sul loro futuro di adulti consapevoli. In effetti, se è una goccia a poter far traboccare un bicchiere, è altrettanto vero che la crescita culturale e

[leggi ...]

Una ricerca Ivanti rivela come il lavoro da remoto stia causando un aumento incontrollato dei budget destinati alla sicurezza It

Ivanti Inc., la piattaforma di automazione che aiuta a rendere ogni connessione IT più intelligente e sicura, ha presentato una ricerca che rileva un aumento esponenziale dei budget destinati alla sicurezza It per adeguare le aziende all'Everywhere Workplace. Il 92% dei Ciso (il cui compito è quello di definire le strategie corrette per proteggere al meglio gli asset aziendali e mitigare i rischi informatici) ha indicato come questo incremento sia legato alla necessità di implementare le misure di sicurezza per abilitare i dipendenti che lavorano da remoto. Quattro su cinque hanno infatti inoltre sottolineato la necessità di

[leggi ...]

Alcantara protagonista della 13a edizione della Biennale di Gwangju, in Corea del Sud, a conferma del suo impegno nel mondo dell'arte

Alcantara conferma il suo impegno per l’arte con la partecipazione a The Procession: Through the Gates, la straordinaria parata inaugurale della 13° Biennale di Gwangju (Corea del Sud), intitolata Minds Rising, Spirits Tuning. Diretta da Defne Ayas e Natasha Ginwala, la 13° Biennale di Gwangju Minds Rising, Spirits Tuning si propone di esaminare l’intero spettro della mente estesa, attraverso un variegato programma artistico e culturale che coinvolge 4 diverse location e 69 artisti. Oltre alla processione

[leggi ...]

Tre colpi in faccia sparati da vicino al padre di un giornalista in “Una giornata di nebbia a Milano”

Enrico Vanzina - sceneggiatore, produttore, regista e scrittore - regala ai lettori un giallo che vuole essere un suo personale omaggio alla capitale economica d’Italia. Per poi confidare ai nostri lettori della sua infanzia trascorsa fra i grandi del cinema, dei suoi esordi, delle sue passioni e di quando Flaiano…

di MAURO CASTELLI

Garbato quanto socievole (“Forse sbagliando do confidenza a tutti”); sincero quanto ironico (“Parlo troppo, per questo a volte finisco per diventare superficiale”); una persona perbene a detta di molti (“E di questo ne vado orgoglioso”), oltre che insofferente alle ingiustizie (“Con qualche sbaglio al seguito visto che, avendo da giovane tirato di box, a volte mi sono lasciato sopraffare dalla rabbia”). Ma anche un numero uno graffiante quanto irriverente (“Purtroppo al giorno d’oggi l’ignoranza e l’incompetenza sembrano essere diventate dei valori”) che di certo non le manda a dire: “Stiamo vivendo un presente rinsecchito di

[leggi ...]

“Accendipensieri”: il libro capace di resuscitare le parole

Quanti squassapennacchi conoscete, quanti nubìvaghi, salamistri e coticoni? A spiegarceli un intrigante lavoro di Sabrina D’Alessandro dedicato a tutti, dai sette ai 120 anni

di Ufficio Resurrezione Parole Smarrite

Gentilissimi, buongiorno. Questo non è una recensione ordinaria, ma un’ordinaria circolare dell’Urps: Ufficio Resurrezione Parole Smarrite. Ovvero «ente preposto al recupero di parole smarrite benché utilissime alla vita sulla terra». Questo Ufficio si occupa di riscoprire parole antiche e di inventare parole nuove. Avete mai sentito parlare della ciuffola o del torotella? Sembrano neologismi coniati da bambini, e forse lo sono, ma la cosa interessante è che si tratta di parole dimenticate, talmente antiche da risuonare nuove. Ci sono infatti bellissimi vocaboli che rimangono sepolti per anni nelle pagine di

[leggi ...]

