L'Editoriale

Senza un vero sostegno il Ko è scontato

Se l’Esecutivo continuerà a dare manforte agli strozzini che vogliono comprare l’Italia a saldo ne pagheremo duramente le conseguenze

di Mario Pinzi

Il triangolo industriale italiano composto da Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto produce il 50% del Pil nazionale, esporta il 70% dei propri manufatti e genera il 48% dell’occupazione nazionale. Nonostante l’avvento dell’euro, in questi territori il prodotto interno lordo ha sempre raggiunto una crescita intorno al 4%, mentre nel resto d’Italia il calo

[leggi ...]

Prima pagina

Dopo Hertz, anche Renault rischia il fallimento

Il primo settore a far registrare delle vittime è quello dell’automotive con le grandi case alla ricerca di aiuti per sopravvivere

di Damiano Pignalosa

Si sono spese tante parole sulle possibili ripercussioni economiche da affrontare post coronavirus e dopo un’abbuffata di previsioni, è arrivato il conto più che salato con la dicitura “supplemento covid-19”. No, non parliamo della tassa applicata dai piccoli esercenti, ma bensì dell’onda anomala che sta spazzando via delle multinazionali miliardarie. È di pochi giorni fa la notizia che Hertz, il colosso mondiale dell’autonoleggio, ha presentato istanza di fallimento negli Stati Uniti e in Canada. «L’impatto di COVID-19 sulla domanda legata ai servizi per lo spostamento è stato improvviso e drammatico, causando un brusco calo delle entrate dell’azienda e

[leggi ...]

Prima pagina

Reddito di emergenza: a chi spetta e come si calcola

Per ottenerlo è necessario rispettare determinati limiti, sia di imponibile che di patrimonio

La concessione del “Reddito di emergenza” in seguito ai disastri provocati dal Coronavirus (un pasticciaccio in buona parte ancora in divenire nonostante le rassicurazioni governative volte alla concessione di un sussidio mensile di 400|800 euro sia per aprile che per maggio) è subordinata al rispetto di alcuni parametri, compresi quelli patrimoniali. In altre parole questo Rem verrà concesso solamente a famiglie o single in difficoltà il cui Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) risulti inferiore ai 15 mila euro. Ricordiamo che il Rem è

[leggi ...]

Leader di mercato

La Pandemia fa aumentare la solidarietà di Gima

Donati dal Gruppo reggiano (che lo scorso anno ha fatturato 140 milioni) 100 mila euro alla Regione Emilia-Romagna

C’è un’Italia che non si è fermata durante l’emergenza del Covid-19. Ha dovuto andare avanti, nel rispetto delle restrizioni per la sicurezza sanitaria, e continuare a tenere acceso il motore dell’economia. Gima, azienda di Rubiera, in provincia di Reggio Emilia, leader nella produzione di mangimi, ha sempre lavorato per garantire ai grandi marchi del Made in Italy, come il famoso prosciutto San Daniele, noto in tutto il mondo, la qualità anche in un momento così difficile. In questi due mesi ha

[leggi ...]

Prima pagina

Le misure di stimolo fiscale e monetario non dovrebbero generare inflazione, tuttavia…

Secondo l’esperta Esty Dwek la ripresa sarà lenta oltre che segnata dai rischi legati a un’ulteriore escalation dei dissapori tra Stati Uniti e Cina. E per quanto riguarda la Brexit? Trovare un accordo conviene sia a Londra che a Bruxelles, ma non sempre è la logica a prevalere 

di Giambattista Pepi

La Bce, con il programma di acquisto di titoli del debito sovrano dei vari Stati e di privati da 750 miliardi di euro. e l’Unione Europea, con diversi strumenti tra cui il Recovery Fund (un misto tra sovvenzioni e aiuti a fondo perduto, frutto dell’intesa tra Francia e Germania), hanno fatto molto più adesso che durante la Grande crisi. A sua volta la Brexit non subirà ritardi: Londra e Bruxelles avrebbero solo vantaggi da un accordo sulle loro relazioni, ma la logica non sempre prevale. Sulla ripresa economica post-Covid-19 pesa invece l’incognita di una

[leggi ...]

