Share |

SEM, Società Editrice Milanese, brinda al suo primo anno di vita con una intrigante dibattito sul mercato dei libri


29/01/2018

Giusto un anno fa si festeggiava la nascita di SEM (Società Editrice Milanese), per la quale “far nascere i libri e sviluppare il loro potenziale” rappresenta una specie di missione. Perché questo “è quello che sappiamo e che vogliamo fare.  E per celebrare questo primo anno di vita, pieno di libri, di autori, di incontri col pubblico, di lavoro, di difficoltà e soddisfazioni (più le ultime, se dio vuole, come dimostra il recentissimo Premio Bagutta opera prima a Roberto Venturini e al suo Tutte le ragazze di una certa cultura...), giovedì 1 febbraio si torna a brindare e a festeggiare in via Cadore 33 a Milano. 
Ma perché non si pensi che quelli di SEM pensino solo a festeggiare, prima dei brindisi è prevista una ghiotta occasione per chiunque coi libri ci lavora e ci campa, per tutti coloro che i libri li amano e sono curiosi di sapere anche come funzionano. 
Alle 19.00, grande dibattito sul mercato dei libri con Barbara Riatti di Gfk e quattro editori: Pietro Biancardi di Iperborea, Eugenia Dubini di NN, Sandro Ferri di e/o e il padrone di casa Riccardo Cavallero. A moderare il dibattito Giacomo Papi, che i libri li scrive, li ha pubblicati e li legge. 
In questa occasione si parlerà, evidentemente, di mercato del libro, di andamenti, di cifre, e di quello che sta dietro, attorno e dopo le cifre. Cone da titolo, peraltro quanto mai adeguato: “Elogio della follia”.
E per chi non fosse a Milano? Streaming della serata sempre su www.semlibri.com o sulla pagina facebook della casa editrice.

(riproduzione riservata)