Come risparmiare 815mila kilowattora di energia all’anno evitando emissioni pari a 330 tonnellate di CO2. Succede a Crevalcore, in provincia di Bologna

Hera Luce, società del Gruppo Hera che gestisce il servizio di illuminazione pubblica a Crevalcore (Bologna), in seguito a un accordo sottoscritto in questi giorni con l’Amministrazione comunale, inizierà a breve la riqualificazione complessiva straordinaria di questo servizio. Un intervento, secondo il sindaco Marco Martelli, “fortemente voluto e al quale abbiamo lavorato per parecchi mesi con i tecnici di Hera Luce. Questa riqualificazione ha infatti una duplice valenza: la prima ambientale, in quanto il risultato di

[leggi ...]

Banca popolare di Sondrio: approvato il bilancio 2020 con l’assegnazione di un dividendo complessivo di oltre 27 milioni a fronte di un utile netto di 106,6

Il Consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Sondrio, riunitosi sotto la presidenza di Francesco Venosta, ha esaminato e approvato i bilanci consolidato e d’impresa dell’esercizio 2020, confermando senza variazioni i risultati - 106,6 milioni di euro l’utile netto di Gruppo -  e gli schemi di stato patrimoniale e di conto economico preliminari approvati il 5 febbraio scorso. Il Cda ha altresì deliberato, nel rispetto delle raccomandazioni emanate dall’Autorità di vigilanza, di proporre

[leggi ...]

Un giovane spacciatore paranoico, una poliziotta al suo primo caso importante, una battaglia esistenziale e morale

Torna sugli scaffali, a quattordici anni di distanza, Rosa elettrica, un romanzo ancora attualissimo firmato dall’eclettico Giampaolo Simi. Un lavoro peraltro incentrato su un interrogativo: vale davvero la pena rischiare la vita per salvare quella di un delinquente?

di MASSIMO MISTERO

Una penna che graffia e intriga allo stesso tempo, oltre a indurre alla riflessione, quella di Giampolo Simi, nato a Viareggio il 10 settembre 1965, cittadina dove tuttora vive e dove ha frequentato il liceo classico Carducci per poi iscriversi (“Sbagliando”) alla facoltà di Scienze politiche in quel di Pisa. Ma la frequenza - come ebbe a raccontarci alcuni anni fa - ebbe vita breve, in quanto iniziò a lavorare, impaginando e correggendo bozze, in una piccola casa editrice. Ovvero “la rimpianta Baroni, con la quale pubblicai nel 1996 il mio primo libro, Il buio sotto la candela, stampato in mille copie e incentrato, a livello di eresia

[leggi ...]

La genialità è una cosa seria, ma non sempre. Parola di Lucio Dalla

In una biografia che non lascia nulla al caso, i giornalisti Ernesto Assante e Gino Castaldo regalano ai lettori l’affresco di un personaggio che ha fatto la storia della musica. A partire da quell’irriverente 4 marzo 1943, che si rapportava con la sua data di nascita, sino ad arrivare a Caruso, che la Rca riteneva vecchia e troppo tradizionale

di CATONE ASSORI

Lucio Dalla. Una luce abbagliante nella storia della nostra musica, un personaggio colto quanto estroverso che se non ci fosse stato si sarebbe dovuto inventarlo. Di fatto una figura fuori dalle righe che ha lasciato il segno nell’immaginario degli italiani per la sua grande umanità, in abbinata a una spiccata genialità dimostrata sin da piccolo. Si racconta che quando a tre anni era passato con la mamma davanti al Caffè Centrale di piazza Re Enzo era scappato sul palco per cantare una filastrocca intitolata Op, Carolla, accolto dagli applausi di un pubblico divertito. Quegli stessi applausi che lo avrebbero accompagnato per

[leggi ...]