Prima pagina

Craxi, Berlusconi e Salvini: tre politici finiti nel mirino "sinistroso" della magistratura

Ma che Bel Paese è il nostro, dove la giustizia gioca a rimpiattino con gli interessi di parte. Questo mentre la Camera e il Senato, pur non rappresentrando più da tempo la maggioranza degli italiani, beneficeranno tuttavia del sostegno dei giudici

di Sandro Vacchi

Bel Paese il nostro. Bella stampa la nostra, sempre pronta a riempirsi la bocca di alati concetti, quali libertà d'espressione, i padroni sono i lettori, nessuno ci farà tacere, il ruolo democratico dell'informazione, il servizio pubblico... Tra il dire e il fare c'è di mezzo un mare di

[leggi ...]

Prima pagina

Con la Fase2 i viaggi in aereo saranno un lusso per pochi

Un ulteriore colpo di grazia per la nostra boccheggiante Compagnia di bandiera. In arrivo, inoltre, anche rincari per i traghetti

di Artemisia

Viaggiare in areo tornerà ad essere un lusso per pochi. Dimentichiamoci offerte, promozioni, prezzi stracciati. La Fase2 per i voli sarà caratterizzata da un’impennata delle tariffe. Le compagnie aeree stanno facendo i conti con il costo di oltre due

[leggi ...]

Prima pagina

La scuola risulta vincente anche nell’emergenza con la didattica a… distanza

Secondo il direttore editoriale di Mondadori Education, Aaron Buttarelli, il corpo docente ha vinto la sfida del cambiamento di metodologia. Il digital divide e la mancanza di feed-back le maggiori criticità. Il blended learning è il modello migliore, ma per realizzarlo servirà l’impegno di tutti gli attori

di Tancredi Re

La didattica a distanza, imposta più che scelta dall’emergenza sanitaria da Covid-19, è stata nel suo insieme un’esperienza positiva. L’anno scolastico che sta per finire, uno tra i più sofferti dal Secondo dopoguerra, offre il destro per fare alcune riflessioni sul modello della didattica a distanza: punti di forza e punti di debolezza, su come gli attori (Stato, docenti, editori) lo hanno vissuto e affrontato, sulle sue prospettive di sviluppo e su come

[leggi ...]
In primo piano

Ci siamo persi, per colpa del Coronavirus, lo sguardo luminoso della primavera? Consoliamoci allora con i fiori dei grandi geni della pittura

In un viaggio a ritroso fra i capolavori dell’arte potremo lasciarci rapire da pennellate sfavillanti, spesso poetiche, altre malinconicamente dolorose. Catturati - come d’incanto - dalla speranza, dalla giovinezza e, perché no, anche dalla gioia

di DONATELLA GALLIONE MOLINARI

Quest’anno ci siamo persi lo sguardo luminoso della Primavera, i suoi soffi tiepidi che si dissolvevano nelle strade deserte. Mentre avanzava, la stagione più radiosa dell’anno si guardava intorno smarrita: tutto era silenzioso ed immobile. Il suo passo, seppure leggero, rimbombava nelle piazze vuote e nei parchi solitari. Si sentiva confusa la bella dea della luce e si domandava se valesse la pena spargere fiori e profumi in luoghi che sembravano abbandonati, immobilizzati da un incantesimo misterioso e inquietante. Non sapeva che noi

[leggi ...]

Che fine hanno fatto due ragazzi scomparsi nel bosco? E cosa c’è dietro il massacro di una famiglia in quel di Dublino?

Torna sui nostri scaffali la First Lady of Irish Crime, ovvero Tana French, capace di dare voce a due storie brutali, raccontate con intrigante maestria, impregnate di raffinate tematiche psicologiche

di Massimo Mistero

Una doppia riproposta, da parte della Einaudi, per gli estimatori di Tana (Elizabeth) French, nata negli Stati Uniti, e più precisamente a Burlington (nel Vermont), da David French ed Elena Hvostoff-Lombardi il 10 maggio 1973. Un’autrice giramondo che l’ha vista sbarcare in prima battuta in Irlanda, dove ha studiato recitazione al Trinity College di Dublino per poi darsi da fare come attrice professionista e voce fuori campo sia per il teatro che per il cinema. In seguito avrebbe frequentato l’Italia (con tanto di cittadinanza al seguito)

[leggi ...]