Il libro segreto di Jules Verne, la battaglia a colpi bassi fra un nonno e un nipote, il sommo Dante raccontato da Gerolamo Stilton

Un intrigante tuffo nella fantasia grazie a tre libri - firmati da Luca Crovi, Robert Kimmel Smith e dal topastro preferito dai bambini - che divertono, intrigano e regalano cultura

di VERA DE RAGAZZINIS

Succede ormai sempre più spesso che la nostra editoria si affidi, per regalare cultura e divertimento ai bambini, a penne di un certo livello. Da un lato capaci di raccontare ai grandi, dall’altro di farsi carico di angolature che vanno a braccetto con la formazione dei più piccoli. È ad esempio il caso dell’eclettico Luca Crovi, che fra le altre cose si propone alla stregua del “signore dei gialli” in salsa tricolore. Un

[leggi ...]

Per la Banca Passadore utili in crescita, aumento gratuito del capitale e ulteriore espansione territoriale

Il Consiglio di amministrazione della Banca Passadore & C. ha esaminato il bilancio al 31 dicembre 2020 che verrà portato all’approvazione della prossima Assemblea degli azionisti. Bilancio che vede l’utile netto in ulteriore crescita, un aumento gratuito di capitale e la decisione di proseguire nel piano di espansione territoriale. Più in particolare i depositi della clientela si sono attestati a 3 miliardi e 262 milioni di euro, con un aumento del 6,2%; il credito complessivamente erogato a famiglie e

[leggi ...]

Vertiv e Green Mountain innalzano il livello di sostenibilità del loro data center, uno fra i più efficienti, diventato ancora più verde

Vertiv, fornitore globale di soluzioni per le infrastrutture digitali critiche e soluzioni di continuità, e il colocator norvegese Green Mountain hanno implementato tecnologie all’avanguardia per innalzare ulteriormente l’efficienza e la sostenibilità di uno dei data center più green al mondo. Situato in una ex struttura Nato scavata in una montagna, il data center DC-1 Stavanger utilizza energia idroelettrica rinnovabile al 100% ed è raffreddato con l’acqua del fiordo che garantisce una temperatura di 8°C

[leggi ...]

Un'emozione tattile che vibra dei colori della terra e i pastelli che scaldano la primavera nella collezione P/E 2022 di Alcantara

La collezione P/E 2022 Alcantara si ispira ai colori della terra esaltati da note solari e luminose, toni delicatissimi quanto intensi, puro emblema del più contemporaneo lusso quotidiano, tipico del Made in Italy di cui Alcantara è riconosciuto Ambasciatore. Tutti gli elementi si mixano in una palette dai toni naturali e sofisticati che spaziano dalle tonalità calde della terra a quelle fresche e vivide della primavera. Un percorso sensoriale che riporta alla mente ricordi di viaggi lontani. In questa collezione Alcantara continua la

[leggi ...]

Alla scoperta di Viggiano, l’antico borgo potentino ricco di spiritualità e di tradizioni musicali

di Valentina Zirpoli

Lungo il crinale occidentale dell'alta Val d'Agri, nella provincia di Potenza, in Basilicata, all’interno del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Lagonegrese, sulla vetta del Sacro Monte sul quale è arroccato, a 1.700 metri di altitudine, sorge l’antico borgo di Viggiano, un vero e proprio scrigno di biodiversità, noto per la sua lunga tradizione legata

[leggi ...]

“Later”: c’è sempre un dopo, adesso lo sappiamo. Ma la verità e la salvezza possono costare care

Cambio di passo per Stephen King sul tema del bene e del male, ma anche sulla possibilità di scegliere. E poi la rabbia semplice di Davide Longo e il mistero sacro-profano di Antonella Grandicelli

di MAURO CASTELLI

Cinquantacinque romanzi (cui se ne aggiungono altri otto legati alla serie La torre nera, sette non-fiction più una dozzina di racconti lunghi) per un totale di mezzo miliardo di copie vendute in giro per il mondo: sono i numeri a parlare per lui. Ovvero per Stephen King, tornato sui nostri scaffali, in contemporanea con quelli americani (dove si è avvalso dei tipi della Hard Case Crime, già editrice di Colorado Kid e Joyland), con Later (Sperling & Kupfer, pagg.

[leggi ...]

Cosa succede a un “dormiente” che si risveglia ricchissimo e potente nel 2100?