Note a margine della liberazione di Silvia Romano: una conversione forse imposta, un attacco mediatico segnato dal fanatismo, discutibili posizioni politiche, scintille pandemiche all’insegna dell’odio. Ma come stanno realmente le cose?

di ANTONIO SCIORTINO*

Doveva essere un momento di gioia. Uno squarcio di luce in un cielo rabbuiato da sofferenze e insofferenze, in tempi di coronavirus. Una gioia per tutti. Al di là d’ogni appartenenza, colore politico e credo religioso. Bisognava gioire. E soltanto gioire per una cittadina italiana, tornata agli affetti familiari, dopo quasi diciotto mesi di prigionia. In mano a feroci e fanatici estremisti islamici di Al-Shabaab. Due le scintille a scatenare la “pandemia d’odio”, e non solo sui social, che s’è abbattuta sulla

[leggi ...]

“Racconti dalla quarantena”: Ci avete fatto caso? Siamo diventati tutti virologi

di GIANNI MONDUZZI

I virologi sono spuntati fuori come funghi. Non sapevamo ce ne fossero tanti. Ci sono più virologi o morti col virus? E parecchi di loro fanno le dive, vanno in Tv più che in ospedale, come fossero i grandi cuochi di Masterchef. Ogni tanto ne salta fuori uno nuovo con la sua invettiva, il suo indignato parere. I complotti si moltiplicano. Ci sarà ancora un’unica realtà, dopo il virus? Comunque, gli scienziati qualcosa di buono lo inventano. Ad esempio: i tamponi. Sempre più veloci. I primi richiedevano ore per dare un

[leggi ...]

Un pericoloso viaggio fra morti ammazzati e contraddizioni sociali intrapreso da un nostalgico quanto tormentato commissario

Dalla penna di un manager di successo, Pietro De Sarlo, un ritorno sugli scaffali che cattura, intriga e induce alla riflessione. A fronte di una storia che gioca a rimpiattino con un inaspettato ribaltamento dei ruoli, complice l’esasperazione popolare

di LUCIO MALRESTA

In una torrida giornata del luglio 2017 un cadavere viene trovato nei pressi del commissariato del popoloso quartiere del Tuscolano a Roma. A indagare è il commissario Achille Schietroma, uomo dal carattere sdrucciolo, come il suo cognome. Alle soglie della pensione che sembra non arrivare mai, angustiato dalla lontananza dei figli e ancorato a un passato che non esiste più, non riesce a essere in sintonia con la società del web, da cui è odiato e amato a giorni alterni, e neanche con la sua bella moglie, conosciuta ai tempi del liceo, che al suo contrario vive la contemporaneità con pienezza e subendone

[leggi ...]

La dolorosa umanità che strizza l’occhio al misterioso “virus di Santa Lora”, l’immaginaria cittadina dove tutto era iniziato

Torna in cattedra, con un romanzo lirico e seducente, l’americana Karen Thompson Walker, il cui lavoro d’esordio - L’età dei miracoli - era sbarcato in 29 Paesi. Complice una scrittura personalissima che cattura ed emoziona

di MAURO CASTELLI

Si chiama Karen Thompson Walker (Thomson all’anagrafe e Walker ereditato dal marito, dal quale ha avuto le figlie Hazel e Penelope), è nata a San Diego in California e oggi abita a Portland, nell’Oregon, dove si propone come docente universitaria e scrittrice. Lei che aveva esordito sugli scaffali con L’età dei miracoli, diventato - a partire dal 2012 - un caso editoriale tradotto in 29 Paesi. Lei che il 15 gennaio dello scorso anno era tornata nelle librerie degli States con the dreamers, proposto in Italia dalla DeA Planeta come i sognatori (pagg. 318, euro 17,00, traduzione di Francesco Zago), un lavoro frutto di cinque

[leggi ...]