Da un romanzo distopico di H.G. Wells (autore de La guerra dei mondi, immortalata alla radio da Orson Welles) una storia che seduce e fa riflettere

di MASSIMO MISTERO

Per chi ama la narrativa distopica (descrizione o rappresentazione di una realtà immaginaria del futuro, ma prevedibile sulla base di tendenze del presente percepite come altamente negative) non può perdersi Londra 2100. Il risveglio del dormiente (pagg. 330, euro 14,00), un lavoro a cura e tradotto da Carlo Pagetti per la collana “Oscar Moderni Cult” della Mondadori, firmato dall’inglese H.G. Welles, alias Herbert George

[leggi ...]

In viaggio nel Far West, dove le regole non esistono, in compagnia di Huck Finn e Tom Sawyer

A guidarci in un lavoro poetico e divertente, ma al tempo stesso crudele, è Robert Coover, uno dei padri della letteratura americana

di LUCIO MALRESTA

Il New York Times ha definito il quasi novantenne Robert Lowell Coover (è infatti nato il 4 febbraio 1932 a Charles City) “l’autore postmoderno più divertente e acuto” su piazza. E in effetti non ha tutti i torti. Basta scorrere le prime pagine di Huck Finn nel West (NN Editore, pagg. 358, euro 19,00) per rendersene conto. Trovandosi ad avere a che fare con un lavoro scritto nel 2017 denso di poesia, divertente quanto esilarante, ma a tratti anche

[leggi ...]

La fede nella libertà oltre che nella lotta per la sopravvivenza

Lo scrittore kosovaro-albanese Jusuf Buxhovi ci parla del rapporto tra un popolo e la sua terra nonché dell’impotenza di fronte alla pandemia

di Tancredi Re

L’arrivo della peste, il confinamento, la sfiducia verso il potere, il rapporto con Dio e la necessità di organizzare una “resistenza”, morale e fattiva, contro un’autorità che vuole annientare un popolo nella dignità e nell’onore per creare un “nuovo uomo imperiale” privo di radici. È la descrizione icastica dell’opera letteraria Per te terra mia. Le confessioni di Gjon Nikola Kazazi (Armando editore, pagg. 240, euro 17,00, traduzione di Liljana Cuka

[leggi ...]

“Un appassionato disincanto”, o forse non del tutto

Firmato da Antonio Bonagura, un romanzo di spionaggio che introduce il lettore nel mondo dell’Intelligence e degli agenti segreti

di TOMMASO BERNISI

Un appassionato disincanto (Graus Edizioni, pagg. 224, euro 15,00), firmato da Antonio Bonagura, è un romanzo di spionaggio avvincente, che offre diverse angolazioni da cui osservare il mondo dell’Intelligence e il lavoro di agente segreto. Il protagonista, Osvaldo Bonetti, è dipinto in un contesto che si potrebbe definire teatrale: quando frequenta il corso  di formazione per diventare agente operativo comincia infatti a

[leggi ...]

“C’è un segreto mortale fra le montagne bergamasche. Che porta sino a Praga”

La mano calda del giornalista Wainer Preda si addentra in un intrigo che si nutre di passato, quotidianità, sentimenti, segreti e colpi di scena

di CARLO SUTALIME

Un debutto sugli scaffali, quello del giornalista bergamasco (è professionista dal 6 ottobre 1997) Wainer Preda, che ha un suo perché. Anzi, diversi perché. Intanto per un protagonista coraggioso e passionale che, sia pure marginalmente, richiama la figura dell’autore; poi per come viene tratteggiata la “sua” Bergamo, una città compassata e non ancora bistrattata dal Coronavirus, capace di reggere il confronto con Praga, una capitale

[leggi ...]

Cosa si nasconde dietro “la consuetudine del buio”?

Firmato dalla statunitense Amy Engel una storia di vendetta e al tempo stesso di coraggio. E di come, a volte, anche il più oscuro dei luoghi possa…

di LUCIO MALRESTA

Per tutti c’è sempre un lato oscuro nella vita. A volte sottotraccia, altre volte decisamente subdolo e inquietante. Come quello che riguarda Eve Taggert, la protagonista de La consuetudine del buio (HarperCollins, pagg. 282, euro 17,50, traduzione di Alba Bariffi), un lavoro feroce e destabilizzante che già dalla copertina inquieta e allo stesso tempo affascina. Un affresco senza compromessi di un difficile rapporto madre-figlia, che si

[leggi ...]

L’amore proibito in India, un Paese diviso in caste

Subramanian Shankar racconta la storia di due innamorati, al tempo di Indira Gandhi, in lotta per l’indipendenza e contro i pregiudizi di classe

di Tancredi Re

Ramu, un bramino dall’animo rivoluzionario, è il protagonista del romanzo Il fantasma del tamarindo (OBarraO, pagg. 402, euro 18,00 traduzione dall’inglese di Pietro Ferrari) dello scrittore indiano Subramanian Shankar, che si svolge sullo sfondo di un periodo cruciale della storia moderna dell’India, dalle lotte per l’indipendenza alla liberazione dal dominio inglese, dalla divisione tra India e Pakistan allo stato di

[leggi ...]

Dalle “quarantene” una positività: il tempo per riprendere contatto con la nostra interiorità

Una riflessione sul nostro nuovo modo di vivere - Siamo stati anche felici - firmata da Viviana Guarini

di Arianna Dossa

Stiamo attraversando un periodo difficile e angosciante; stiamo convivendo con un virus che ci ha lasciati inermi, che ci ha costretti a ripensare alle nostre priorità. La quarantena ha portato almeno una cosa positiva: il tempo per stare in solitudine con noi stessi e per riprendere contatto con la nostra interiorità; c’è chi ne ha beneficiato e chi si è sentito ancora più smarrito. In questo contesto può inserirsi l’opera di Viviana Guarini

[leggi ...]

La gente scompare tutti i giorni. Ma non è così facile scomparire sul serio

Debutta sui nostri scaffali l’americana Julie Clark “riflettendo” su quanto sia complesso, senza lasciare tracce, rifarsi un’esistenza 

di Valentina Zirpoli

Una tematica nuova, ma non nuovissima, per una storia dai molti aspetti originali, che viaggia - ammettiamolo - per conto suo. Una storia che si dipana su un doppio binario a fronte di un avanti e indietro comunque abbastanza facile da seguire. Una vicenda legata a due donne molto diverse, sole e spaventate, che hanno entrambe un disperato bisogno di fuggire dalle loro vite e hanno fatto chissà quante ricerche per pianificare una

[leggi ...]

L’Italia dei banditi e dei briganti fra leggenda e realtà

Adriano Sconocchia racconta la storia, le imprese e la vita violenta dei fuorilegge più famosi del nostro Paese

di Giambattista Pepi

Sin dal Medioevo le strade della penisola erano battute da briganti in cerca di bottino. All’indomani della fine delle Grandi Guerre d’Italia (combattute prevalentemente nel nostro Paese dal 1494 al 1559 per la supremazia in Europa e poi allargatesi al resto del continente coinvolgendo la Francia e le altre potenze europee dell’epoca: il Sacro Romano Impero, l’Impero Ottomano, la Spagna, l’Inghilterra e la maggior parte degli Stati italiani

[leggi ...]

Riscoprire Louis Stevenson tra realtà e suggestioni

Due bei racconti lunghi del grande scrittore e drammaturgo scozzese dedicati ai viaggi e ai ricordi in Francia e Scozia

di Tancredi Re








    Robert Louis Balfour Stevenson
è stato uno scrittore, drammaturgo, e poeta scozzese dell’età vittoriana. È celebre soprattutto per i romanzi L’isola del tesoro e Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde, il primo è un “classico” dei libri di avventure che molti ragazzi, io tra questi, ho letto durante l’adolescenza, restandone

[leggi ...]

Servizi
World Press Trenitalia Italo eDreams il Meteo MarketinG E...