I Germani: quei nemici indomabili che lottavano per la libertà

Lo storico Umberto Roberto racconta la lotta che oppose Roma alle tribù germaniche: una questione antica che avrebbe segnato una frattura nel cuore dell’Europa attraverso i secoli

di Giambattista Pepi

Riassumere un popolo, una civiltà o una nazione è un compito immane perché, nel volerlo rappresentare adeguatamente, sovente si colgono solo pochi frammenti: personaggi, eventi, toponimi. Se non si stabiliscono a priori dei limiti nella rappresentazione il rischio che si corre è che ci si perda attraverso i diversi campi di indagine o i differenti percorsi della sua evoluzione storica. Quasi mai la storia di un Paese è un continuum ininterrotto e uniforme di fatti e avvenimenti che si ricompongono in un mosaico capace di offrire una veduta d’insieme di quanto è avvenuto nel corso dei periodi che ha attraversato. Il più delle

[leggi ...]

Alcantara veste gli interni di Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio MY2020

Performance e bellezza sono i valori chiave di Alfa Romeo che trovano completa aderenza nell’utilizzo di Alcantara® per vestire gli interni della versione Quadrifoglio di Giulia e Stelvio. Per la performance, Alfa Romeo sceglie Alcantara, un materiale che garantisce grip sportivo ad ogni curva, traspirabilità e comfort senza eguali. Per apprezzare al meglio un’Alfa Romeo Quadrifoglio bisogna prima di tutto guidarla, ma il piacere comincia appena si sale a bordo e la mano incontra il centrale della seduta in

[leggi ...]

Come si modificano i rapporti fra docenti e studenti con le lezioni a distanza previste a causa del Coronavirus?

Il "Corriere della Sera" ha pubblicato martedì 12 maggio un articolo del professor Walter Lapini, ordinario di letteratura greca all'Università di Genova. Autore di impagabili pamphlet in greco classico, oltre che di una fondamentale Storia della letteratura greca pubblicata due anni fa dal Mulino, Lapini è uomo "di multiforme ingegno", che spazia dal cinema al calcio. Ma, soprattutto, è il più apprezzato grecista della scuola italiana. Riprendiamo qui di seguito il suo articolo sul "Corriere".

[leggi ...]

Con “HeraSolidale” donati dai lavoratori del Gruppo, dall’azienda stessa e dai clienti oltre 430 mila euro

Nell’ambito della terza edizione del progetto HeraSolidale, attraverso cui i lavoratori del Gruppo Hera, l’azienda stessa e i clienti sostengono le associazioni impegnate in programmi di solidarietà, sono stati raccolti e donati circa 370 mila euro. Accanto a questa somma, l’emergenza Coronavirus di questi mesi ha messo a dura prova il sistema sanitario e per questo è stata avviata tra i dipendenti del

[leggi ...]

Un miraggio di liberazione? No, una trappola che imprigiona e impedisce una scelta libera di vita e di futuro

L’autore di Dove crollano i sogni ci parla dei contenuti del suo ultimo romanzo. Sottolineando i ruoli dei personaggi e dando voce a una accattivante sintesi della trama. Ma anche precisando che “per uno scrittore è sempre difficile parlare dei propri libri” 

di BRUNO MORCHIO

È una storia di periferia, ambientata in val Polcevera, la valle genovese dove è crollato il ponte Morandi, quella che tiene banco nel romanzo Dove crollano i sogni (Rizzoli, pagg. 236, euro 18,00). La voce narrante è quella di Ramona, detta Blondi, una ragazza di 17 anni che non è andata oltre la terza media, non ha mai conosciuto suo padre e abita in un piccolo appartamento popolare con la madre che fa la Oss in una casa di riposo per anziani. La donna trascorre le serate davanti alla televisione, bevendo del vinaccio acquistato all’hard discount, e nonostante sia ancora giovane sembra non aspettarsi più niente dalla

[leggi ...]

Coronavirus: entrano in scena i tessuti ViroFormula per proteggerci grazie alla tecnologia Viroblock di HeiQ

Albini Group presenta materiali all’avanguardia per impedire la diffusione di virus e batteri nocivi. Un ulteriore passo avanti per ridurre il rischio e la velocità di contaminazione e trasmissione

“Nel periodo critico e incerto in cui ci troviamo oggi abbiamo deciso di non fermarci: al contrario abbiamo continuato a lavorare su nuove soluzioni e prodotti, sempre pronti ad affrontare nuove sfide” ha spiegato Stefano Albini, presidente del Gruppo Albini. “In questo contesto abbiamo sviluppato i tessuti ViroFormula, che assicurano protezione attiva da virus e batteri”. Da oltre 140 anni ricerca e innovazione sono infatti elementi caratterizzanti e strategici di Albini Group; ogni fase della produzione di un tessuto si trasforma in un’opportunità per innovare. “In aggiunta alla nostra ampia proposta di tessuti

[leggi ...]

Caro Italiano, sveglia il Gandhi che è in te

Sono in gioco tre sistemi immunitari sociali

di Andrea di Furia

Se c’è qualcosa di positivo nel pasticciaccio brutto del Covid-19, nel disumano “stress test sociale” cui siamo sottoposti in Italia, è che si sta risvegliando in molti quella coscienza sociale che un finto benessere e una sberluccicante tecnoscienza hanno narcotizzato. Questa coscienza sociale ha solo il difetto - per

[leggi ...]

Medicina: il "luogo dove ci si cura e ci si medica". Parola di Federico Barbarossa

di Valentina Zirpoli

Sono gli eroi del nostro tempo. C’è chi li definisce addirittura supereroi. Sono i medici che, insieme a infermieri e a tutto il personale paramedico, sta affrontando in prima linea la difficile lotta al Coronavirus mettendo a repentaglio la propria vita. Forse non tutti sanno che esiste un piccolo comune dell’Emilia-Romagna, in provincia di Bologna, il

[leggi ...]

Invidie, sesso, potere. E un omicidio “quasi perfetto” nella Milano del dopo Expo

Emiliano Bezzon dà voce a un graffiante lavoro impregnato di musica e dintorni. Da non perdere anche il prequel (quasi regalato) del bestseller Il segreto del male di Craig Russel

di MAURO CASTELLI

Si è guadagnato, strada facendo, il soprannome di “comandante scrittore”, legato a una doppia motivazione: comandante perché, nel suo ruolo di dirigente pubblico - ha fra l’altro guidato la Polizia locale di città importanti come Varese, Milano e Torino -, nonché scrittore per la capacità di cavarsela niente male con la penna nel campo della narrativa gialla e noir. Fermi restando altri atout: quelli che lo hanno visto direttore (l’iniziativa era

[leggi ...]

Può succedere che il destino possa essere cambiato?

Dalla penna dell’americana Katie McGarry un romanzo young adult buono per tutte le stagioni. Che parla d’amore, amicizia e segreti che fanno soffrire

di VALENTINA ZIRPOLI

“Una storia romantica, che ferisce e guarisce al tempo stesso”. È la sintesi perfetta di un romanzo capace di far sognare, smentendo il detto popolare che il destino risulta già scritto. In realtà non è sempre così, in quanto spesso siamo noi, con i nostri comportamenti, a far girare la ruota della fortuna. Ed è appunto facendosi carico di queste considerazioni che l’americana Katie McGarry ha dato voce a un nuovo romanzo, accattivante,

[leggi ...]

Come curare la “cicatrici” lasciate dalla pandemia

Beth Kempton ci invita a riflettere sul presente e a riappropriarci del nostro tempo regalando spazio alla riflessione e alla speranza

di Giambattista Pepi

Abbiamo vissuto in una situazione surreale. La pandemia ha progressivamente ridotto fino all’essenziale le attività produttive, eccetto il lavoro che è stato necessario continuare a svolgere nella maniera tradizionale (nell’agricoltura, nella zootecnica, nella logistica, nei trasporti, nel settore agro-alimentare, nella sanità, nella farmaceutica), cui si è aggiunto quello in modalità smart working. Ferme restando, giocoforza, le

[leggi ...]

Un convento nel Sussex, una madre disperata, una fuga impossibile, uno strano mistero…

Dalla penna dell’esordiente Emily Gunnis un romanzo intenso e struggente che si rifà a fatti realmente accaduti in Irlanda fra il diciottesimo e il ventesimo secolo

di VALENTINA ZIRPOLI

Un caso editoriale in Inghilterra, osannato sia dalla critica che dal pubblico dei lettori grazie anche a un “passaparola straordinario”, con un venduto di oltre trecentomila copie nel giro di pochi mesi: cifra che per un esordiente (e non solo) rappresenta una enormità. D’altra parte lo struggente e intenso romanzo scritto da Emily Gunnis, ovvero La figlia del peccato (Garzanti, pagg. 336, euro 18,60, traduzione di Elisabetta Valdrè), ha

[leggi ...]

Storia di un mito: l’apoteosi di Roma e dei suoi imperatori

Barry Strauss racconta le vicende dell’Urbe attraverso la vita di dieci uomini e del loro tempo: da Augusto, il fondatore, a Costantino, il cristiano

di Giambattista Pepi

Tra la seconda metà del II secolo e il I secolo a. C. Roma visse uno dei periodi più tormentati della sua lunga storia. Fu in quel periodo infatti che si registrarono numerose rivolte, congiure, guerre civili e dittature, al termine del quale nacque con Ottaviano il Principato. I prodromi dell’apogeo della più grande potenza politico-militare di tutti i tempi vanno rintracciati nella figura dei dictatores (dittatori) che caratterizzarono l’ultimo secolo

[leggi ...]

Cosa serve alla nuova anima della Sinistra italiana?

Gianni Cuperlo ripercorre la nascita della maggioranza giallo-rossa che ha dato vita al secondo Governo Conte per poi chiedersi…

di Tancredi Re

“C’è da ricostruire un assetto delle istituzioni, un intero sistema politico. Ma senza indicare le forze vive, i soggetti chiamati a sorreggere quella strategia, il rischio è cadere in una democrazia depassionata, orfana dei conflitti fondamentali ad indirizzarne lo sviluppo e, al fondo, l’esistenza stessa. Cosa serve? Un congresso vero, una costituente. Dopo dodici anni di gazebo, primarie, mozioni, abbiamo bisogno di fare un congresso come buon

[leggi ...]

“C’era una volta il cane Blasco. Che a modo suo mi parlava”

Ritorna Marina Morpurgo arricchendo una sua precedente storia di famiglia. Dove l’amore per gli animali si sposa con un bizzarro viaggio nella memoria

di Valentina Zirpoli

Per poter parlare al meglio di È solo un cane (dicono). La storia continua (Astoria, pagg. 140, euro 14,00) è necessario rifarsi alla prima parte di questo coinvolgente memoir, firmato da Marina Morpurgo, che risale al 2016 ed era stato edito dalla stessa casa editrice. Un lavoro - come avevamo avuto modo di annotare - che parlava di salvezza, di brave persone e della loro capacità di lottare. E in tale ambito l’autrice si

[leggi ...]

La Cina nel caos dei Signori della Guerra

Albert Londres ci fa rivivere, con uno stile visionario e soggettivo, la tormentata fase storica che precedette l’avvento al potere dei comunisti di Mao Zedong

di Giambattista Pepi

Il periodo dei Signori della Guerra fu uno dei periodi più turbolenti, anche se non il più tragico, della plurimillenaria storia cinese. Questa fase tormentata della Cina moderna comincia con la morte di Yuan Shikai nel 1916, che aveva cercato di restaurare l’impero sotto il suo dominio e si conclude con l’avvento al potere del Partito comunista guidato da Mao Zedong. Tutto ebbe inizio con la caduta della dinastia Qing e la rivoluzione Xinhai del

[leggi ...]

Servizi
World Press Trenitalia Italo eDreams il Meteo MarketinG E...